domenica, Maggio 19, 2024

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque poco
profonde del Golfo

Must read

Fabio Belli è vicepresidente esecutivo e COO di Kerry Project Logistics

Nuovo incarico di assoluto prestigio per Fabio Belli, dopo la conclusione dell’esperienza in Fagioli come CEO della società. L’approdo di oggi è in Kerry Project Logistics...

Scambio di asset tra Equinor e Petoro

Equinor e Petoro, società interamente controllata dal governo norvegese, hanno stipulato un accordo per lo scambio di asset a valore neutro nell'area di Haltenbanken. “Abbiamo...

Rosetti Marino ottiene un contratto FEED da INEOS E&P

L'azienda ravennate Rosetti Marino, che si occupa di fornire servizi di ingegneria e costruzione a vari settori industriali, si è aggiudicata dalla danese INEOS...

BP concede una boccata d’aria ai bilanci azeri

BP, colosso petrolifero britannico, ha annunciato di aver avviato la produzione di petrolio e gas nella nuova piattaforma petrolifera costruita nel giacimento Azeri-Chirag-Deepwater Gunashli...

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e ne
manterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.
La Commissione Nazionale degli Idrocarburi (CNH) ha quindi accettato le dimissioni
della società petrolifera spagnola Repsol in due aree nel bacino di Burgos, oltre ad
altre tre aree che la società ha lasciato nelle ultime settimane.
Repsol si è aggiudicata questi due blocchi in un bando di gara nel 2018, nell’ambito
delle aste effettuate dopo la riforma energetica 2013-2014, ottenendo in questo modo
contratti di ricerca di idrocarburi, ma che sono stati sospese dopo l’inizio del nuovo
governo messicano del presidente eletto Manuel Lopez Obrador.
Secondo alcuni esperti, nonostante la CNH non ha menzionato le ragioni di questa
decisione, affermano che la società non ha trovato alcuna potenziale risorsa nei
blocchi assegnati.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Fabio Belli è vicepresidente esecutivo e COO di Kerry Project Logistics

Nuovo incarico di assoluto prestigio per Fabio Belli, dopo la conclusione dell’esperienza in Fagioli come CEO della società. L’approdo di oggi è in Kerry Project Logistics...

Scambio di asset tra Equinor e Petoro

Equinor e Petoro, società interamente controllata dal governo norvegese, hanno stipulato un accordo per lo scambio di asset a valore neutro nell'area di Haltenbanken. “Abbiamo...

Rosetti Marino ottiene un contratto FEED da INEOS E&P

L'azienda ravennate Rosetti Marino, che si occupa di fornire servizi di ingegneria e costruzione a vari settori industriali, si è aggiudicata dalla danese INEOS...

BP concede una boccata d’aria ai bilanci azeri

BP, colosso petrolifero britannico, ha annunciato di aver avviato la produzione di petrolio e gas nella nuova piattaforma petrolifera costruita nel giacimento Azeri-Chirag-Deepwater Gunashli...

Vard (Fincantieri) costruirà una Ocean Energy Construction Vessel a propulsione ibrida per Island Offshore

Vard, controllata di Fincantieri, ha siglato un accordo con Island Offshore, armatore norvegese che opera nel mercato Oil & Gas e delle rinnovabili, per la progettazione e costruzione di...