sabato, Settembre 18, 2021

L’ENI NOLEGGIA IL SAIPEM 12000 PER ATTIVITA’ OFFSHORE IN PAKISTAN

Must read

Snam partecipa a Biogas Italy per promuovere la transizione energetica e la decarbonizzazione del settore dei trasporti

Snam sarà presente a Biogas Italy, l’evento dedicato al biogas e biometano agricolo che avrà luogo a Roma i prossimi 22 e 23 settembre...

Ecuador. I lavori di riparazione dell’unità FCC della raffineria di Esmeraldas sono stati completati

La compagnia statale Petroecuador ha annunciato che i lavori di manutenzione, riparazione e avviamento dell'Unità di cracking catalitico (FCC) della Raffineria Esmeraldas sono stati...

Pemex cancella i contratti con Vitol a causa di uno scandalo di corruzione

La compagnia Petróleos Mexicanos (Pemex) ha annullato tre contratti con Vitol, a causa di un episodio di corruzione negli Stati Uniti che ha coinvolto...

Carburanti sostenibili per il trasporto pubblico – il commento di Andrea Arzà e Assogasliquidi-Federchimica

Andrea Arzà, AD di Liquigas e presidente di Assogasliquidi-Federchimica, è intervenuto in merito al recente invito del Parlamento al Governo nell’estendere l’uso di veicoli...

L’Eni ha noleggiato il Saipem 12000, nave da perforazione del contractor italiano, per trivellare un pozzo esplorativo nell’offshore del Pakistan.

A riferirlo è la testata specializzata Offshore Energy Today, che cita il broker norvegese Bassoe Offshore secondo cui lo scorso 24 ottobre l’Eni avrebbe firmato con Saipem un contratto di 3 mesi, a partire dal 1° dicembre prossimo, per l’impiego di questo drillship.

L’incarico non è stato reso noto, ma secondo la testata, lo scopo del lavoro del Saipem 12000 potrebbe essere quello di perforare pozzi nel campo offshore Indus G-Block.

Lo scorso, infatti, fonti di stampa pakistana – scrive ancora Offshore Energy Today – riferivano che una joint-venture costituita da Eni, Exxon, Oil and Gas Development Company (OGDC) e Pakistan Petroleum Limited stava progettando di perforare il pozzo esplorativo Kekra-1 nel gennaio 2019, utilizzando un drillship noleggiato proprio dalla corporation italiana.

Attualmente il Saipem 12000 si trova a Las Palmas, dove è arrivato al termine di un incaricco svolto in Marocco per conto dell’Eni. Prima ancora il mezzo era stato utilizzato, sempre dall’Eni, nell’offshore a Cipro, ma il gruppo di San Donato Milanese aveva poi deciso di spostarlo altrove a seguito delle minacce di sequestro arrivate dalla Marina Militare turca, dopo il Governo di Ankara aveva intimato all’Eni di interrompere le esplorazioni del Blocco 3.

 

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Snam partecipa a Biogas Italy per promuovere la transizione energetica e la decarbonizzazione del settore dei trasporti

Snam sarà presente a Biogas Italy, l’evento dedicato al biogas e biometano agricolo che avrà luogo a Roma i prossimi 22 e 23 settembre...

Ecuador. I lavori di riparazione dell’unità FCC della raffineria di Esmeraldas sono stati completati

La compagnia statale Petroecuador ha annunciato che i lavori di manutenzione, riparazione e avviamento dell'Unità di cracking catalitico (FCC) della Raffineria Esmeraldas sono stati...

Pemex cancella i contratti con Vitol a causa di uno scandalo di corruzione

La compagnia Petróleos Mexicanos (Pemex) ha annullato tre contratti con Vitol, a causa di un episodio di corruzione negli Stati Uniti che ha coinvolto...

Carburanti sostenibili per il trasporto pubblico – il commento di Andrea Arzà e Assogasliquidi-Federchimica

Andrea Arzà, AD di Liquigas e presidente di Assogasliquidi-Federchimica, è intervenuto in merito al recente invito del Parlamento al Governo nell’estendere l’uso di veicoli...

Costi del gas in aumento e corsa alla transizione ecologica – le posizioni del Premier Draghi e del Ministro Cingolani

Decarbonizzazione e transizione alle energie rinnovabili. Ospite al quindicesimo forum economico italo-tedesco “Ripartiamo con l’Italia”, svoltosi di recente a Cernobbio, il Presidente del Consiglio Mario...