sabato, Febbraio 27, 2021

DEPAOLI PRESIDENTE DI ANIMA SICUREZZA

Must read

Saipem: rosso di oltre 1 miliardo nel 2020, ma l’azienda conferma l’impegno nella transizione energetica

La pandemia di coronavirus ha pesato in misura considerevole sui conti di Saipem, che ha chiuso il 2020 con un rosso superiore al miliardo...

Al via dal prossimo anno il servizio small scale della FSRU Toscana di OLT Offshore

La FSRU Toscana avvierà le operazioni di small scale GNL a gennaio 2022, mentre già nei prossimi mesi lancerà un sondaggio di mercato e...

Nuove date per l’OMC 2021, che si svolgerà a Ravenna dal 28 al 30 settembre

La 15esima edizione della fiera OMC (Offshore Mediterranean Conference) di Ravenna non si svolgerà a maggio, come inizialmente previsto, ma dal 28 al 30...

Shell lancia anche in Italia la sua gamma di lubrificanti ‘carbon neutral’

Shell ha annunciato oggi il lancio della gamma di lubrificanti Carbon Neutral, ovvero a impatto zero di CO2e, disponibile in Italia e nei principali...

Confermato Marco Depaoli alla presidenza di Anima Sicurezza

Marco Depaoli è stato confermato, fino al 2018, presidente di Anima Sicurezza, soluzioni e servizi per la custodia di beni e valori. Con passione ed entusiasmo delinea i pilastri della sua presidenza.

«Qualificare il mercato certificando il servizio è fondamentale per le aziende del settore. Le casseforti sono certificate con norme europee, mentre l’installazione e la manutenzione sono due aspetti ancora da qualificare. L’obiettivo dell’associazione è creare un albo di tecnici certificati, come richiesto dalla norma UNI EN 11557 in conformità alla legge 4/2013 per le professioni non regolamentate, da rendere disponibili al mercato. Il percorso prevede un corso di formazione ed il superamento di un esame con il rilascio della certificazione da parte di un istituto accreditato.
«La necessità del cliente sta cambiando: dalla sicurezza fisica a quella integrata, dalla gestione locale a quella remota e centralizzata delle serrature. Il servizio diviene sempre più un fattore strategico per la diffusione della cultura della sicurezza e per la creazione del valore per il cliente, ha affermato il presidente Depaoli.

Dobbiamo inoltre rispondere alle minacce per il comparto. In Italia entrano prodotti concorrenti di vari paesi, come Austria, Germania, Bulgaria, Slovenia e non ultimo dal Far East. «Abbiamo bisogno di promuovere, di qualificare e di dare valore al made in Italy. Dobbiamo anche passare da una normativa italiana a una europea in tema di massimali assicurativi che non sono in linea con quelli applicati dalla maggior parte dei paesi in Europa. Abbiamo un grande lavoro da svolgere per sensibilizzare le assicurazioni», ha concluso Depaoli.

Nei due anni precedenti c’è stato un radicale cambiamento dell’associazione. Nome, logo e statuto con l’allargamento della base associativa ai manutentori ed ai distributori. Perché il mercato cambia. E Anima Sicurezza rimane al passo, anzi cerca di correre in avanti per anticipare soluzioni utili alle aziende che producono e forniscono servizi per le casseforti e le serrature.

 

 ANIMA – Federazione delle Associazioni Nazionali dell’Industria Meccanica Varia ed Affine – è l’organizzazione industriale di categoria che, in seno a Confindustria, rappresenta le aziende della meccanica varia e affine, un settore che occupa 210.000 addetti per un fatturato di 44 miliardi di euro e una quota export/fatturato del 59% (dati riferiti al consuntivo 2015). I macrosettori rappresentati da ANIMA sono: macchine ed impianti per la produzione di energia e per l’industria chimica e petrolifera – montaggio impianti industriali; logistica e movimentazione delle merci; tecnologie ed attrezzature per prodotti alimentari; tecnologie e prodotti per l’industria; impianti, macchine prodotti per l’edilizia; macchine e impianti per la sicurezza dell’uomo e dell’ambiente; costruzioni metalliche in genere.
———————————————————————————————————————————————————————————–
Per ulteriori informazioni:
Direzione Relazioni Esterne e Comunicazione ANIMA – tel. 0245418500 –  @Fed_Animaufficiostampa@anima.it

 

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Saipem: rosso di oltre 1 miliardo nel 2020, ma l’azienda conferma l’impegno nella transizione energetica

La pandemia di coronavirus ha pesato in misura considerevole sui conti di Saipem, che ha chiuso il 2020 con un rosso superiore al miliardo...

Al via dal prossimo anno il servizio small scale della FSRU Toscana di OLT Offshore

La FSRU Toscana avvierà le operazioni di small scale GNL a gennaio 2022, mentre già nei prossimi mesi lancerà un sondaggio di mercato e...

Nuove date per l’OMC 2021, che si svolgerà a Ravenna dal 28 al 30 settembre

La 15esima edizione della fiera OMC (Offshore Mediterranean Conference) di Ravenna non si svolgerà a maggio, come inizialmente previsto, ma dal 28 al 30...

Shell lancia anche in Italia la sua gamma di lubrificanti ‘carbon neutral’

Shell ha annunciato oggi il lancio della gamma di lubrificanti Carbon Neutral, ovvero a impatto zero di CO2e, disponibile in Italia e nei principali...

Saipem ottiene una maxi-commessa per un progetto di gas offshore in Qatar

Saipem ha messo a segno un ‘colpo’ di notevole entità in Qatar, dove ha ottenuto dalla compagnia statale Qatargas un contratto da ben 1,7...