mercoledì, Novembre 30, 2022

Halliburton e TGS collaborano per il monitoraggio dei giacimenti

Must read

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...

Eni si candida in UK per una licenza di stoccaggio di CO2 nel giacimento di Hewett

Eni UK annuncia di aver sottoposto alla North Sea Transition Authority (NSTA) la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento...

YPFB investirà nel sistema di distribuzione del gas naturale di Puerto Suárez

Il sistema di distribuzione del gas naturale andrà a beneficio del settore produttivo della città di Puerto Suárez (al confine con il Brasile), poiché...

Eni compie una nuova importante scoperta di gas a largo di Cipro

Eni annuncia una importante scoperta di gas con il pozzo Cronos-1, nel Blocco 6, a circa 160 chilometri al largo di Cipro, in una...

Le due società Halliburton e TGS, specializzate nelle tecnologie di esplorazione hanno formato una nuova alleanza per fornire agli operatori informazioni di gran lunga più precise per determinare il potenziale di un giacimento di petrolio e gas offshore.

Questa nuova tecnologia consiste nella combinazione del rilevamento acustico “FiberVSP” e del sistema di fibra ottica sottomarina “Odassea” di Halliburton, per generare immagini sismiche dell’intero giacimento offshore con una precisione maggiore rispetto a quella attuale.

Trey Clark, vicepresidente di Wireline e Perforating di Halliburton, ha affermato durante la presentazione del progetto, che la collaborazione tecnica tra le due società consentirà il monitoraggio in tempo reale della produzione in un intero campo, consentendo agli utenti di prendere decisioni migliori sullo sfruttamento di un determinato giacimento petrolifero.

Jan Schoolmeesters, Vicepresidente esecutivo di TGS Operations e New Energy Solutions, ha aggiunto: “Questa soluzione consente di ottenere una migliore comprensione del giacimento a un costo totale inferiore rispetto alla sismica 4D convenzionale“.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...

Eni si candida in UK per una licenza di stoccaggio di CO2 nel giacimento di Hewett

Eni UK annuncia di aver sottoposto alla North Sea Transition Authority (NSTA) la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento...

YPFB investirà nel sistema di distribuzione del gas naturale di Puerto Suárez

Il sistema di distribuzione del gas naturale andrà a beneficio del settore produttivo della città di Puerto Suárez (al confine con il Brasile), poiché...

Eni compie una nuova importante scoperta di gas a largo di Cipro

Eni annuncia una importante scoperta di gas con il pozzo Cronos-1, nel Blocco 6, a circa 160 chilometri al largo di Cipro, in una...

ExxonMobil scopre nuove riserve di petrolio

Il quinto progetto nel blocco Stabroek condotto dalla compagnia ExxonMobil, prende di mira i tre grandi giacimenti di Uaru, Mako e Snoek. Il pozzo Snoek-1...