sabato, Settembre 18, 2021

L’ENI OTTIENE UN MAXI CONTRATTO PER LA FORNITURA DI GNL AL PAKISTAN

Must read

Snam partecipa a Biogas Italy per promuovere la transizione energetica e la decarbonizzazione del settore dei trasporti

Snam sarà presente a Biogas Italy, l’evento dedicato al biogas e biometano agricolo che avrà luogo a Roma i prossimi 22 e 23 settembre...

Ecuador. I lavori di riparazione dell’unità FCC della raffineria di Esmeraldas sono stati completati

La compagnia statale Petroecuador ha annunciato che i lavori di manutenzione, riparazione e avviamento dell'Unità di cracking catalitico (FCC) della Raffineria Esmeraldas sono stati...

Pemex cancella i contratti con Vitol a causa di uno scandalo di corruzione

La compagnia Petróleos Mexicanos (Pemex) ha annullato tre contratti con Vitol, a causa di un episodio di corruzione negli Stati Uniti che ha coinvolto...

Carburanti sostenibili per il trasporto pubblico – il commento di Andrea Arzà e Assogasliquidi-Federchimica

Andrea Arzà, AD di Liquigas e presidente di Assogasliquidi-Federchimica, è intervenuto in merito al recente invito del Parlamento al Governo nell’estendere l’uso di veicoli...

L’Eni fornirà a Pakistan LNG, società statale del paese asiatico, un carico di gas naturale liquefatto ogni mese per i prossimi 15 anni, per un totale 180 carichi equivalenti a 11 milioni di tonnellate di GNL.

La corporation italiana si è infatti aggiudicata nei giorni scorsi questo contratto dopo aver prevalso in una gara internazionale indetta dalle autorità di Islamabad.

I volumi di GNL che saranno venduti ogni anno – spiega l’Eni in una nota – corrispondono al 25% delle importazioni totali di GNL del Pakistan nel 2016. Quello pakistano è uno dei mercati di GNL in più rapida crescita a livello mondiale dove la major italiana è presente da anni e dove ricopre una posizione di leadership nella produzione di gas naturale domestico.

Il GNL del nuovo contratto arriverà in buona parte dal campo indonesiano Jangkrik, che entrerà in produzione fra meno di due mesi e fornirà anche il mercato cinese. Il GNL verrà consegnato presso una nuova unità galleggiante di stoccaggio e rigassificazione (FSRU) ormeggiata a Port Qasim, in Pakistan.

Il GNL si conferma quindi parte integrante della strategia del gruppo – sottolinea l’Eni – che recentemente ha firmato un accordo con BP per la vendita, per un periodo di oltre vent’anni, dei volumi di gas prodotti dall’impianto galleggiante Coral South in Mozambico.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Snam partecipa a Biogas Italy per promuovere la transizione energetica e la decarbonizzazione del settore dei trasporti

Snam sarà presente a Biogas Italy, l’evento dedicato al biogas e biometano agricolo che avrà luogo a Roma i prossimi 22 e 23 settembre...

Ecuador. I lavori di riparazione dell’unità FCC della raffineria di Esmeraldas sono stati completati

La compagnia statale Petroecuador ha annunciato che i lavori di manutenzione, riparazione e avviamento dell'Unità di cracking catalitico (FCC) della Raffineria Esmeraldas sono stati...

Pemex cancella i contratti con Vitol a causa di uno scandalo di corruzione

La compagnia Petróleos Mexicanos (Pemex) ha annullato tre contratti con Vitol, a causa di un episodio di corruzione negli Stati Uniti che ha coinvolto...

Carburanti sostenibili per il trasporto pubblico – il commento di Andrea Arzà e Assogasliquidi-Federchimica

Andrea Arzà, AD di Liquigas e presidente di Assogasliquidi-Federchimica, è intervenuto in merito al recente invito del Parlamento al Governo nell’estendere l’uso di veicoli...

Costi del gas in aumento e corsa alla transizione ecologica – le posizioni del Premier Draghi e del Ministro Cingolani

Decarbonizzazione e transizione alle energie rinnovabili. Ospite al quindicesimo forum economico italo-tedesco “Ripartiamo con l’Italia”, svoltosi di recente a Cernobbio, il Presidente del Consiglio Mario...