lunedì, Giugno 14, 2021

Equinor ed Odfjell insieme per le perforazioni subacquee.

Must read

Saipem realizzerà la piattaforma galleggiante P-79 in Brasile

Saipem, a capo di una joint venture con Daewoo Shipbuilding & Marine Engineering Co. Ltd (DSME), una delle principali compagnie Sud Coreane nelle costruzioni...

Gli Stati Uniti battono un nuovo record nelle esportazioni di gas naturale nel 2020

L'Energy Information Administration (EIA), ha annunciato che il paese ha superato il suo record di esportazione di gas naturale nel 2020, con 5,3 trilioni...

Nuova scoperta di Exxon Mobil in Guyana

Il pozzo Longtail-3 ha scoperto uno strato di 70 metri di sabbia bituminosa nel famoso blocco Stabroek, aumentando significativamente il volume delle riserve recuperabili...

Siemens Energy fornisce apparecchiature sottomarine per il campo di Bacalhau

La compagnia OneSubsea ha scelto Siemens Energy per fornire le attrezzature sottomarine per lo sviluppo del giacimento brasiliano di Bacalhau nella regione di Pre-sal...

Equinor Energy ha stipulato un contratto con Odfjell Drilling, società Norvegese esperta nel settore delle trivellazioni petrolifere, per la concessione del suo impianto di perforazione semisommergibile Deepsea Stavanger.

Secondo contratto, le operazioni di perforazione dovrebbero iniziare a partire dal Febbraio 2022 e vedranno coinvolti tre pozzi di esplorazione nel Mare del Nord; il tutto per una durata di 4 mesi.

Come afferma Erik G. Kirkemo, senior vice president delle operazioni, “Questa piattaforma è gemella delle altre due piattaforme Odfjell; Deepsea Atlantic, che ha trivellato per noi per molti anni, e Deepsea Aberdeen, che perforerà sul campo Breidablikk. Ci aspettiamo di acquisire esperienza attraverso le tre piattaforme, aiutandoci a raggiungere i nostri obiettivi di operazioni sempre più sicure ed efficienti

Il valore del contratto si aggira intorno ai 40 milioni di USD e vede compresi i vari servizi aggiuntivi, quali: il trattamento delle acque reflue, dei tagli di perforazione ed il funzionamento dei veicoli subacquei da remoto (ROV).

Mette Ottậy di Equinor conclude dicendo, “Dopo aver avuto un’eccellente collaborazione con Odfjell nel corso del tempo, ora stiamo rafforzando ulteriormente questa cooperazione con l’aggiunta di un altro impianto. Anche se a breve termine, il nostro obiettivo è quello di raggiungere un programma più a lungo termine”.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Saipem realizzerà la piattaforma galleggiante P-79 in Brasile

Saipem, a capo di una joint venture con Daewoo Shipbuilding & Marine Engineering Co. Ltd (DSME), una delle principali compagnie Sud Coreane nelle costruzioni...

Gli Stati Uniti battono un nuovo record nelle esportazioni di gas naturale nel 2020

L'Energy Information Administration (EIA), ha annunciato che il paese ha superato il suo record di esportazione di gas naturale nel 2020, con 5,3 trilioni...

Nuova scoperta di Exxon Mobil in Guyana

Il pozzo Longtail-3 ha scoperto uno strato di 70 metri di sabbia bituminosa nel famoso blocco Stabroek, aumentando significativamente il volume delle riserve recuperabili...

Siemens Energy fornisce apparecchiature sottomarine per il campo di Bacalhau

La compagnia OneSubsea ha scelto Siemens Energy per fornire le attrezzature sottomarine per lo sviluppo del giacimento brasiliano di Bacalhau nella regione di Pre-sal...

Lukoil autorizzata a perforare in acque poco profonde in Messico

La Commissione Nazionale Idrocarburi (CNH) ha autorizzato la compagnia Lukoil Upstream Mexico a perforare il pozzo esplorativo Yoti Oeste-1EXP in acque poco profonde. È il...