mercoledì, Febbraio 28, 2024

IL GRUPPO PETROLIFERO TURCO TUPRAS IN VISITA NEL BELPAESE: SACE SIMEST ORGANIZZA INCONTRI CON AZIENDE ITALIANE

Must read

Festa di Eni per il primo carico di GNL dal Congo

È in produzione, in Congo, il primo carico di Gas Naturale Liquefatto appartenente al progetto Congo LNG di Eni. A festeggiare il primo carico sono...

Accordo tra Equinor e Deepak Fertilizers per fornitura di GNL

La norvegese Equinor ha firmato un accordo della durata di 15 anni con Deepak Fertilizers, società petrolchimica indiana, per la fornitura di gas naturale...

Cronos-2 estende le partecipazioni di Eni nel Blocco 6

Con un comunicato stampa Eni ha oggi annunciato che la trivellazione effettuata nel pozzo Cronos-2, al largo di Cipro, ha portato i risultati sperati....

Uno studio di Shell ha rivelato che la domanda globale di GNL è destinata a salire

Secondo lo studio “GNL Outlook 2024” effettuato da Shell, la domanda globale di gas naturale liquefatto salirà notevolmente entro il 2040. Il fattore principale di...

I vertici del gruppo turco Tüpraş, uno dei principali raffinatori del Paese mediorientale, sono in visita in Italia per cercare nuovi fornitori e instaurare una cooperazione a lungo termine con aziende nostrane.

Ad annunciarlo è stata SACE SIMEST, controllata di Cassa Depositi e Prestiti che assiste le imprese italiane nel loro processo di internazionalizzazione: la società ha organizzato per oggi (13 febbraio; ndr) due sessioni di incontri tra i rappresentanti di Tüpraş e le controparti italiane interessate ad instaurare rapporti commerciali con il gruppo turco.

Nel corso del 2019 Tüpraş – si legge sul sito dell’azienda basata a Körfez, città turca della provincia di Kocaeli – ha effettuato investimenti per 236 milioni di dollari, incrementando la capacità produttiva complessiva del 9,4% e arrivando così ad un output di 28,1 milioni di tonnellate di prodotti petroliferi raffinati, per vendite totali pari a 29,2 milioni di tonnellate.

Nel corso del 4° trimestre dello scorso anno, Tüpraş ha raggiunto un tasso di utilizzo dei suoi impianti del 96,2%, con una produzione di 6,9 milioni di tonnellate, totalizzando vendite per 5,3 milioni di tonnellate sul mercato domestico e per 7 milioni di tonnellate a livello globale.

 

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Festa di Eni per il primo carico di GNL dal Congo

È in produzione, in Congo, il primo carico di Gas Naturale Liquefatto appartenente al progetto Congo LNG di Eni. A festeggiare il primo carico sono...

Accordo tra Equinor e Deepak Fertilizers per fornitura di GNL

La norvegese Equinor ha firmato un accordo della durata di 15 anni con Deepak Fertilizers, società petrolchimica indiana, per la fornitura di gas naturale...

Cronos-2 estende le partecipazioni di Eni nel Blocco 6

Con un comunicato stampa Eni ha oggi annunciato che la trivellazione effettuata nel pozzo Cronos-2, al largo di Cipro, ha portato i risultati sperati....

Uno studio di Shell ha rivelato che la domanda globale di GNL è destinata a salire

Secondo lo studio “GNL Outlook 2024” effettuato da Shell, la domanda globale di gas naturale liquefatto salirà notevolmente entro il 2040. Il fattore principale di...

La raffineria Sarroch di Saras passa al gruppo Vitol

La società olandese Vitol ha acquisito il 35% delle azioni di Saras, storica azienda italiana attiva nel campo della raffinazione di petrolio fondata dalla famiglia Moratti nel...