sabato, Giugno 22, 2024

Saipem si rafforza in Mediterraneo Orientale: nuova joint-venture con la società cipriota Hyperion Systems Engineering

Must read

Equinor svilupperà due impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord

La Norvegese Equinor si è aggiudicata due contratti per lo sviluppo di altrettanti impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord. Si prevede...

TotalEnergies e NNPCL espandono le perforazioni in Nigeria

Il colosso francese TotalEnergies e la Nigerian National Petroleum Corporation Ltd, società petrolifera nigeriana, detengono la partecipazione della licenza OML 58 con un rapporto...

Shell acquisirà Pavilion Energy

Shell Plc, tramite la sua sussidiaria Shell Eastern Trading Pte. Ltd, ha annunciato l'intenzione di acquisire la società energetica Pavilion Energy, di Singapore, controllata...

Vallourec fornirà i suoi prodotti ad Equinor

Vallourec, azienda francese leader nella soluzione di prodotti tubolari di alto livello per le industrie energetiche e dell'oil&gas ha firmato un accordo della durata...

Saipem rafforza il suo presidio del mercato del Mediterraneo Orientale, area in grande fermento per quanto riguarda la scoperta e lo sfruttamento di nuovi giacimenti di gas offshore, alleandosi con Hyperion Systems Engineering, multinazionale basata a Cipro e attiva nella consulenza ingegneristica al servizio dell’industria energetica.

La due aziende hanno infatti costituito una joint-venture, anch’essa basata a Cipro e denominata Saipem-Hyperion Eastmed Engineering, la cui mission – spiega il contractor italiano in una nota – sarà quella di offrire servizi di consulenza e di ingegneria altamente specializzati per i settori dell’energia e delle infrastrutture nel Mediterraneo orientale. La società offrirà supporto ai clienti che desiderano incrementare le loro attività nella regione fornendo soluzioni innovative, sostenibili e a basso impatto ambientale aiutandoli a raggiungere i loro obiettivi in ambito di transizione energetica.

“Questa joint-venture consente a Saipem di consolidare la propria presenza nell’area Eastmed e di contribuire allo sviluppo dei progetti regionali” ha spiegato Luca Brunetto, Head of Business Development and Commercial Strategies di XSIGHT, la divisione di Saipem dedicata ai servizi di definizione dei progetti. “La partnership con Hyperion, azienda con molti anni di attività e una profonda conoscenza del contesto locale, crea le basi per cogliere nuove opportunità di business e accresce la nostra capacità di fornire servizi in un mercato strategico quale il Mediterraneo orientale”.

Symeon Kassianides, Presidente e CEO di Hyperion Group, ha aggiunto: “Il nostro obiettivo è quello di creare un importante centro di servizi nella regione, che coniughi la vasta e preziosa esperienza di Saipem con il pluriennale successo di Hyperion nella fornitura di soluzioni avanzate e di ingegneria specializzata. La costituzione di questa società consente inoltre di fare un importante passo avanti nel rafforzare la posizione di Cipro come hub di ingegneria e servizi nel Mediterraneo orientale”.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Equinor svilupperà due impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord

La Norvegese Equinor si è aggiudicata due contratti per lo sviluppo di altrettanti impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord. Si prevede...

TotalEnergies e NNPCL espandono le perforazioni in Nigeria

Il colosso francese TotalEnergies e la Nigerian National Petroleum Corporation Ltd, società petrolifera nigeriana, detengono la partecipazione della licenza OML 58 con un rapporto...

Shell acquisirà Pavilion Energy

Shell Plc, tramite la sua sussidiaria Shell Eastern Trading Pte. Ltd, ha annunciato l'intenzione di acquisire la società energetica Pavilion Energy, di Singapore, controllata...

Vallourec fornirà i suoi prodotti ad Equinor

Vallourec, azienda francese leader nella soluzione di prodotti tubolari di alto livello per le industrie energetiche e dell'oil&gas ha firmato un accordo della durata...

Snam soddisfatta dell’indipendenza dal gas russo

Stefano Venier, CEO di Snam, ha partecipato venerdì 14 giugno ad un incontro organizzato dal  MIB Trieste School of Management, di cui egli stesso...