mercoledì, Gennaio 20, 2021

A RIMINI IL PRIMO ‘PIENO’ DI BIOGNL A UN CAMION EFFETTUATO IN ITALIA

Must read

Total avanza nella decarbonizzazione: 2,5 miliardi di dollari per rilevare il 20% di Adani Green Energy

Dopo aver abbandonato l’American Petroleum Institute (API), la principale lobby americana dell’industria oil&gas – ritenuta non sufficientemente schierata sui temi ambientali – e sulla...

Total lascia l’American Petroleum Institute (API), la principale lobby USA dell’oil&gas

Il gruppo francese Total ha deciso di abbandonare – prima tra le grandi major internazionali a farlo – l’American Petroleum Institute (API), la principale...

Oil major sempre più ‘lanciate’ sulle rinnovabili: Equinor e BP costruiranno un maxi parco eolico offshore negli USA

La corporation statale norvegese Equinor, la ex Statoil, in partnership con la major britannica BP, è stata scelta per realizzare ed installare un nuovo...

GNL: prezzi record in Asia, ma dopo il picco (ormai vicino) la situazione tenderà a normalizzarsi

A causa di un inverno particolarmente freddo, che ha prosciugato le riserve di gas di molti Paesi, e di un’offerta ridotta ai minimi termini,...

Si è svolto ieri (5 novembre; ndr) a Rimini il primo rifornimento italiano di un camion con bioGNL, ovvero gas naturale liquefatto di origine biologica e non da idrocarburi.

L’operazione, la prima di una serie, è stata trasmessa in diretta vide, nel corso di Ecomondo Digital Edition, sulla pagina Facebook del CIB – Consorzio Italiano di Biogas.

L’Italia è tra i primi Paesi europei a produrre biometano e l’obbiettivo è quello di diventare leader a livello continentale in questo segmento, che – se la sua evoluzione seguirà la traiettoria auspicata – potrà contribuire per il 40% al consumo complessivo di GNL entro 3 anni, consentendo una riduzione del 50% della CO2 connessa all’utilizzo di gas naturale liquefatto come combustibile per autotrazione.

Il bioGNL utilizzato per questo primo rifornimento è stato prodotto dall’azienda agricola della famiglia Toninelli di Lodi, soci del consorzio Biogas, ed è stato trasportato fino al distributori GNL di Vulcangas a Rimini. In questa struttura, in circa 7 minuti, è stato rifornito con 400 litri di carburante un camion Iveco Stralis a GNL.

Dopo questo primo ‘pieno’ ne verranno effettuati altri, sia a Rimini che presso altre stazioni di rifornimento di gas naturale liquefatto del gruppo Vulcagas.

 

 

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Total avanza nella decarbonizzazione: 2,5 miliardi di dollari per rilevare il 20% di Adani Green Energy

Dopo aver abbandonato l’American Petroleum Institute (API), la principale lobby americana dell’industria oil&gas – ritenuta non sufficientemente schierata sui temi ambientali – e sulla...

Total lascia l’American Petroleum Institute (API), la principale lobby USA dell’oil&gas

Il gruppo francese Total ha deciso di abbandonare – prima tra le grandi major internazionali a farlo – l’American Petroleum Institute (API), la principale...

Oil major sempre più ‘lanciate’ sulle rinnovabili: Equinor e BP costruiranno un maxi parco eolico offshore negli USA

La corporation statale norvegese Equinor, la ex Statoil, in partnership con la major britannica BP, è stata scelta per realizzare ed installare un nuovo...

GNL: prezzi record in Asia, ma dopo il picco (ormai vicino) la situazione tenderà a normalizzarsi

A causa di un inverno particolarmente freddo, che ha prosciugato le riserve di gas di molti Paesi, e di un’offerta ridotta ai minimi termini,...

Total investe nei gas rinnovabili acquisendo al connazionale Fonroche Biogaz

La major francese Total ha messo a segno un nuovo investimento sul fronte delle energie rinnovabili, acquisendo la connazionale Fonroche Biogaz, compagnia specializzata nella...