martedì, Febbraio 7, 2023

IL 28 NOVEMBRE TORNA A MILANO MCT TECNOLOGIE PER IL PETROLCHIMICO

Must read

Messico. Sette giacimenti concentrano più della metà della produzione di liquidi

Secondo i dati della Commissione Nazionale degli Idrocarburi (CNH), dei 247 giacimenti petroliferi attivi nel paese, sette concentrano la metà della produzione dei liquidi. Infatti...

Saipem – Due contratti offshore da 900 milioni di dollari

Saipem si è aggiudicata due contratti offshore per un importo complessivo di circa 900 milioni di dollari. Il primo contratto - in partnership con Aker...

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque pocoprofonde del Golfo

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e nemanterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.La Commissione Nazionale...

Argentina. La giustizia autorizza l'esplorazione in mare aperto

La Corte Federale d'Appello ha autorizzato alla compagnia petrolifera nazionale YPF laripresa della ricerca di gas e petrolio nel mare argentino, stabilendo però che...

Si avvicina l’appuntamento con mcT Tecnologie per il Petrolchimico, evento verticale di riferimento in programma a Milano il 28 novembre, rivolto ai professionisti impegnati nel settore del petrolchimico, oil&gas e dell’industria di processo.

Tecnologie per il processo, efficienza energetica, machine learning, IoT, realtà aumentata, automazione degli impianti, gestione delle unità produttive, safety, efficiency, certificazioni, aggiornamenti normativi sono solo alcune delle tematiche che verranno affrontate nel corso della giornata, a partire dal convegno mattutino “Tecnologie e sostenibilità per il petrolchimico e il settore energetico” organizzato in collaborazione con AIS/ISA Italy Section (Associazione Italiana Strumentisti).

Il convegno sarà incentrato sull’introduzione e il supporto del machine learning, l’analisi di nuovi processi per lo smaltimento di rifiuti (integrando cattura e riutilizzo della CO2), l’implementazione di piattaforme relative a dispositivi, sensori e apparecchiature propriamente connessi in rete (IoT) per favorire la gestione e manutenzione degli stabilimenti, il monitoraggio delle valvole e l’utilizzo di dispositivi soluzioni di sicurezza per gli impianti, l’uso della realtà aumentata in modo efficiente e sostenibile e molto altro ancora.

mcT Petrolchimico – che nel 2018 ha richiamato nel capoluogo lombardo oltre 1.100 operatori qualificati e ha visto la partecipazione di oltre 130 espositori – è organizzato da EIOM in collaborazione con AIS/ISA Italy Section (Associazione Italiana Strumentisti), il patrocinio di ANIPLA (Associazione Nazionale Italiana per lʼAutomazione), e di GISI (Associazione Imprese Italiane di Strumentazione), la collaborazione di CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano), e il supporto della Guida Petrolchimico.

Per massimizzare le sinergie e le opportunità – spiegano gli organizzatori – mcT Tecnologie per il Petrolchimico si svolge in concomitanza con mcT Industrial Safety and Security, Anti-Fire,  giornata verticale dedicata alle soluzioni e tecnologie per la sicurezza attiva e passiva nei contesti industriali a elevata criticità, a mcT Cyber Security, giornata verticale sulla sicurezza industriale, e a mcT ATEX, giornata verticale incentrata sulle tecnologie e soluzioni per zone a rischio di esplosione.

L’evento prevede, oltre alla sessione plenaria, una ricca area espositiva e una serie di workshop tecnico-applicativi curati dalle stesse aziende partecipanti, tra cui i ‘Platinum Sponsor’ Cristanini, PBN, Rockwell Automation e Roncarati.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Messico. Sette giacimenti concentrano più della metà della produzione di liquidi

Secondo i dati della Commissione Nazionale degli Idrocarburi (CNH), dei 247 giacimenti petroliferi attivi nel paese, sette concentrano la metà della produzione dei liquidi. Infatti...

Saipem – Due contratti offshore da 900 milioni di dollari

Saipem si è aggiudicata due contratti offshore per un importo complessivo di circa 900 milioni di dollari. Il primo contratto - in partnership con Aker...

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque pocoprofonde del Golfo

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e nemanterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.La Commissione Nazionale...

Argentina. La giustizia autorizza l'esplorazione in mare aperto

La Corte Federale d'Appello ha autorizzato alla compagnia petrolifera nazionale YPF laripresa della ricerca di gas e petrolio nel mare argentino, stabilendo però che...

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...