martedì, Settembre 28, 2021

MAIRE TECNIMONT – VINXIA ENGINEERING A.S.

Must read

Exxon pagherà 340.000 euro per gli audit del progetto Payara

In base alla licenza di produzione del campo di Payara, Esso Exploration de Petróleo e Production Guyana Limited pagheranno alla Guyana 340.000 euro all'anno...

PDVSA autorizza l’importazione di sei milioni di litri di gasolio dalla Colombia

Un anno e mezzo fa la Camera petrolifera del Venezuela aveva chiesto l'importazione di combustibili dalla Colombia, ma la richiesta ha trovato molti ostacoli,...

ConocoPhillips acquisterà l’asset di Shell Permian per 8 miliardi di euro

La compagnia ConocoPhillips ha acquistato le attività nel bacino del Permiano di Royal Dutch Shell per un valore di 8 miliardi di euro, consolidando...

Perù. Petrotal annuncia una produzione record di 15.000 barili al giorno

La società statunitense Petrotal che gestisce il Blocco 95 in provincia peruviana di Loreto ha annunciato di aver raggiunto un record di produzione nel...

 

MAIRE TECNIMONT SI RAFFORZA NEL BUSINESS DEL
REVAMPING CON UNA SOCIETA’ DEDICATA
Milano, 1 febbraio 2017 – Maire Tecnimont S.p.A. rafforza il proprio
impegno nel segmento del revamping, uno dei driver della sua attuale
strategia di business. A tal fine, è stata costituita nella Repubblica Ceca
Vinxia Engineering a.s.. La nuova società, controllata da Tecnimont e
Stamicarbon, parte del Gruppo Maire Tecnimont, e da un socio di
minoranza, UNIS (con una quota del 20%), avrà sede a Praga. Vinxia
svilupperà nuove opportunità di business nell’ambito di progetti di
revamping nel settore dei fertilizzanti nella Federazione Russa e nelle
aree dell’Europa orientale e del Caspio.

La società ceca UNIS, con sede a Brno, è un contractor EPC (Engineering,
Procurement and Construction) e fornisce servizi per gli impianti
nell’industria di trattamento dell’Oil & Gas, con controllate in Russia e nei
paesi dell’ex unione sovietica.
Il revamping (l’ammodernamento di impianti esistenti) è diventato uno
dei principali driver nella catena del valore degli idrocarburi. In
particolare, nel mercato dei fertilizzanti in Russia e in Europa orientale,
gli impianti in funzione da lungo tempo trarrebbero vantaggio
dall’implementazione dei più avanzati standard tecnologici, al fine di
aumentarne la capacità produttiva, ridurne le emissioni e migliorarne il
consumo energetico. In quest’ottica, Stamicarbon si è recentemente
aggiudicata tre contratti di ingegneria relativi al revamping di tre impianti
urea.

Pierroberto Folgiero, Amministratore Delegato di Maire
Tecnimont, ha commentato: “La costituzione di Vinxia è un passo
importante nel percorso di crescita del nostro business revamping, che
sviluppiamo facendo leva sulle nostre capacità technology-driven. Questa
nuova società permetterà al Gruppo di perseguire sinergie tra le nostre
controllate e consolidare la leadership di gruppo nei fertilizzanti, anche
grazie a iniziative di revamping su impianti esistenti”.

Maire Tecnimont S.p.A.
Maire Tecnimont S.p.A., società quotata alla Borsa di Milano, è a capo di un gruppo industriale
(Gruppo Maire Tecnimont) leader in ambito internazionale nei settori dell’Engineering & Construction (E&C), Technology & Licensing e Energy Business Development & Ventures con competenze specifiche nell’impiantistica in particolare nel settore degli idrocarburi (Oil & Gas, Petrolchimico, Fertilizzanti) oltre che nel Power Generation e nelle Infrastrutture. Il Gruppo Maire Tecnimont è presente in circa 30 paesi, conta circa 45 società operative e un organico di circa 4.900 dipendenti, di cui oltre la metà all’estero. Per maggiori informazioni: www.mairetecnimont.com.
Comunicato Stampa n. 3 – 01.02.2017

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Exxon pagherà 340.000 euro per gli audit del progetto Payara

In base alla licenza di produzione del campo di Payara, Esso Exploration de Petróleo e Production Guyana Limited pagheranno alla Guyana 340.000 euro all'anno...

PDVSA autorizza l’importazione di sei milioni di litri di gasolio dalla Colombia

Un anno e mezzo fa la Camera petrolifera del Venezuela aveva chiesto l'importazione di combustibili dalla Colombia, ma la richiesta ha trovato molti ostacoli,...

ConocoPhillips acquisterà l’asset di Shell Permian per 8 miliardi di euro

La compagnia ConocoPhillips ha acquistato le attività nel bacino del Permiano di Royal Dutch Shell per un valore di 8 miliardi di euro, consolidando...

Perù. Petrotal annuncia una produzione record di 15.000 barili al giorno

La società statunitense Petrotal che gestisce il Blocco 95 in provincia peruviana di Loreto ha annunciato di aver raggiunto un record di produzione nel...

Il Parlamento apre un’inchiesta sui contratti di fornitura di Petroecuador

Petroecuador ha riferito alla stampa che per soddisfare la richiesta del presidente della Commissione di Vigilanza dell'Assemblea Nazionale sulle operazioni della gestione del commercio...