venerdì, Settembre 17, 2021

Eni – il pozzo Sayulita-1 effettua una nuova scoperta di petrolio nel Golfo del Messico

Must read

Costi del gas in aumento e corsa alla transizione ecologica – le posizioni del Premier Draghi e del Ministro Cingolani

Decarbonizzazione e transizione alle energie rinnovabili. Ospite al quindicesimo forum economico italo-tedesco “Ripartiamo con l’Italia”, svoltosi di recente a Cernobbio, il Presidente del Consiglio Mario...

Edison e Snam insieme a Saipem e Alboran per il Progetto Green Hydrogen Valley in Puglia

Edison e Snam hanno firmato un Memorandum of Understanding (MoU) insieme a Saipem e Alboran Hydrogen, che già avevano sottoscritto un accordo di collaborazione lo...

Messico. Il presidente Lopez Obrador vuole promulgare la nuova legge della riforma energetica

Andrés Manuel López Obrador, presidente del Messico, ha annunciato che la riforma costituzionale in materia energetica sarà consegnata alla Camera dei Deputati entro la...

Stati Uniti. La IEA prevede che la domanda globale di petrolio aumenterà di 5 milioni di barili nel 2021

In base all’ultimo rapporto pubblicato dall'Agenzia Internazionale per l'energia (IEA), la domanda mondiale di petrolio dovrebbe recuperare di 1,6 milioni di barili al giorno...
La campagna esplorativa di Eni in Messico.

Continua il successo di Eni in Messico, paese in cui la compagnia, presente sin dal 2006, detiene interessi in ben otto blocchi di produzione ed esplorazione (sei nel ruolo di Operatore), producendo attualmente più di 20.000 barili di petrolio equivalente al giorno (Boe), con l’obiettivo di raggiungere i 90.000 Boe/d nel 2025.

La scoperta di Sayulita-1 e il futuro del Blocco 10.

Nelle acque medio-profonde del Blocco 10, nel bacino del Sureste, il pozzo esplorativo Sayulita-1 EXP ha incontrato petrolio di buona qualità nelle sequenze del Miocene Superiore, con un Net Pay complessivo di oltre 55 metri; sul pozzo sono stati subito avviati lavori di acquisizione dati che hanno mostrato una capacità produttiva fino a 3.000 barili al giorno.

Sayulita-1 EXP è stato perforato dall’impianto semisommergibile Valaris 8505 in 325 metri d’acqua, raggiungendo una profondità complessiva di circa 1758 metri ssl.

La scoperta, avvenuta a circa 15 chilometri da quella effettuata lo scorso anno dal pozzo Saaksen, è la conferma della potenzialità dell’area e potrebbe costituire la base per un futuro sviluppo commerciale del Blocco 10.

La Joint Venture del Blocco 10 è composta da Eni (Operatore, 65%), Lukoil (20%) e Capricorn, una consociata interamente controllata da Cairn Energy PLC (15%).

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Costi del gas in aumento e corsa alla transizione ecologica – le posizioni del Premier Draghi e del Ministro Cingolani

Decarbonizzazione e transizione alle energie rinnovabili. Ospite al quindicesimo forum economico italo-tedesco “Ripartiamo con l’Italia”, svoltosi di recente a Cernobbio, il Presidente del Consiglio Mario...

Edison e Snam insieme a Saipem e Alboran per il Progetto Green Hydrogen Valley in Puglia

Edison e Snam hanno firmato un Memorandum of Understanding (MoU) insieme a Saipem e Alboran Hydrogen, che già avevano sottoscritto un accordo di collaborazione lo...

Messico. Il presidente Lopez Obrador vuole promulgare la nuova legge della riforma energetica

Andrés Manuel López Obrador, presidente del Messico, ha annunciato che la riforma costituzionale in materia energetica sarà consegnata alla Camera dei Deputati entro la...

Stati Uniti. La IEA prevede che la domanda globale di petrolio aumenterà di 5 milioni di barili nel 2021

In base all’ultimo rapporto pubblicato dall'Agenzia Internazionale per l'energia (IEA), la domanda mondiale di petrolio dovrebbe recuperare di 1,6 milioni di barili al giorno...

Eni e Aeroporti di Roma collaborano per la decarbonizzazione del settore aereo

Eletto come miglior scalo in Europa e primo polo aeroportuale italiano negli ultimi tre anni, Aeroporti di Roma ha recentemente annunciato di aver firmato...