giovedì, Gennaio 20, 2022

ExxonMobil scopre nuove riserve di petrolio nella Guyana

Must read

Nel 2021 le esportazioni di PDVSA sono aumentate del 66%

Secondo i dati di PDVSA Il livello medio delle esportazioni di petrolio dal Venezuela ha raggiunto il livello di 628.900 barili al giorno nel...

Argentina. Vaca Muerta potrebbe esportare 13.000 milioni di euro l’anno

Il presidente dell'Istituto Argentino del Petrolio e del Gas (IAPG), ha pubblicato un’analisi dello scenario del settore degli idrocarburi di fronte alla transizione energetica...

Ecuador aumenta le sue vendite annuali di petrolio del 51%

Secondo le cifre annunciate dal Ministero di Energia, il paese ha aumentato le vendite di petrolio del 51%, passando da 4.150 milioni di euro...

Perù. La raffineria di Talara entrerà in servizio ad aprile

La compagnia Petroperú ha annunciato che la nuova raffineria di Talara entrerà in funzione gradualmente a partire dal mese di aprile. Il complesso contribuirà...

La compagnia petrolifera americana ha confermato una nuova scoperta di petrolio nelle acque profonde della Guyana con il pozzo Uaru-2, situato nel blocco Stabroek, raggiungendo così un volume complessivo di 9 miliardi di barili equivalenti di petrolio (Boe).

Durante i lavori di esplorazione, la perforazione del pozzo Uaru-2 ha scoperto uno strato di 36,7 m di petrolio di alta qualità. Il nuovo giacimento si trova a una profondità di 1.725 m a circa 11 km a sud del pozzo Uaru-1.

Nel frattempo due mesi fa, ExxonMobil si è assicurata la sesta nave di perforazione, la Noble Sam Croft, con la quale intensificherà le attività di esplorazione al largo della Guyana.

La compagnia americana ha appena avviato il quarto progetto, denominato Yellowtail, situato all’interno del medesimo blocco, che in base ai propri programmi inizierà la produzione verso la fine del 2025.

ExxonMobil inizierà sei progetti produttivi entro il 2027 che richiederanno un massimo di dieci imbarcazioni FPSO per sfruttare il patrimonio petrolifero consolidato in Guyana.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Nel 2021 le esportazioni di PDVSA sono aumentate del 66%

Secondo i dati di PDVSA Il livello medio delle esportazioni di petrolio dal Venezuela ha raggiunto il livello di 628.900 barili al giorno nel...

Argentina. Vaca Muerta potrebbe esportare 13.000 milioni di euro l’anno

Il presidente dell'Istituto Argentino del Petrolio e del Gas (IAPG), ha pubblicato un’analisi dello scenario del settore degli idrocarburi di fronte alla transizione energetica...

Ecuador aumenta le sue vendite annuali di petrolio del 51%

Secondo le cifre annunciate dal Ministero di Energia, il paese ha aumentato le vendite di petrolio del 51%, passando da 4.150 milioni di euro...

Perù. La raffineria di Talara entrerà in servizio ad aprile

La compagnia Petroperú ha annunciato che la nuova raffineria di Talara entrerà in funzione gradualmente a partire dal mese di aprile. Il complesso contribuirà...

Messico. Pemex riceverà le chiavi di Deer Park il 20 gennaio

Petróleos Mexicanos (Pemex) assumerà il controllo della raffineria di Deer Park, situata in Texas il 20 gennaio, questo è quanto emerge dalla chiusura dell'accordo...