venerdì, Agosto 6, 2021

EXXONMOBIL TAGLIERA’ LE EMISSIONI DI GAS SERRA ENTRO IL 2020

Must read

Ecuador aumenta del 238% le esportazioni di petrolio negli Stati Uniti

In base al nuovo rapporto statistico della compagnia statale Petroamazonas, in maggio l'Ecuador ha esportato negli Stati Uniti una media di 196.000 barili di...

Schlumberger ha aumentato i suoi profitti dell’8%

Il gigante dei servizi petroliferi ha superato le aspettative nel secondo trimestre del 2021 e la tendenza conferma la crescita a breve e medio...

Il 56% delle attività a rischio di Repsol si trovano in Venezuela

La compagnia petrolifera spagnola Repsol ha presentato i suoi risultati finanziari del primo semestre 2021, in cui indica che i loro asset esposti a...

Snam – I gasdotti potranno trasportare in futuro l’idrogeno prodotto dalle rinnovabili

“Domani avremo idrogeno prodotto in Nord Africa, nel Mare del Nord, con risorse solari ed eoliche e quell’idrogeno può viaggiare attraverso il sistema esistente...

ExxonMobil ha deciso di accelerare il processo di riduzione dell’impatto ambientale delle proprie attività, adottando una serie di misure mirate a contenere l’emissione di gas serra.

In particolare, ha annunciato la stessa oil major americana, l’iniziativa dovrebbe consentire di tagliare del 15% le emissioni di metano e del 25% il ricorso al flaring – pratica tramite cui viene bruciato il gas che naturalmente fuoriesce durante l’estrazione di petrolio – già entro il 2020.

Inoltre ExxonMobil ha assicurato che intende ulteriormente migliorare i livelli di efficienza delle attività produttive, già ritenuti ai vertici dell’industria, per quanto riguarda i propri stabilimenti attivi nella raffinazione e nella produzione di materie chimiche.

Fissati tali obbiettivi, la corporation a ‘stelle e strisce’ sta investendo in nuove tecnologie dedicate proprio al contenimento delle emissioni, in processi di efficientamento dei propri impianti e nell’utilizzo crescente di combustibili a basso impatto ambientale. Percorso che peraltro Exxon ricorda di aver intrapreso ormai da molti anni, con investimenti che dal 2000 ad oggi hanno raggiunto i 9 miliardi di dollari.

“Siamo attivi da molto tempo per incrementare l’efficienza delle nostre attività e ridurre l’emissione di gas serra” ha detto Darren W. Woods, Presidente e CEO di ExxonMobil. “L’annuncio di oggi rafforza il nostro impegno e ci aiuterà a ottenere ulteriori miglioramenti nel nostro business”.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Ecuador aumenta del 238% le esportazioni di petrolio negli Stati Uniti

In base al nuovo rapporto statistico della compagnia statale Petroamazonas, in maggio l'Ecuador ha esportato negli Stati Uniti una media di 196.000 barili di...

Schlumberger ha aumentato i suoi profitti dell’8%

Il gigante dei servizi petroliferi ha superato le aspettative nel secondo trimestre del 2021 e la tendenza conferma la crescita a breve e medio...

Il 56% delle attività a rischio di Repsol si trovano in Venezuela

La compagnia petrolifera spagnola Repsol ha presentato i suoi risultati finanziari del primo semestre 2021, in cui indica che i loro asset esposti a...

Snam – I gasdotti potranno trasportare in futuro l’idrogeno prodotto dalle rinnovabili

“Domani avremo idrogeno prodotto in Nord Africa, nel Mare del Nord, con risorse solari ed eoliche e quell’idrogeno può viaggiare attraverso il sistema esistente...

Iniziano i lavori di produzione presso il pozzo East Cendor, in Malesia

A 140 chilometri dalle coste della Penisola Malese, sono stati avviati da Petrofac Malaysia Ltd. i lavori presso il pozzo East Cendor, che diventa...