venerdì, Gennaio 27, 2023

LUBRIFICANTI: GULF OIL INAUGURA LA FILIALE ITALIANA A MILANO

Must read

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque pocoprofonde del Golfo

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e nemanterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.La Commissione Nazionale...

Argentina. La giustizia autorizza l'esplorazione in mare aperto

La Corte Federale d'Appello ha autorizzato alla compagnia petrolifera nazionale YPF laripresa della ricerca di gas e petrolio nel mare argentino, stabilendo però che...

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...

Eni si candida in UK per una licenza di stoccaggio di CO2 nel giacimento di Hewett

Eni UK annuncia di aver sottoposto alla North Sea Transition Authority (NSTA) la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento...

Quello italiano è un “mercato di importanza strategica”: per questo Gulf Oil International, società parte del gruppo Gruppo Hinduja specializzata nella produzione e nella vendita di lubrificanti dedicati a tutti i settori, ha deciso di aprire una propria filiale con sede a Milano.

Presentata lo scorso 10 marzo con un evento a Verbania, sul Lago Maggiore, Gulf Oil Italy – spiega la società in una nota – avrà une missione precisa, ovvero assicurare stabilità allo sviluppo del brand Gulf in Italia e costruire una solida rete di vendita in un mercato ritenuto di fondamentale importanza anche nell’ottica delle future strategie europee del gruppo.

“L’Italia è una piazza che Gulf sta osservando da tempo: quando abbiamo compreso che il momento era opportuno, non abbiamo esitato e abbiamo deciso di aprire una nuova filiale. E questo con il pieno sostegno di tutta la dirigenza del gruppo” ha spiegato Camille Nehme, Vice Presidente di Gulf Oil International. “Abbiamo un piano molto ambizioso per l’Italia e una solida presenza su questo territorio è parte fondamentale dell’espansione di Gulf in Europa che, a sua volta, costituisce un elemento essenziale dell’importante programma di crescita internazionale.”

Alla guida di Gulf Oil Italy, in qualità di Direttore Generale, ci sarà Amilcare Basso, manager di grande esperienza nel mercato dei lubrificanti, che ha aggiunto: “Gulf è un brand consolidato e dispone di un’eccellente piattaforma di marketing di cui potrà beneficiare l’intera catena distributiva in Italia. Per questo sono certo che avremo un rapido e significativo impatto nel segmento dei lubrificanti”.

Gulf Oil International, che opera anche nel settore dei lubrificanti navali con la controllata Gulf Oil Marine (presente in oltre 100 porti nel mondo, tra cui Genova) e in diversi altri segmenti come lubrorefrigeranti (tramite Houghton International), carburanti speciali (Gulf Aviation), insetticidi naturali (Argenfrut) e catene di franchising (Gulf Express), è da sempre legata a doppio filo al mondo dello sport e lo scorso anno ha siglato una partnership a lungo termine con Manchester United F.C. e con il suo portabandiera – nonché ex giocatore dell’F.C Internazionale Milano – Nemanja Vidic, che sta svolgendo il ruolo di ‘ambasciatore’ per la neonata filiale italiana di Gulf.

Inoltre, quest’anno Gulf sarà anche partner tecnico di Aprilia Racing nel Mondiale Superbike, così come lo è già da tempo Top Fuel drag bike da 1500 cv, dieci volte campione europeo di Motorcycle Drag Racing Ian King.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque pocoprofonde del Golfo

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e nemanterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.La Commissione Nazionale...

Argentina. La giustizia autorizza l'esplorazione in mare aperto

La Corte Federale d'Appello ha autorizzato alla compagnia petrolifera nazionale YPF laripresa della ricerca di gas e petrolio nel mare argentino, stabilendo però che...

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...

Eni si candida in UK per una licenza di stoccaggio di CO2 nel giacimento di Hewett

Eni UK annuncia di aver sottoposto alla North Sea Transition Authority (NSTA) la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento...

YPFB investirà nel sistema di distribuzione del gas naturale di Puerto Suárez

Il sistema di distribuzione del gas naturale andrà a beneficio del settore produttivo della città di Puerto Suárez (al confine con il Brasile), poiché...