sabato, Settembre 18, 2021

Equinor, Exxon e Petrolgal Brasil investiranno 6,5 miliardi di euro

Must read

Snam partecipa a Biogas Italy per promuovere la transizione energetica e la decarbonizzazione del settore dei trasporti

Snam sarà presente a Biogas Italy, l’evento dedicato al biogas e biometano agricolo che avrà luogo a Roma i prossimi 22 e 23 settembre...

Ecuador. I lavori di riparazione dell’unità FCC della raffineria di Esmeraldas sono stati completati

La compagnia statale Petroecuador ha annunciato che i lavori di manutenzione, riparazione e avviamento dell'Unità di cracking catalitico (FCC) della Raffineria Esmeraldas sono stati...

Pemex cancella i contratti con Vitol a causa di uno scandalo di corruzione

La compagnia Petróleos Mexicanos (Pemex) ha annullato tre contratti con Vitol, a causa di un episodio di corruzione negli Stati Uniti che ha coinvolto...

Carburanti sostenibili per il trasporto pubblico – il commento di Andrea Arzà e Assogasliquidi-Federchimica

Andrea Arzà, AD di Liquigas e presidente di Assogasliquidi-Federchimica, è intervenuto in merito al recente invito del Parlamento al Governo nell’estendere l’uso di veicoli...

Le tre società hanno annunciato che proseguiranno con lo sviluppo del giacimento petrolifero di Bacallhau, scoperto nell’area offshore del Pre-sale di Santos, con un investimento stimato in 6,5 miliardi di euro.

Equinor sarà l’operatore del giacimento e la produzione di 220.000 barili al giorno dovrebbe iniziare nel 2024, perforando 19 pozzi che saranno collegati a una FPSO.

Le riserve recuperabili stimate per la prima fase sono più di un miliardo di barili di petrolio, con un costo di produzione di circa 35 dollari al barile.

In questo progetto saranno applicate tutte le tecnologie disponibile per ridurre le emissioni di CO2, quindi secondo le stime delle compagnie la media delle emissioni di CO2 dovrebbe essere inferiore a 9 kg per barile prodotto, quando la media mondiale è di 17 kg per barile.

Equinor ed Exxon hanno una partecipazione del 40% ciascuna in Bacalhau, mentre Petrogal Brasil possiede il restante 20%.

Anche la società governativa brasiliana Pre-sal Petroleo SA (PPSA) è partner attraverso un cosiddetto accordo di condivisione della produzione, che garantisce la partecipazione pubblica al progetto.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Snam partecipa a Biogas Italy per promuovere la transizione energetica e la decarbonizzazione del settore dei trasporti

Snam sarà presente a Biogas Italy, l’evento dedicato al biogas e biometano agricolo che avrà luogo a Roma i prossimi 22 e 23 settembre...

Ecuador. I lavori di riparazione dell’unità FCC della raffineria di Esmeraldas sono stati completati

La compagnia statale Petroecuador ha annunciato che i lavori di manutenzione, riparazione e avviamento dell'Unità di cracking catalitico (FCC) della Raffineria Esmeraldas sono stati...

Pemex cancella i contratti con Vitol a causa di uno scandalo di corruzione

La compagnia Petróleos Mexicanos (Pemex) ha annullato tre contratti con Vitol, a causa di un episodio di corruzione negli Stati Uniti che ha coinvolto...

Carburanti sostenibili per il trasporto pubblico – il commento di Andrea Arzà e Assogasliquidi-Federchimica

Andrea Arzà, AD di Liquigas e presidente di Assogasliquidi-Federchimica, è intervenuto in merito al recente invito del Parlamento al Governo nell’estendere l’uso di veicoli...

Costi del gas in aumento e corsa alla transizione ecologica – le posizioni del Premier Draghi e del Ministro Cingolani

Decarbonizzazione e transizione alle energie rinnovabili. Ospite al quindicesimo forum economico italo-tedesco “Ripartiamo con l’Italia”, svoltosi di recente a Cernobbio, il Presidente del Consiglio Mario...