domenica, Ottobre 17, 2021

Cimolai completa i moduli in acciaio per un nuovo terminal di trattamento di gas naturale in Canada

Must read

Brasile. Scarso successo con la nuova gara d’appalto

L'Agenzia Nazionale del Petrolio del Brasile (ANP) è riuscita ad aggiudicare solo 5 delle 92 aree di esplorazione e produzione di idrocarburi. La gara ha...

Perù. La costruzione della nuova raffineria si trova nella fase finale

La società Petroperú ha riferito che la costruzione della nuova raffineria di Talara si trova al 96% Secondo la compagnia la raffineria sarà una delle...

Colombia. La produzione di petrolio è aumentata del 2,2%

Il Ministero dell'Energia della Colombia ha affermato che la produzione di petrolio nel mese di agosto 2021 è stata di 740.000 barili al giorno,...

Le esportazioni di petrolio dal Brasile agli Stati Uniti aumentano del 91,3%

In base secondo all’ultimo rapporto dell'Energy Information Administration (EIA), il governo brasiliano ha esportato una media di 220.000 barili al giorno nel mese di...

Cimolai Group, leader mondiale nel settore dell’ingegneria civile, militare, navale e dell’Oil&Gas, ha annunciato il completamento dell’ultimo dei quattro moduli in acciaio, commissionati da Baker Hughes, che saranno impiegati in un progetto di produzione di gas naturale liquefatto in British Columbia, Canada.

I moduli commissionati.

Il contratto prevedeva la costruzione di quattro moduli in acciaio S355ML e S460ML delle dimensioni di circa 54m x 22m x H 25m, completi di strutture per il cladding, supporti piping/elettro-strumentali e varie strutture terziarie (scale, parapetti, ecc.).

Per questa commissione sono stati necessari 20 mesi di duro lavoro e il coinvolgimento di tutti gli stabilimenti del Gruppo in Friuli, in particolare quello di San Giorgio di Nogaro (UD) dove la struttura è stata assemblata e preparata per il trasporto via mare.

Il nuovo terminal per il trattamento del gas naturale.
Il Progetto del Consorzio Lng Canada nel Distretto Kitimat, Canada.

Una volta giunti a destinazione, i quattro moduli prenderanno parte al progetto del Consorzio LNG Canada, per la costruzione di un nuovo terminal destinato all’estrazione, la liquefazione, lo stoccaggio di gas naturale nel distretto di Kitimat, in British Columbia.

I moduli di Cimolai saranno impiegati per ospitare gli impianti e i macchinari per il trattamento del gas naturale; la prima esportazione di lgn dal distretto Kitimat è prevista entro la prima metà del 2025.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Brasile. Scarso successo con la nuova gara d’appalto

L'Agenzia Nazionale del Petrolio del Brasile (ANP) è riuscita ad aggiudicare solo 5 delle 92 aree di esplorazione e produzione di idrocarburi. La gara ha...

Perù. La costruzione della nuova raffineria si trova nella fase finale

La società Petroperú ha riferito che la costruzione della nuova raffineria di Talara si trova al 96% Secondo la compagnia la raffineria sarà una delle...

Colombia. La produzione di petrolio è aumentata del 2,2%

Il Ministero dell'Energia della Colombia ha affermato che la produzione di petrolio nel mese di agosto 2021 è stata di 740.000 barili al giorno,...

Le esportazioni di petrolio dal Brasile agli Stati Uniti aumentano del 91,3%

In base secondo all’ultimo rapporto dell'Energy Information Administration (EIA), il governo brasiliano ha esportato una media di 220.000 barili al giorno nel mese di...

Il ministero dell’energia peruviano ha annunciato gli obiettivi per il 2022

Il Ministro dell'Energia e delle Miniere del Perù, ha annunciato alcuni obiettivi per il prossimo anno, dopo aver presentato al Congresso della Repubblica il...