giovedì, Febbraio 22, 2024

Bolivia. Il nuovo piano di esplorazione nazionale si concentrerà in tre aree

Must read

Accordo tra Equinor e Deepak Fertilizers per fornitura di GNL

La norvegese Equinor ha firmato un accordo della durata di 15 anni con Deepak Fertilizers, società petrolchimica indiana, per la fornitura di gas naturale...

Cronos-2 estende le partecipazioni di Eni nel Blocco 6

Con un comunicato stampa Eni ha oggi annunciato che la trivellazione effettuata nel pozzo Cronos-2, al largo di Cipro, ha portato i risultati sperati....

Uno studio di Shell ha rivelato che la domanda globale di GNL è destinata a salire

Secondo lo studio “GNL Outlook 2024” effettuato da Shell, la domanda globale di gas naturale liquefatto salirà notevolmente entro il 2040. Il fattore principale di...

La raffineria Sarroch di Saras passa al gruppo Vitol

La società olandese Vitol ha acquisito il 35% delle azioni di Saras, storica azienda italiana attiva nel campo della raffinazione di petrolio fondata dalla famiglia Moratti nel...

La regione sud e del nord sub-andino, Boomerang e Madre de Dios sono le nuove zone strategiche scelte della compagnia statale YPFB per quest’anno.

Si tratta di un piano di esplorazione aggressivo per salvaguardare e mantenere le nostre quote di mercato con Argentina e Brasile. Vogliamo che le nostre riserve di gas siano più alte“, ha affermato Armin Dorgathen, Vice Presidente di YPFB.

Dorgathen ha chiarito che l’obiettivo è che nel 2025 e nel 2026 le riserve restino a un livello maggiore di quelle attuali e che queste potenziali aree, in cui si concentra il Piano di Esplorazione, diano i risultati attesi. In questo modo i risultati consentiranno di migliorare la bilancia commerciale della compagnia per vendere più gas, produrre petrolio nazionale e ridurre l’importazione di gasolio.

Per raggiungere questo obiettivo YPFB ha stabilito di perforare quest’anno 17 pozzi, ma a seconda dell’evoluzione del progetto, il numero potrebbe aumentare.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Accordo tra Equinor e Deepak Fertilizers per fornitura di GNL

La norvegese Equinor ha firmato un accordo della durata di 15 anni con Deepak Fertilizers, società petrolchimica indiana, per la fornitura di gas naturale...

Cronos-2 estende le partecipazioni di Eni nel Blocco 6

Con un comunicato stampa Eni ha oggi annunciato che la trivellazione effettuata nel pozzo Cronos-2, al largo di Cipro, ha portato i risultati sperati....

Uno studio di Shell ha rivelato che la domanda globale di GNL è destinata a salire

Secondo lo studio “GNL Outlook 2024” effettuato da Shell, la domanda globale di gas naturale liquefatto salirà notevolmente entro il 2040. Il fattore principale di...

La raffineria Sarroch di Saras passa al gruppo Vitol

La società olandese Vitol ha acquisito il 35% delle azioni di Saras, storica azienda italiana attiva nel campo della raffinazione di petrolio fondata dalla famiglia Moratti nel...

Claudio Descalzi incontra il presidente dell’Indonesia

L'Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi, si è recato a Giacarta per incontrare il Presidente della Repubblica indonesiano Joko Widodo. Il tema dell'incontro era...