lunedì, Giugno 14, 2021

Saipem realizzerà la piattaforma galleggiante P-79 in Brasile

Must read

Saipem realizzerà la piattaforma galleggiante P-79 in Brasile

Saipem, a capo di una joint venture con Daewoo Shipbuilding & Marine Engineering Co. Ltd (DSME), una delle principali compagnie Sud Coreane nelle costruzioni...

Gli Stati Uniti battono un nuovo record nelle esportazioni di gas naturale nel 2020

L'Energy Information Administration (EIA), ha annunciato che il paese ha superato il suo record di esportazione di gas naturale nel 2020, con 5,3 trilioni...

Nuova scoperta di Exxon Mobil in Guyana

Il pozzo Longtail-3 ha scoperto uno strato di 70 metri di sabbia bituminosa nel famoso blocco Stabroek, aumentando significativamente il volume delle riserve recuperabili...

Siemens Energy fornisce apparecchiature sottomarine per il campo di Bacalhau

La compagnia OneSubsea ha scelto Siemens Energy per fornire le attrezzature sottomarine per lo sviluppo del giacimento brasiliano di Bacalhau nella regione di Pre-sal...

Saipem, a capo di una joint venture con Daewoo Shipbuilding & Marine Engineering Co. Ltd (DSME), una delle principali compagnie Sud Coreane nelle costruzioni navali e offshore, ha annunciato di aver raggiunto un accordo con Petróleo Brasileiro (Petrobras), per la realizzazione della piattaforma galleggiante P-79.

La piattaforma, adibita alla produzione e allo stoccaggio (FPSO), opererà nel campo offshore di Búzios in Brasile, il più grande al mondo in acque profonde, e consentirà la separazione del gas dal petrolio estratto, fino a raggiungere una capacità produttiva di 180.000 barili di petrolio e 7,2 milioni di metri cubi di gas naturale al giorno.

Saipem e DSME si occuperanno dell’ingegneria, dell’approvvigionamento, fabbricazione e integrazione dei moduli di processo dell’unità FPSO, installazione dei sistemi di ormeggio, hook up e, infine, della messa in servizio.

Il Chief Operating Officer della Divisione E&C Onshore, Maurizio Coratella ha affermato che questo progetto rafforzerà ulteriormente la fiducia dei clienti nella capacità ormai consolidata della società di portare a termine progetti complessi e tecnologicamente avanzati, rispettando sempre i massimi standard di sicurezza e rispetto dell’ambiente. Inoltre, la realizzazione della piattaforma P-79 rappresenterà un ulteriore e notevole passo avanti nella strategia di diversificazione del portafoglio ordini della società Italiana.

Il valore complessivo del progetto si aggira intorno ai 2,3 miliardi di dollari, mentre la quota di Saipem è di circa 1,3 miliardi di dollari.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Saipem realizzerà la piattaforma galleggiante P-79 in Brasile

Saipem, a capo di una joint venture con Daewoo Shipbuilding & Marine Engineering Co. Ltd (DSME), una delle principali compagnie Sud Coreane nelle costruzioni...

Gli Stati Uniti battono un nuovo record nelle esportazioni di gas naturale nel 2020

L'Energy Information Administration (EIA), ha annunciato che il paese ha superato il suo record di esportazione di gas naturale nel 2020, con 5,3 trilioni...

Nuova scoperta di Exxon Mobil in Guyana

Il pozzo Longtail-3 ha scoperto uno strato di 70 metri di sabbia bituminosa nel famoso blocco Stabroek, aumentando significativamente il volume delle riserve recuperabili...

Siemens Energy fornisce apparecchiature sottomarine per il campo di Bacalhau

La compagnia OneSubsea ha scelto Siemens Energy per fornire le attrezzature sottomarine per lo sviluppo del giacimento brasiliano di Bacalhau nella regione di Pre-sal...

Lukoil autorizzata a perforare in acque poco profonde in Messico

La Commissione Nazionale Idrocarburi (CNH) ha autorizzato la compagnia Lukoil Upstream Mexico a perforare il pozzo esplorativo Yoti Oeste-1EXP in acque poco profonde. È il...