lunedì, Giugno 17, 2024

Messico. Moody’s abbassa il rating di Pemex a Ba3

Must read

Vallourec fornirà i suoi prodotti ad Equinor

Vallourec, azienda francese leader nella soluzione di prodotti tubolari di alto livello per le industrie energetiche e dell'oil&gas ha firmato un accordo della durata...

Snam soddisfatta dell’indipendenza dal gas russo

Stefano Venier, CEO di Snam, ha partecipato venerdì 14 giugno ad un incontro organizzato dal  MIB Trieste School of Management, di cui egli stesso...

La joint venture TJN RUWAIS JV si aggiudica il contratto EPC per il progetto Ruwais LNG da ADNOC

Technip Energies, una società leader nel settore dell'ingegneria e della tecnologia per la transizione energetica, nonché leader di una joint venture con JGC e...

Matador Resources si espande nel Permiano

La società energetica indipendente Matador Resources Company, con sede negli Stati Uniti, ha annunciato l'intenzione di voler acquisire una partecipazione di trivellazione nel giacimento...

Moody’s ha abbassato il rating creditizio di Petróleos Mexicanos (Pemex) da Ba2 a Ba3 con outlook negativo. La decisione si basa sui rischi di elevati livelli di scadenze del debito e di minori flussi di cassa operativi derivanti dall’espansione della propria attività di raffinazione, che ha generato perdite negli ultimi anni.

L’agenzia di rating ha indicato che queste perdite si aggirano intorno ai 14.000 milioni di euro solo tra il 2018 e il 2020, un trend che dovrebbe continuare nel breve e medio termine.

L’agenzia ha anche sottolineato che sebbene la crescita della produzione di petrolio e gas sia stata inferiore agli obiettivi prefissati, ha riconosciuto che la compagnia petrolifera negli ultimi anni è riuscita a invertire il calo della produzione e delle riserve.

Tuttavia gli esperti di Moody’s prevedono che i flussi di cassa e il credito di Pemex si deterioreranno ulteriormente nei prossimi due anni man mano che la società aumenterà la produzione di carburante, affrontando una capacità di investimento limitata del capitale.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Vallourec fornirà i suoi prodotti ad Equinor

Vallourec, azienda francese leader nella soluzione di prodotti tubolari di alto livello per le industrie energetiche e dell'oil&gas ha firmato un accordo della durata...

Snam soddisfatta dell’indipendenza dal gas russo

Stefano Venier, CEO di Snam, ha partecipato venerdì 14 giugno ad un incontro organizzato dal  MIB Trieste School of Management, di cui egli stesso...

La joint venture TJN RUWAIS JV si aggiudica il contratto EPC per il progetto Ruwais LNG da ADNOC

Technip Energies, una società leader nel settore dell'ingegneria e della tecnologia per la transizione energetica, nonché leader di una joint venture con JGC e...

Matador Resources si espande nel Permiano

La società energetica indipendente Matador Resources Company, con sede negli Stati Uniti, ha annunciato l'intenzione di voler acquisire una partecipazione di trivellazione nel giacimento...

Uniper taglia i ponti con Gazprom

La compagnia energetica internazionale Uniper, di base a Düsseldorf, ha deciso di risolvere i contratti di fornitura che la legavano alla russa Gazprom, dopo...