martedì, Agosto 16, 2022

ALIMENTAZIONE GNL PER I TRENI PASSEGGERI: PRIMO TEST IN SPAGNA

Must read

Saipem e Saudi Aramco formano una nuova Joint Venture per progetti EPC onshore in Arabia Saudita

Saipem e la società di costruzioni saudita Nasser S. Al Hajri Corporation (“NSH”) hanno firmato con Saudi Aramco, nell'ambito dell’iniziativa Namaat Industrial Investment Programs,...

Snam acquisisce l’unità FSRU BW Singapore da BW LNG

Snam ha acquisito da BW LNG la nave da stoccaggio e rigassificazione FSRU “BW Singapore”, in linea con i piani nazionali ed europei di...

Oltre 5.000 visitatori per Pipeline & Gas Expo e Hydrogen Expo

Chiudono i battenti tra la soddisfazione generale la seconda edizione del PIPELINE & GAS EXPO (PGE), la mostra-convegno interamente dedicata ai settori del “Mid-Stream”...

Sonatrach e Sinopec collaborano per la perforazione di nuovi pozzi petroliferi

La compagnia degli idrocarburi di stato algerina, Sonatrach, ha firmato un contratto per lo sviluppo di un giacimento petrolifero nell'estremo sud-est del Paese con...

In Spagna, alla presenza del Ministro dello Sviluppo Economico Íñigo de la Serna e del Ministro dell’Energia Álvaro Nadal, si è svolto lo scorso 8 gennaio quello che è stato definito il primo utilizzo sperimentale di gas naturale liquefatto (LNG) come carburante per la propulsione di un treno passeggieri.

Ad attuare questo pionieristico test è stato l’operatore ferroviario nazionale Renfe, in partnership con la società di certificazione Bureau Veritas e con i fornitori di gas naturale Gas Natural Fenosa e Enagás.

Il tradizionale motore diesel di una locomotiva è stato sostituito con un propulsore a GNL, che ha spinto il convoglio per circa 20 Km tra Trubia, Baíña e Figaredo, nella regione iberica delle Asturie, nel nord del Paese-

Rispetto al diesel, l’utilizzo del gas naturale per alimentare i locomotori dovrebbe comportare una riduzione del 30% delle emissioni di CO2 e sostanzialmente azzerare (-99%) quelle di ossido di zolfo, mentre le emissioni di particolato potrebbero calare anch’esse in misura molto consistente, fino al 90%. Inoltre, trattandosi di un’alternativa più economica rispetto all’elettrificazione, il GNL potrebbe anche consentire una riduzione dei costi operativi.

Se le ulteriori sperimentazioni andranno a buon fine, il GNL potrebbe iniziare ad essere introdotto stabilmente almeno su alcune rotte della rete ferroviaria nazionale spagnola.

 

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Saipem e Saudi Aramco formano una nuova Joint Venture per progetti EPC onshore in Arabia Saudita

Saipem e la società di costruzioni saudita Nasser S. Al Hajri Corporation (“NSH”) hanno firmato con Saudi Aramco, nell'ambito dell’iniziativa Namaat Industrial Investment Programs,...

Snam acquisisce l’unità FSRU BW Singapore da BW LNG

Snam ha acquisito da BW LNG la nave da stoccaggio e rigassificazione FSRU “BW Singapore”, in linea con i piani nazionali ed europei di...

Oltre 5.000 visitatori per Pipeline & Gas Expo e Hydrogen Expo

Chiudono i battenti tra la soddisfazione generale la seconda edizione del PIPELINE & GAS EXPO (PGE), la mostra-convegno interamente dedicata ai settori del “Mid-Stream”...

Sonatrach e Sinopec collaborano per la perforazione di nuovi pozzi petroliferi

La compagnia degli idrocarburi di stato algerina, Sonatrach, ha firmato un contratto per lo sviluppo di un giacimento petrolifero nell'estremo sud-est del Paese con...

Eni al primo posto tra le aziende internazionali del settore Oil&Gas

Eni si conferma al primo posto tra le società Oil&Gas internazionali nella classifica del think tank finanziario indipendente Carbon Tracker Initiative che confronta i...