giovedì, Gennaio 20, 2022

Risultati positivi per Petrobras nel primo quadrimestre 2021

Must read

Nel 2021 le esportazioni di PDVSA sono aumentate del 66%

Secondo i dati di PDVSA Il livello medio delle esportazioni di petrolio dal Venezuela ha raggiunto il livello di 628.900 barili al giorno nel...

Argentina. Vaca Muerta potrebbe esportare 13.000 milioni di euro l’anno

Il presidente dell'Istituto Argentino del Petrolio e del Gas (IAPG), ha pubblicato un’analisi dello scenario del settore degli idrocarburi di fronte alla transizione energetica...

Ecuador aumenta le sue vendite annuali di petrolio del 51%

Secondo le cifre annunciate dal Ministero di Energia, il paese ha aumentato le vendite di petrolio del 51%, passando da 4.150 milioni di euro...

Perù. La raffineria di Talara entrerà in servizio ad aprile

La compagnia Petroperú ha annunciato che la nuova raffineria di Talara entrerà in funzione gradualmente a partire dal mese di aprile. Il complesso contribuirà...

Per il primo produttore di petrolio dell’America Latina i risultati del primo trimestre 2021 hanno dimostrato che Petrobras ha mantenuto una solida performance operativa, nonostante l’aggravarsi della pandemia.

La produzione di petrolio, NGL e gas naturale infatti ha raggiunto 2,77 milioni di barili equivalenti di petrolio al giorno (Boed), vale a dire il 3,1% in più rispetto al quarto trimestre 2020, grazie alla piattaforma P-70, che ha contribuito alla crescita di Petrobras e diminuire allo stesso tempo le perdite derivate dalle continue interruzioni dovute ai lavori di manutenzione di alcune piattaforme nei giacimenti del Pre Sale.

Tuttavia il nuovo bollettino statistico ha messo in evidenza che la produzione comparata al 1Q 2020 è diminuita del 5%, a causa dello stop degli investimenti programmati nel corso del 2020 in conseguenza della caduta dei consumi di idrocarburi nel mercato interno.

A causa dell’aggravarsi della pandemia riscontrata anche nel 1Q 2021, Petrobras, si è vista costretta a ridurre il personale nelle piattaforme e vendere parte degli attivi all’estero.

La produzione nei giacimenti di Pre-sale è stata di 1,90 milioni di barili al giorno durante il primo quadrimestre di quest’anno, rappresentando così il 69% della produzione totale rispetto al 63% del 1Q 2020.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Nel 2021 le esportazioni di PDVSA sono aumentate del 66%

Secondo i dati di PDVSA Il livello medio delle esportazioni di petrolio dal Venezuela ha raggiunto il livello di 628.900 barili al giorno nel...

Argentina. Vaca Muerta potrebbe esportare 13.000 milioni di euro l’anno

Il presidente dell'Istituto Argentino del Petrolio e del Gas (IAPG), ha pubblicato un’analisi dello scenario del settore degli idrocarburi di fronte alla transizione energetica...

Ecuador aumenta le sue vendite annuali di petrolio del 51%

Secondo le cifre annunciate dal Ministero di Energia, il paese ha aumentato le vendite di petrolio del 51%, passando da 4.150 milioni di euro...

Perù. La raffineria di Talara entrerà in servizio ad aprile

La compagnia Petroperú ha annunciato che la nuova raffineria di Talara entrerà in funzione gradualmente a partire dal mese di aprile. Il complesso contribuirà...

Messico. Pemex riceverà le chiavi di Deer Park il 20 gennaio

Petróleos Mexicanos (Pemex) assumerà il controllo della raffineria di Deer Park, situata in Texas il 20 gennaio, questo è quanto emerge dalla chiusura dell'accordo...