lunedì, Giugno 17, 2024

UNA NUOVA JOINT-VENTURE NEGLI EMIRATI ARABI PER LA ROSETTI MARINO DI RAVENNA

Must read

Vallourec fornirà i suoi prodotti ad Equinor

Vallourec, azienda francese leader nella soluzione di prodotti tubolari di alto livello per le industrie energetiche e dell'oil&gas ha firmato un accordo della durata...

Snam soddisfatta dell’indipendenza dal gas russo

Stefano Venier, CEO di Snam, ha partecipato venerdì 14 giugno ad un incontro organizzato dal  MIB Trieste School of Management, di cui egli stesso...

La joint venture TJN RUWAIS JV si aggiudica il contratto EPC per il progetto Ruwais LNG da ADNOC

Technip Energies, una società leader nel settore dell'ingegneria e della tecnologia per la transizione energetica, nonché leader di una joint venture con JGC e...

Matador Resources si espande nel Permiano

La società energetica indipendente Matador Resources Company, con sede negli Stati Uniti, ha annunciato l'intenzione di voler acquisire una partecipazione di trivellazione nel giacimento...

Il contractor e cantiere navale Rosetti Marino di Ravenna, specializzato nel settore oil&gas, ha deciso di rafforzare la sua presenza negli Emirati Arabi, alleandosi con la società Ali & Sons Marine Engineering Factory (ASMEF), che gestisce uno dei principali cantieri navali di Abu Dhabi, anch’esso focalizzato sull’industria offshore.

Come annunciato dalle due parti, l’azienda italiana e quella emiratina hanno infatti costituito una joint-venture chiamata Rosetti Ali & Sons LLC e basata negli Emirati Arabi Uniti.

L’obbiettivo dei partner è quello di riuscire, tramite le newco, ad incrementare l’acquisizione e l’esecuzione di contratti EPC (Engineering, Procurement & Construction) nel settore oil & gas, onshore e offshore, oltre ad ampliare la propria presenza sul mercato. In questo senso – si legge in una nota ufficiale – Rosetti-Aii & Sons rappresenterà la piattaforma ideale per realizzare gli obiettivi comuni e, al tempo stesso, apporterà valore economico per gli EAU.

L’accordo, concluso di recente, è stato firmato da Shamis Al Dhaheri, Managing Director del Gruppo Ali & Sons Holding LLC e da Stefano Silvestroni, presidente del Consiglio di amministrazione della Rosetti Marino SpA.

Parlando dell’alleanza, Shamis Al Dhaheri, ha sottolineato: “Grazie alle notevoli competenze e infrastrutture di ASMEF e all’esperienza maturata dalla Rosetti Marino in oltre un secolo di attività, nonché alla sua ineccepibile reputazione riconosciuta a livello mondiale, la costituzione della Rosetti-Aii & Sons ci sembra il giusto passo al momento opportuno per creare un nuovo importante player nel mercato degli Emirati Arabi Uniti. La visione pionieristica di Ali & Sons si è rivelata determinante per lo sviluppo dell’economia emiratina e la Rosetti-Aii & Sons andrà ad arricchire il panorama variegato, dinamico e qualitativamente elevato dei servizi che offriamo”.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Vallourec fornirà i suoi prodotti ad Equinor

Vallourec, azienda francese leader nella soluzione di prodotti tubolari di alto livello per le industrie energetiche e dell'oil&gas ha firmato un accordo della durata...

Snam soddisfatta dell’indipendenza dal gas russo

Stefano Venier, CEO di Snam, ha partecipato venerdì 14 giugno ad un incontro organizzato dal  MIB Trieste School of Management, di cui egli stesso...

La joint venture TJN RUWAIS JV si aggiudica il contratto EPC per il progetto Ruwais LNG da ADNOC

Technip Energies, una società leader nel settore dell'ingegneria e della tecnologia per la transizione energetica, nonché leader di una joint venture con JGC e...

Matador Resources si espande nel Permiano

La società energetica indipendente Matador Resources Company, con sede negli Stati Uniti, ha annunciato l'intenzione di voler acquisire una partecipazione di trivellazione nel giacimento...

Uniper taglia i ponti con Gazprom

La compagnia energetica internazionale Uniper, di base a Düsseldorf, ha deciso di risolvere i contratti di fornitura che la legavano alla russa Gazprom, dopo...