venerdì, Gennaio 21, 2022

SNAM FIRMA UN NUOVO CONTRATTO CON LA GRECA EDA THESS

Must read

Annunciata la possibile multa a Repsol per fuoriuscita di petrolio

Più di 18.000 metri quadrati di spiagge sono state colpite dalla fuoriuscita di circa 6.000 barili di petrolio. I sindaci di Ventanilla e Ancón...

Diminuisce la produzione nel principale asset di Pemex

Il complesso principale di Pemex (Ku-Maloob-Zaap), ha smesso di produrre circa 152.000 barili al giorno durante la prima metà del 2021. Nella prima metà di...

Nel 2021 le esportazioni di PDVSA sono aumentate del 66%

Secondo i dati di PDVSA Il livello medio delle esportazioni di petrolio dal Venezuela ha raggiunto il livello di 628.900 barili al giorno nel...

Argentina. Vaca Muerta potrebbe esportare 13.000 milioni di euro l’anno

Il presidente dell'Istituto Argentino del Petrolio e del Gas (IAPG), ha pubblicato un’analisi dello scenario del settore degli idrocarburi di fronte alla transizione energetica...

Nell’ambito della sua nuova strategia internazionale, SANM ha rafforzato la sua presenza in Grecia,

L’azienda italiana, che opera nella gestione della rete nazionale di trasporto del metano via gasdotto, ha infatti siglato un Memorandum of Understanding (MoU) con EDA Thess, società che svolge il medesimo ruolo in Grecia.

La collaborazione – come spiega SNAM in una nota – riguarderà opportunità di supporto al management e sviluppo dell’infrastruttura di distribuzione gestita dalla società ellenica, in vista dell’ormai imminente apertura del mercato nel Paese.

L’accordo è parte delle attività che SANM ha recentemente avviato tramite la nuova divisione Global Solutions, con lo scopo di valorizzare a livello globale l’expertise e le competenze sviluppati in 75 anni di attività della società sul mercato interno italiano.

In particolare, SANM aiuterà EDA Thess nello sviluppo e nell’implementazione di metodologie e tecnologie per massimizzare l’efficienza delle operazioni, nell’ambito del contesto regolatorio locale.

La Grecia a fine 2016 ha deciso di liberalizzare il mercato del gas, con l’obbiettivo di favorirne lo sviluppo e supportare l’utilizzo di questo combustibile in tutto il paese.

 

 

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Annunciata la possibile multa a Repsol per fuoriuscita di petrolio

Più di 18.000 metri quadrati di spiagge sono state colpite dalla fuoriuscita di circa 6.000 barili di petrolio. I sindaci di Ventanilla e Ancón...

Diminuisce la produzione nel principale asset di Pemex

Il complesso principale di Pemex (Ku-Maloob-Zaap), ha smesso di produrre circa 152.000 barili al giorno durante la prima metà del 2021. Nella prima metà di...

Nel 2021 le esportazioni di PDVSA sono aumentate del 66%

Secondo i dati di PDVSA Il livello medio delle esportazioni di petrolio dal Venezuela ha raggiunto il livello di 628.900 barili al giorno nel...

Argentina. Vaca Muerta potrebbe esportare 13.000 milioni di euro l’anno

Il presidente dell'Istituto Argentino del Petrolio e del Gas (IAPG), ha pubblicato un’analisi dello scenario del settore degli idrocarburi di fronte alla transizione energetica...

Ecuador aumenta le sue vendite annuali di petrolio del 51%

Secondo le cifre annunciate dal Ministero di Energia, il paese ha aumentato le vendite di petrolio del 51%, passando da 4.150 milioni di euro...