giovedì, Gennaio 20, 2022

Equinor, Exxon e Petrolgal Brasil investiranno 6,5 miliardi di euro

Must read

Nel 2021 le esportazioni di PDVSA sono aumentate del 66%

Secondo i dati di PDVSA Il livello medio delle esportazioni di petrolio dal Venezuela ha raggiunto il livello di 628.900 barili al giorno nel...

Argentina. Vaca Muerta potrebbe esportare 13.000 milioni di euro l’anno

Il presidente dell'Istituto Argentino del Petrolio e del Gas (IAPG), ha pubblicato un’analisi dello scenario del settore degli idrocarburi di fronte alla transizione energetica...

Ecuador aumenta le sue vendite annuali di petrolio del 51%

Secondo le cifre annunciate dal Ministero di Energia, il paese ha aumentato le vendite di petrolio del 51%, passando da 4.150 milioni di euro...

Perù. La raffineria di Talara entrerà in servizio ad aprile

La compagnia Petroperú ha annunciato che la nuova raffineria di Talara entrerà in funzione gradualmente a partire dal mese di aprile. Il complesso contribuirà...

Le tre società hanno annunciato che proseguiranno con lo sviluppo del giacimento petrolifero di Bacallhau, scoperto nell’area offshore del Pre-sale di Santos, con un investimento stimato in 6,5 miliardi di euro.

Equinor sarà l’operatore del giacimento e la produzione di 220.000 barili al giorno dovrebbe iniziare nel 2024, perforando 19 pozzi che saranno collegati a una FPSO.

Le riserve recuperabili stimate per la prima fase sono più di un miliardo di barili di petrolio, con un costo di produzione di circa 35 dollari al barile.

In questo progetto saranno applicate tutte le tecnologie disponibile per ridurre le emissioni di CO2, quindi secondo le stime delle compagnie la media delle emissioni di CO2 dovrebbe essere inferiore a 9 kg per barile prodotto, quando la media mondiale è di 17 kg per barile.

Equinor ed Exxon hanno una partecipazione del 40% ciascuna in Bacalhau, mentre Petrogal Brasil possiede il restante 20%.

Anche la società governativa brasiliana Pre-sal Petroleo SA (PPSA) è partner attraverso un cosiddetto accordo di condivisione della produzione, che garantisce la partecipazione pubblica al progetto.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Nel 2021 le esportazioni di PDVSA sono aumentate del 66%

Secondo i dati di PDVSA Il livello medio delle esportazioni di petrolio dal Venezuela ha raggiunto il livello di 628.900 barili al giorno nel...

Argentina. Vaca Muerta potrebbe esportare 13.000 milioni di euro l’anno

Il presidente dell'Istituto Argentino del Petrolio e del Gas (IAPG), ha pubblicato un’analisi dello scenario del settore degli idrocarburi di fronte alla transizione energetica...

Ecuador aumenta le sue vendite annuali di petrolio del 51%

Secondo le cifre annunciate dal Ministero di Energia, il paese ha aumentato le vendite di petrolio del 51%, passando da 4.150 milioni di euro...

Perù. La raffineria di Talara entrerà in servizio ad aprile

La compagnia Petroperú ha annunciato che la nuova raffineria di Talara entrerà in funzione gradualmente a partire dal mese di aprile. Il complesso contribuirà...

Messico. Pemex riceverà le chiavi di Deer Park il 20 gennaio

Petróleos Mexicanos (Pemex) assumerà il controllo della raffineria di Deer Park, situata in Texas il 20 gennaio, questo è quanto emerge dalla chiusura dell'accordo...