martedì, Agosto 3, 2021

MINISTRO DEL PETROLIO DELL’EGITTO CONFERMA PRESENZA AD OMC 2017

Must read

Vard Group consegna la prima nave da crociera per destinazioni polari a GNL

Vard Group, compagnia controllata da Fincantieri e uno dei leader mondiali nella progettazione di navi per il mercato offshore, ha annunciato di aver consegnato...

Messico. Moody’s abbassa il rating di Pemex a Ba3

Moody's ha abbassato il rating creditizio di Petróleos Mexicanos (Pemex) da Ba2 a Ba3 con outlook negativo. La decisione si basa sui rischi di...

Turkish Petroleum Corporation avvia la perforazione del pozzo Turkali-4 nel Mar Nero

La Turkish Petroleum Corporation (TPAO) ha recentemente annunciato l’avvio dei lavori di perforazione nel nuovo pozzo Turkali-4, nel Mar Nero. I lavori saranno affidati alla...

Eni – il pozzo Sayulita-1 effettua una nuova scoperta di petrolio nel Golfo del Messico

La campagna esplorativa di Eni in Messico. Continua il successo di Eni in Messico, paese in cui la compagnia, presente sin dal 2006, detiene interessi...

Ravenna, 7 febbraio 2017

Il Ministro del Petrolio e delle Risorse Minerarie dell’Egitto, Tarek El Molla ha accettato l’invito di Innocenzo Titone, Chairman di OMC 2017, a partecipare il 29 marzo 2017 a Ravenna alla Sessione plenaria di apertura della più prestigiosa vetrina internazionale dell’oil&gas, l’Offshore Mediterranean Conference (29-31 marzo 2017).
È stato lo stesso Ministro egiziano a confermare, nell’incontro avuto in Egitto con Titone, la sua presenza in Italia all’OMC. Tarek El Molla, oltre a intervenire nella cerimonia inaugurale e nell’Opening plenary sul tema “Transizione verso un mix energetico sostenibile: il contributo dell’industria dell’Oil&gas”, parteciperà a una delle Sessioni speciali dedicate al Mediterraneo, nuovo hub del gas per l’Europa, anche alla luce delle importanti scoperte effettuate e dei futuri programmi di esplorazione.
«Il gas, combustibile fossile più sostenibile, – ha sottolineato Titone – guiderà la transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio. E alla luce dell’aumento di consumi in Europa e Asia, l’innovazione nell’industria energetica è fondamentale per affrontare le sfide ambientali e ottimizzare i costi di sviluppo».
Presente all’incontro anche il Managing Director IEOC (Italian Egyptian Oil Company), Fabio Cavanna.

 

In foto: Nasser Wali,  Deputy Assistant CEO for Agreements – EGPC (Egyptian General Petroleum Corporation); Piero Zipoli, MD IES; Tarek El Molla, Minister of Petroleum Egypt; Innocenzo Titone, Chairman OMC 2017; Fabio Cavanna, MD di IEOC (Italian Egyptian Oil Company)

 
È possibile seguire l’evento OMC 2017 anche su:
http://www.omc2017.it/
www.facebook.com/OffshoreMediterraneanConference
www.linkedin.com/company/offshore-mediterranean-conference

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Vard Group consegna la prima nave da crociera per destinazioni polari a GNL

Vard Group, compagnia controllata da Fincantieri e uno dei leader mondiali nella progettazione di navi per il mercato offshore, ha annunciato di aver consegnato...

Messico. Moody’s abbassa il rating di Pemex a Ba3

Moody's ha abbassato il rating creditizio di Petróleos Mexicanos (Pemex) da Ba2 a Ba3 con outlook negativo. La decisione si basa sui rischi di...

Turkish Petroleum Corporation avvia la perforazione del pozzo Turkali-4 nel Mar Nero

La Turkish Petroleum Corporation (TPAO) ha recentemente annunciato l’avvio dei lavori di perforazione nel nuovo pozzo Turkali-4, nel Mar Nero. I lavori saranno affidati alla...

Eni – il pozzo Sayulita-1 effettua una nuova scoperta di petrolio nel Golfo del Messico

La campagna esplorativa di Eni in Messico. Continua il successo di Eni in Messico, paese in cui la compagnia, presente sin dal 2006, detiene interessi...

Gazprom – analisti incerti nonostante l’aumento della produzione di gas

I risultati della prima metà dell'anno In seguito al forte rialzo della domanda di gas naturale in Europa, Gazprom ha recentemente dichiarato di aver aumentato...