lunedì, Luglio 22, 2024

SI APRE A MILANO LA 18ESIMA EDIZIONE DELLA CONFERENZA NAZIONALE DI AIPnD

Must read

L’importanza della sicurezza informatica e della comunicazione ad essa dedicata

È vero, in questo caso non si è trattato di un attacco di sicurezza informatica. Ma il “piccolo” incidente di percorso capitato a Crowdstrike, una delle più...

Chevron accelera lo sviluppo sfruttando le nuove tecnologie

"Le nuove tecnologie possono fare la differenza nel campo dello sviluppo energetico offshore", dichiara Matt Johnson, specialista nello sviluppo dei giacimenti e nell'ottimizzazione del...

Saipem si aggiudica i lavori per il gasdotto GreenStream

La società energetica Saipem si è aggiudicata un contratto per la sorveglianza e i servizi di intervento sottomarino per il gasdotto GreenStream, che collega...

TotalEnergies vende la sua quota in SPDC JV

TotalEnergies EP Nigeria, controllata africana della multinazionale francese, ha annunciato di aver raggiunto un accordo di compravendita con Chappal Energies - azienda energetica con...

Ha preso il via oggi a Milano (presso l’Una Hotel Expo Fiera) la 18esima edizione della Conferenza Nazionale sulle Prove non Distruttive Monitoraggio Diagnostica, evento organizzato con cadenza biennale da AIPnD (Associazione Italiana Prove non Distruttive), che proprio quest’anno festeggia i 40 anni di attività.

L’organizzazione venne infatti fondata nel maggio 1979 con un duplice obiettivo: da un lato la promozione della ricerca e dello sviluppo tecnologico delle tecniche di controllo; dall’altro la volontà di favorire l’evoluzione di una componente associativa e di condivisione che potesse facilitare ed implementare i rapporti tra le persone e vigilare sulla professionalità delle stesse. Nello stesso anno (precisamente il 29 settembre 1979), venne organizzata a Brescia la prima Conferenza Nazionale sulle Prove non Distruttive (svoltasi poi in diverse sedi tra cui Milano nel 1990, per i 10 anni dell’evento, e Roma nel 2009 per i 30 anni).

Il capoluogo lombardo è stato confermato come location ideale dell’evento (si legge sul programma) dopo il successo dell’edizione 2017, che ha visto la presenza di oltre 1.000 partecipanti iscritti.

La Conferenza di quest’anno, che durerà fino a venerdì 25 ottobre, svilupperà come di consueto le sue due tradizionali anime: da un lato, sessioni scientifiche e workshop tecnici affronteranno differenti tematiche di particolare rilevanza, volte a rispondere alle crescenti esigenze di sviluppo del settore PnD (Aerospaziale – Automotive – Beni Culturali – Civile – Energia – Ferroviario – Fusi, Forgiati e Laminati); dall’altro lato, l’ Esposizione Biennale PnD-MD consentirà l’incontro diretto tra operatori ed addetti ai lavori che forniranno un’ampia panoramica di prodotti e servizi.

Latest article

L’importanza della sicurezza informatica e della comunicazione ad essa dedicata

È vero, in questo caso non si è trattato di un attacco di sicurezza informatica. Ma il “piccolo” incidente di percorso capitato a Crowdstrike, una delle più...

Chevron accelera lo sviluppo sfruttando le nuove tecnologie

"Le nuove tecnologie possono fare la differenza nel campo dello sviluppo energetico offshore", dichiara Matt Johnson, specialista nello sviluppo dei giacimenti e nell'ottimizzazione del...

Saipem si aggiudica i lavori per il gasdotto GreenStream

La società energetica Saipem si è aggiudicata un contratto per la sorveglianza e i servizi di intervento sottomarino per il gasdotto GreenStream, che collega...

TotalEnergies vende la sua quota in SPDC JV

TotalEnergies EP Nigeria, controllata africana della multinazionale francese, ha annunciato di aver raggiunto un accordo di compravendita con Chappal Energies - azienda energetica con...

Scoperto un giacimento di petrolio immenso in Kuwait

La compagnia petrolifera Kuwait Oil Company, dell'omonimo paese emirato, ha annunciato la scoperta di un giacimento incredibilmente vasto nell'offshore al largo dell'Isola Failaka. Stando...