martedì, Dicembre 6, 2022

Tecnimont ottiene un contratto EPC del valore di 430 milioni di euro da Repsol

Must read

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...

Eni si candida in UK per una licenza di stoccaggio di CO2 nel giacimento di Hewett

Eni UK annuncia di aver sottoposto alla North Sea Transition Authority (NSTA) la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento...

YPFB investirà nel sistema di distribuzione del gas naturale di Puerto Suárez

Il sistema di distribuzione del gas naturale andrà a beneficio del settore produttivo della città di Puerto Suárez (al confine con il Brasile), poiché...

Eni compie una nuova importante scoperta di gas a largo di Cipro

Eni annuncia una importante scoperta di gas con il pozzo Cronos-1, nel Blocco 6, a circa 160 chilometri al largo di Cipro, in una...

Repsol e Tecnimont S.p.A., società del Gruppo Maire Tecnimont, leader internazionale dell’impiantistica e delle innovazioni ingegneristiche, hanno firmato un contratto su base EPC (Engineering Procurement Construction) per la realizzazione di un’unità di polipropilene e una di polietilene nel complesso industriale di Sines, in Portogallo, appartenente alla società spagnola del settore dell’oil&gas.

Pierroberto Folgiero, Amministratore delegato del gruppo Maire Tecnimont, ha affermato: “Siamo molto entusiasti di supportare un player importante come Repsol nel suo impegno nell’abilitare l’espansione dell’industria petrolchimica, dando il proprio contributo alla creazione di sostenibilità, benessere e di posti di lavoro qualificati“.

Il contratto, del valore di 430 milioni di euro, prevede tutti i servizi di ingegneria, la fornitura delle attrezzature e materiali, i lavori di installazione e costruzione, ed infine le attività di commissioning e start-up, quest’ultime come parti opzionali.

Siamo onorati di svolgere un ruolo strategico nel più grande investimento degli ultimi dieci anni in Portogalloha successivamente aggiunto Pierroberto Folgierograzie al nostro know-how tecnologico e alle nostre competenze distintive nel gestire progetti innovativi, realizzeremo queste unità di nuova generazione in grado di produrre materiale plastico di alta qualità, destinato ad applicazioni altamente specializzate“.

Il progetto dovrebbe completarsi entro il 2025, con una capacità raggiunta di polipropilene e polietilene stimata intorno alle 300.000 tonnellate all’anno ciascuna.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...

Eni si candida in UK per una licenza di stoccaggio di CO2 nel giacimento di Hewett

Eni UK annuncia di aver sottoposto alla North Sea Transition Authority (NSTA) la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento...

YPFB investirà nel sistema di distribuzione del gas naturale di Puerto Suárez

Il sistema di distribuzione del gas naturale andrà a beneficio del settore produttivo della città di Puerto Suárez (al confine con il Brasile), poiché...

Eni compie una nuova importante scoperta di gas a largo di Cipro

Eni annuncia una importante scoperta di gas con il pozzo Cronos-1, nel Blocco 6, a circa 160 chilometri al largo di Cipro, in una...

ExxonMobil scopre nuove riserve di petrolio

Il quinto progetto nel blocco Stabroek condotto dalla compagnia ExxonMobil, prende di mira i tre grandi giacimenti di Uaru, Mako e Snoek. Il pozzo Snoek-1...