venerdì, Ottobre 22, 2021

SNAM PUNTEREBBE AD ENTRARE IN ADRIATIC LNG AL POSTO DI EDISON

Must read

La produzione di petrolio in Argentina è scesa del 21% in un mese

Il Segretariato per l'Energia dell'Argentina ha riferito che la produzione di petrolio convenzionale a settembre è stata di 296.514 barili al giorno. Nello stesso mese,...

Brasile. La nuova asta ha venduto solo 5 blocchi su 92

 Il Brasile ha venduto solo cinque dei 92 blocchi offerti con nove società partecipanti, rispetto ai 17 blocchi assegnati nella precedente (2019). Grandi compagnie petrolifere...

Pemex lancia bando di gara per la certificazione delle riserve di idrocarburi

Il dipartimento di produzione e esplorazione della compagnia statale petrolifera Pemex (PEP) è alla ricerca di una agenzia per quantificare e certificare i volumi...

Il prezzo del petrolio venezuelano è aumentato del 41%

Il prezzo del greggio ha raggiunto lo scorso settembre 54,96 dollari al barile, un prezzo inferiore del 25% rispetto alla media di riferimento dell'insieme...

Il 7,3% di Adriatic LNG, la società che gestisce il rigassificatore offshore di Rovigo, che recentemente Edison ha messo sul mercato potrebbe restare in mani italiane: secondo la testata americana MarineLink, infatti, come potenziale acquirente si sarebbe giù fatta avanti Snam.

Il terminale galleggiante veneto è uno dei tre rigassificatori oggi attivi in Italia, insieme al rigassificatore offshore di Livorno e al terminale terrestre di Paniglaglia (quest’ultimo di proprietà della stessa Snam) e la società di gestione Adriatic LNG è controllata al 70,3% da ExxonMobile, al 22% da Qatar Petroleum e al 7,3% da Edison, che è anche il principale cliente della struttura.

La società italiana, di proprietà del gruppo francese EDF (Électricité de France), nelle scorse settimane ha però ufficialmente confermato la sua intenzione di dismettere la partecipazione, e di aver quindi avviato la ricerca di possibili acquirenti.

Tra questi, secondo la stampa internazionale, ci sarebbe appunto Snam, che al momento non ha confermato le indiscrezioni ma che da tempo intende espandere la propria presenza sul mercato nazionale del GNL, come previsto anche dal suo nuovo piano industriale.

Bisognerà quindi aspettare per capire se eventuali trattative tra Edison e Snam potranno concretizzarsi in un deal vero e proprio, le cui cifre comunque sono ancora da determinare.

Secondo una recente analisi de Il Sole 24 Ore, infatti, il 7,3% di Adriatic LNG avrebbe un valore di circa 159 milioni di euro, mentre il gasdotto che collega la piattaforma con la rete terrestre, anch’esso messo in vendita da Edison, varrebbe ulteriori 32 milioni.

Secondo una fonte citata da MarineLink, però, se l’operazione dovesse concretizzarsi le cifre in ballo potrebbero essere decisamente più alte.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

La produzione di petrolio in Argentina è scesa del 21% in un mese

Il Segretariato per l'Energia dell'Argentina ha riferito che la produzione di petrolio convenzionale a settembre è stata di 296.514 barili al giorno. Nello stesso mese,...

Brasile. La nuova asta ha venduto solo 5 blocchi su 92

 Il Brasile ha venduto solo cinque dei 92 blocchi offerti con nove società partecipanti, rispetto ai 17 blocchi assegnati nella precedente (2019). Grandi compagnie petrolifere...

Pemex lancia bando di gara per la certificazione delle riserve di idrocarburi

Il dipartimento di produzione e esplorazione della compagnia statale petrolifera Pemex (PEP) è alla ricerca di una agenzia per quantificare e certificare i volumi...

Il prezzo del petrolio venezuelano è aumentato del 41%

Il prezzo del greggio ha raggiunto lo scorso settembre 54,96 dollari al barile, un prezzo inferiore del 25% rispetto alla media di riferimento dell'insieme...

Brasile vuole aumentare importazioni di gas e urea dalla Bolivia

Lo stato brasiliano del Mato Grosso ha manifestato l’interesse di acquistare gas naturale e urea della Bolivia, giustificata da una fase di crescita industriale,...