venerdì, Gennaio 27, 2023

IL GRUPPO PETROLIFERO TURCO TUPRAS IN VISITA NEL BELPAESE: SACE SIMEST ORGANIZZA INCONTRI CON AZIENDE ITALIANE

Must read

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque pocoprofonde del Golfo

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e nemanterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.La Commissione Nazionale...

Argentina. La giustizia autorizza l'esplorazione in mare aperto

La Corte Federale d'Appello ha autorizzato alla compagnia petrolifera nazionale YPF laripresa della ricerca di gas e petrolio nel mare argentino, stabilendo però che...

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...

Eni si candida in UK per una licenza di stoccaggio di CO2 nel giacimento di Hewett

Eni UK annuncia di aver sottoposto alla North Sea Transition Authority (NSTA) la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento...

I vertici del gruppo turco Tüpraş, uno dei principali raffinatori del Paese mediorientale, sono in visita in Italia per cercare nuovi fornitori e instaurare una cooperazione a lungo termine con aziende nostrane.

Ad annunciarlo è stata SACE SIMEST, controllata di Cassa Depositi e Prestiti che assiste le imprese italiane nel loro processo di internazionalizzazione: la società ha organizzato per oggi (13 febbraio; ndr) due sessioni di incontri tra i rappresentanti di Tüpraş e le controparti italiane interessate ad instaurare rapporti commerciali con il gruppo turco.

Nel corso del 2019 Tüpraş – si legge sul sito dell’azienda basata a Körfez, città turca della provincia di Kocaeli – ha effettuato investimenti per 236 milioni di dollari, incrementando la capacità produttiva complessiva del 9,4% e arrivando così ad un output di 28,1 milioni di tonnellate di prodotti petroliferi raffinati, per vendite totali pari a 29,2 milioni di tonnellate.

Nel corso del 4° trimestre dello scorso anno, Tüpraş ha raggiunto un tasso di utilizzo dei suoi impianti del 96,2%, con una produzione di 6,9 milioni di tonnellate, totalizzando vendite per 5,3 milioni di tonnellate sul mercato domestico e per 7 milioni di tonnellate a livello globale.

 

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque pocoprofonde del Golfo

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e nemanterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.La Commissione Nazionale...

Argentina. La giustizia autorizza l'esplorazione in mare aperto

La Corte Federale d'Appello ha autorizzato alla compagnia petrolifera nazionale YPF laripresa della ricerca di gas e petrolio nel mare argentino, stabilendo però che...

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...

Eni si candida in UK per una licenza di stoccaggio di CO2 nel giacimento di Hewett

Eni UK annuncia di aver sottoposto alla North Sea Transition Authority (NSTA) la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento...

YPFB investirà nel sistema di distribuzione del gas naturale di Puerto Suárez

Il sistema di distribuzione del gas naturale andrà a beneficio del settore produttivo della città di Puerto Suárez (al confine con il Brasile), poiché...