mercoledì, Febbraio 28, 2024

Equinor ed Odfjell insieme per le perforazioni subacquee.

Must read

Festa di Eni per il primo carico di GNL dal Congo

È in produzione, in Congo, il primo carico di Gas Naturale Liquefatto appartenente al progetto Congo LNG di Eni. A festeggiare il primo carico sono...

Accordo tra Equinor e Deepak Fertilizers per fornitura di GNL

La norvegese Equinor ha firmato un accordo della durata di 15 anni con Deepak Fertilizers, società petrolchimica indiana, per la fornitura di gas naturale...

Cronos-2 estende le partecipazioni di Eni nel Blocco 6

Con un comunicato stampa Eni ha oggi annunciato che la trivellazione effettuata nel pozzo Cronos-2, al largo di Cipro, ha portato i risultati sperati....

Uno studio di Shell ha rivelato che la domanda globale di GNL è destinata a salire

Secondo lo studio “GNL Outlook 2024” effettuato da Shell, la domanda globale di gas naturale liquefatto salirà notevolmente entro il 2040. Il fattore principale di...

Equinor Energy ha stipulato un contratto con Odfjell Drilling, società Norvegese esperta nel settore delle trivellazioni petrolifere, per la concessione del suo impianto di perforazione semisommergibile Deepsea Stavanger.

Secondo contratto, le operazioni di perforazione dovrebbero iniziare a partire dal Febbraio 2022 e vedranno coinvolti tre pozzi di esplorazione nel Mare del Nord; il tutto per una durata di 4 mesi.

Come afferma Erik G. Kirkemo, senior vice president delle operazioni, “Questa piattaforma è gemella delle altre due piattaforme Odfjell; Deepsea Atlantic, che ha trivellato per noi per molti anni, e Deepsea Aberdeen, che perforerà sul campo Breidablikk. Ci aspettiamo di acquisire esperienza attraverso le tre piattaforme, aiutandoci a raggiungere i nostri obiettivi di operazioni sempre più sicure ed efficienti

Il valore del contratto si aggira intorno ai 40 milioni di USD e vede compresi i vari servizi aggiuntivi, quali: il trattamento delle acque reflue, dei tagli di perforazione ed il funzionamento dei veicoli subacquei da remoto (ROV).

Mette Ottậy di Equinor conclude dicendo, “Dopo aver avuto un’eccellente collaborazione con Odfjell nel corso del tempo, ora stiamo rafforzando ulteriormente questa cooperazione con l’aggiunta di un altro impianto. Anche se a breve termine, il nostro obiettivo è quello di raggiungere un programma più a lungo termine”.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Festa di Eni per il primo carico di GNL dal Congo

È in produzione, in Congo, il primo carico di Gas Naturale Liquefatto appartenente al progetto Congo LNG di Eni. A festeggiare il primo carico sono...

Accordo tra Equinor e Deepak Fertilizers per fornitura di GNL

La norvegese Equinor ha firmato un accordo della durata di 15 anni con Deepak Fertilizers, società petrolchimica indiana, per la fornitura di gas naturale...

Cronos-2 estende le partecipazioni di Eni nel Blocco 6

Con un comunicato stampa Eni ha oggi annunciato che la trivellazione effettuata nel pozzo Cronos-2, al largo di Cipro, ha portato i risultati sperati....

Uno studio di Shell ha rivelato che la domanda globale di GNL è destinata a salire

Secondo lo studio “GNL Outlook 2024” effettuato da Shell, la domanda globale di gas naturale liquefatto salirà notevolmente entro il 2040. Il fattore principale di...

La raffineria Sarroch di Saras passa al gruppo Vitol

La società olandese Vitol ha acquisito il 35% delle azioni di Saras, storica azienda italiana attiva nel campo della raffinazione di petrolio fondata dalla famiglia Moratti nel...