lunedì, Aprile 22, 2024

Consorzio Libra e Shell Brazil – via libera alla FPSO Mero-4 nel offshore del Brasile

Must read

TotalEnergies completa l’acquisto di SapuraOMV in Maesia

Dopo che, alla fine del gennaio 2024, TotalEnergies aveva acquisito il 50% degli interessi di SapuraOMV Upstream Sdn, un operatore indipendente di gas malese,...

Novità al vertice: Maurizio Coratella è il nuovo Vicepresidente di McDermott

Maurizio Coratella, aresino classe 1965, è stato nominato Vicepresidente esecutivo e Direttore operativo di McDermott International Ltd, presso cui presterà servizio a partire dal...

Nuova scoperta di Petrobras in acque profonde

Nel bacino del Potiguar, a circa 190 chilometri da Fortaleza, in Brasile, Petrobras ha scoperto un accumulo di petrolio in acque ultra profonde a...

Pichetto Fratin: “Gas indispensabile fino al 2050”

Nel corso di un'intervista rilasciata dal Ministro dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica Gilberto Pichetto Fratin a Simone Spetia e andata in onda durante la...

Il Consorzio Libra, gestito dalla brasiliana Petrobras, ha annunciato di aver raggiunto l’accordo con Shell Brasil Petroleo (Shell Brasil) per la fornitura della nave da Produzione, Stoccaggio e Scarico Galleggiante (FPSO) Mero-4 “Pioniero de Libra”, che verrà impiegata nel campo petrolifero di Mero situato nel bacino del Santos, al largo del Brasile.

L’unità Pioniero de Libra e il Campo Mero.

Insieme alle FPSO Mero-1, Mero-2 e Mero-3, Pioniero de Libra sarà il quarto sistema produttivo ad essere impiegato in questo campo, testimonianza di come i partners del Consorzio – Shell Brasil (20%), TotalEnergies (20%), CNPC (10%) e CNOOC Limited (10%) – stiano lavorando duramente per ottenere risultati sempre più ottimali.

Wael Sawan, Direttore upstream di Royal Dutch Shell, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di continuare a lavorare al fianco dei nostri partner sfruttando la nostra esperienza collettiva per sviluppare le risorse del paese in modo competitivo e responsabile.”

Shell ha dichiarato che le prime tre unità Mero hanno un tasso di capacità operativa di 180.000 barili di petrolio al giorno, mentre il Pioniero de Libra 50.000.

Lo sviluppo del Campo Mero è iniziato in seguito alla scoperta di petrolio del pozzo esplorativo 2-ANP-2°-RJS, perforato nel 2010; ad oggi nel campo sono presenti più di dieci pozzi.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

TotalEnergies completa l’acquisto di SapuraOMV in Maesia

Dopo che, alla fine del gennaio 2024, TotalEnergies aveva acquisito il 50% degli interessi di SapuraOMV Upstream Sdn, un operatore indipendente di gas malese,...

Novità al vertice: Maurizio Coratella è il nuovo Vicepresidente di McDermott

Maurizio Coratella, aresino classe 1965, è stato nominato Vicepresidente esecutivo e Direttore operativo di McDermott International Ltd, presso cui presterà servizio a partire dal...

Nuova scoperta di Petrobras in acque profonde

Nel bacino del Potiguar, a circa 190 chilometri da Fortaleza, in Brasile, Petrobras ha scoperto un accumulo di petrolio in acque ultra profonde a...

Pichetto Fratin: “Gas indispensabile fino al 2050”

Nel corso di un'intervista rilasciata dal Ministro dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica Gilberto Pichetto Fratin a Simone Spetia e andata in onda durante la...

TotalEnergies si espande in Texas

La multinazionale francese TotalEnergies ha acquisito il 20% della partecipazione al progetto Dorado nell'ambito del giacimento di gas naturale Eagle Ford, in Texas, detenuto...