martedì, Ottobre 26, 2021

RADDOPPIA LA PRODUZIONE DI GAS DEI GIACIMENTI ITALIANI DI SAFFRON ENERGY

Must read

Petroperù ha avuto un utile lordo di 320 milioni di euro in settembre

La compagnia Petroperú ha chiuso il mese di settembre con un utile lordo di 320 milioni di euro, 200 milioni in più rispetto allo...

Petrobras mantiene la crescita della produzione nel terzo trimestre

Secondo il comunicato di Petrobras, la produzione media di petrolio, GNL e gas naturale ha raggiunto 2,8 milioni di barili di petrolio equivalente al...

La produzione di petrolio in Argentina è scesa del 21% in un mese

Il Segretariato per l'Energia dell'Argentina ha riferito che la produzione di petrolio convenzionale a settembre è stata di 296.514 barili al giorno. Nello stesso mese,...

Brasile. La nuova asta ha venduto solo 5 blocchi su 92

 Il Brasile ha venduto solo cinque dei 92 blocchi offerti con nove società partecipanti, rispetto ai 17 blocchi assegnati nella precedente (2019). Grandi compagnie petrolifere...

La compagnia energetica britannica Saffron Energy (controllata dal gruppo australiano PO Valley), quotata sul listino AIM della Borsa di Londra e attiva da tempo nell’estrazione di idrocarburi in territorio italiano, ha visto raddoppiare i suoi livelli di produzione durante il secondo trimestre dell’anno.

L’output complessivo di gas è passato da 826.000 metri cubi del primo trimestre 2017 a 1,7 milioni di metri cubi nel secondo trimestre dell’anno: un incremento del 104% dovuto principalmente all’avvio delle attività del giacimento Bezzecca, situato a est di Milano, nella Pianura Padana, il cui first oil è stato celebrato lo scorso aprile.

Questo nuovo asset, controllato al 90% tramite Northsun Italia Spa, si affianca al giacimento Sillaro (in provincia di Bologna), che Saffron già controllava e operava al 100%.

Parallelamente, anche i ricavi generati dal contratto di vendita del gas stipulato a suo tempo con Shell Energy Italia sono quasi raddoppiati, segnando un incremento del 93%.

Per quanto riguarda il terzo trimestre 2017, Saffron è ottimista è si aspetta un ulteriore aumento di produzione e ricavi, dovuto al fatto che questa volta l’impatto del Bezzecca, entrato a regime a maggio, si rifletterà sull’intero periodo preso in considerazione.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Petroperù ha avuto un utile lordo di 320 milioni di euro in settembre

La compagnia Petroperú ha chiuso il mese di settembre con un utile lordo di 320 milioni di euro, 200 milioni in più rispetto allo...

Petrobras mantiene la crescita della produzione nel terzo trimestre

Secondo il comunicato di Petrobras, la produzione media di petrolio, GNL e gas naturale ha raggiunto 2,8 milioni di barili di petrolio equivalente al...

La produzione di petrolio in Argentina è scesa del 21% in un mese

Il Segretariato per l'Energia dell'Argentina ha riferito che la produzione di petrolio convenzionale a settembre è stata di 296.514 barili al giorno. Nello stesso mese,...

Brasile. La nuova asta ha venduto solo 5 blocchi su 92

 Il Brasile ha venduto solo cinque dei 92 blocchi offerti con nove società partecipanti, rispetto ai 17 blocchi assegnati nella precedente (2019). Grandi compagnie petrolifere...

Pemex lancia bando di gara per la certificazione delle riserve di idrocarburi

Il dipartimento di produzione e esplorazione della compagnia statale petrolifera Pemex (PEP) è alla ricerca di una agenzia per quantificare e certificare i volumi...