giovedì, Gennaio 20, 2022

Vard Group consegna la prima nave da crociera per destinazioni polari a GNL

Must read

Nel 2021 le esportazioni di PDVSA sono aumentate del 66%

Secondo i dati di PDVSA Il livello medio delle esportazioni di petrolio dal Venezuela ha raggiunto il livello di 628.900 barili al giorno nel...

Argentina. Vaca Muerta potrebbe esportare 13.000 milioni di euro l’anno

Il presidente dell'Istituto Argentino del Petrolio e del Gas (IAPG), ha pubblicato un’analisi dello scenario del settore degli idrocarburi di fronte alla transizione energetica...

Ecuador aumenta le sue vendite annuali di petrolio del 51%

Secondo le cifre annunciate dal Ministero di Energia, il paese ha aumentato le vendite di petrolio del 51%, passando da 4.150 milioni di euro...

Perù. La raffineria di Talara entrerà in servizio ad aprile

La compagnia Petroperú ha annunciato che la nuova raffineria di Talara entrerà in funzione gradualmente a partire dal mese di aprile. Il complesso contribuirà...

Vard Group, compagnia controllata da Fincantieri e uno dei leader mondiali nella progettazione di navi per il mercato offshore, ha annunciato di aver consegnato alla società navale francese Ponent “Le Commandant Charcot”, una imbarcazione ad alimentazione ibrida con propulsione a GNL.

Le caratteristiche della nave a GNL.

Questa nave da crociera, realizzata in collaborazione con Ponant, Stirling Desing Internationl e Aker Artic, è stata specificatamente progettata per raggiungere destinazioni polari come il Polo Nord geografico, il Mare di Weddell, il Mare di Ross e l’Isola di Pietro I.

Con una stazza di circa 30.000 tonnellate, una lunghezza di 150 metri e una larghezza di 28, Le Commandant Charcot è la prima nave da crociera con tecnologia rompighiaccio a montare batterie ad alta capacità e stoccaggio di GNL a bordo, garantendo così gli standard più elevati di eco-compatibilità e sicurezza.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Nel 2021 le esportazioni di PDVSA sono aumentate del 66%

Secondo i dati di PDVSA Il livello medio delle esportazioni di petrolio dal Venezuela ha raggiunto il livello di 628.900 barili al giorno nel...

Argentina. Vaca Muerta potrebbe esportare 13.000 milioni di euro l’anno

Il presidente dell'Istituto Argentino del Petrolio e del Gas (IAPG), ha pubblicato un’analisi dello scenario del settore degli idrocarburi di fronte alla transizione energetica...

Ecuador aumenta le sue vendite annuali di petrolio del 51%

Secondo le cifre annunciate dal Ministero di Energia, il paese ha aumentato le vendite di petrolio del 51%, passando da 4.150 milioni di euro...

Perù. La raffineria di Talara entrerà in servizio ad aprile

La compagnia Petroperú ha annunciato che la nuova raffineria di Talara entrerà in funzione gradualmente a partire dal mese di aprile. Il complesso contribuirà...

Messico. Pemex riceverà le chiavi di Deer Park il 20 gennaio

Petróleos Mexicanos (Pemex) assumerà il controllo della raffineria di Deer Park, situata in Texas il 20 gennaio, questo è quanto emerge dalla chiusura dell'accordo...