martedì, Marzo 9, 2021

SICK ALLA OMC 2015

Must read

Snam punta sulla ‘pipeline virtuale’ per metanizzare la Sardegna: bando per la fornitura di navi gasiere

Tramontata l’ipotesi della cosiddetta ‘dorsale sarda’ – il gasdotto che avrebbe dovuto percorrere da nord a sud tutta l’isola trasportando il gas naturale –...

L’OPEC+ orientato a non aumentare (ancora) l’output petrolifero, e il prezzo del barile sale

Il prezzo del barile di petrolio è salito oggi (Brent +1,5% e WTI + 1,7%), sospinto dalla notizia che nel corso del prossimo meeting,...

Baker Hughes e Akastor fondono i rispettivi business a servizio dell’industria offshore

I due gruppi Baker Hughes e Akastor hanno annunciato di aver raggiunto un accordo per integrare i rispettivi business nel settore delle perforazioni offshore. In...

Dal 2022 Total potrà rifornire di GNL le navi nel porto di Singapore

La Port Authority di Singapore ha annunciato di aver concesso al gruppo Total una nuova autorizzazione per svolgere le operazioni di bunkeraggio di GNL...

(Pad. 3 – Stand J14) SICK, produttore leader di sensori e soluzioni per l’automazione industriale, parteciperà alla nuova edizione di Offshore Mediterranean Conference and Exhibition (OMC 2015), dal 1993 l’appuntamento di riferimento per i professionisti dell’Oil & Gas di tutto il mondo. Il successo delle precedenti edizioni ed il rilievo mondiale della mostra-convegno, che da sempre affronta con grande serietà e professionalità i temi più caldi dell’Oil & Gas, hanno spinto SICK a partecipare in veste di espositore per la seconda volta consecutiva.

Da sempre i prodotti SICK si caratterizzano per l’affidabilità anche nel lungo periodo e per l’alto livello di innovazione nelle tecnologie utilizzate, vantaggi che ne fanno uno dei maggiori player. OMC rappresenta, quindi, un importante appuntamento per presentare le novità per la misura fiscale di gas metano, analizzatori multi-parametrici e misuratori di concentrazione polveri.
“Le previsioni di crescita del mercato Oil & Gas vedono per i prossimi anni un importante contributo della componente Upstream. Migliori prestazioni e massima affidabilità sono caratteristiche sempre più ricorrenti in questo settore, esigenze che SICK, con oltre 60 anni di esperienza nel campo della strumentazione, riesce a soddisfare ricercando e apportando miglioramenti continui nelle tecniche costruttive” dichiara Andrea Galdino, Strategic Industry Manager Oil & Gas di SICK Italia. “Siamo quindi orgogliosi di presentare una nuova generazione di soluzioni di misura ed analisi, che spaziano dal singolo prodotto a sistemi chiavi in mano progettati e realizzati in conformità ai più stringenti standard internazionali”. Per maggiori informazioni: www.sickanalytics.it / www.sick.it

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Snam punta sulla ‘pipeline virtuale’ per metanizzare la Sardegna: bando per la fornitura di navi gasiere

Tramontata l’ipotesi della cosiddetta ‘dorsale sarda’ – il gasdotto che avrebbe dovuto percorrere da nord a sud tutta l’isola trasportando il gas naturale –...

L’OPEC+ orientato a non aumentare (ancora) l’output petrolifero, e il prezzo del barile sale

Il prezzo del barile di petrolio è salito oggi (Brent +1,5% e WTI + 1,7%), sospinto dalla notizia che nel corso del prossimo meeting,...

Baker Hughes e Akastor fondono i rispettivi business a servizio dell’industria offshore

I due gruppi Baker Hughes e Akastor hanno annunciato di aver raggiunto un accordo per integrare i rispettivi business nel settore delle perforazioni offshore. In...

Dal 2022 Total potrà rifornire di GNL le navi nel porto di Singapore

La Port Authority di Singapore ha annunciato di aver concesso al gruppo Total una nuova autorizzazione per svolgere le operazioni di bunkeraggio di GNL...

Saipem: rosso di oltre 1 miliardo nel 2020, ma l’azienda conferma l’impegno nella transizione energetica

La pandemia di coronavirus ha pesato in misura considerevole sui conti di Saipem, che ha chiuso il 2020 con un rosso superiore al miliardo...