sabato, Settembre 18, 2021

BARILE AI MINIMI: GLENCORE NOLEGGIA LA PIU’ GRANDE PETROLIERA DEL MONDO PER STOCCARE GREGGIO

Must read

Ecuador. I lavori di riparazione dell’unità FCC della raffineria di Esmeraldas sono stati completati

La compagnia statale Petroecuador ha annunciato che i lavori di manutenzione, riparazione e avviamento dell'Unità di cracking catalitico (FCC) della Raffineria Esmeraldas sono stati...

Pemex cancella i contratti con Vitol a causa di uno scandalo di corruzione

La compagnia Petróleos Mexicanos (Pemex) ha annullato tre contratti con Vitol, a causa di un episodio di corruzione negli Stati Uniti che ha coinvolto...

Carburanti sostenibili per il trasporto pubblico – il commento di Andrea Arzà e Assogasliquidi-Federchimica

Andrea Arzà, AD di Liquigas e presidente di Assogasliquidi-Federchimica, è intervenuto in merito al recente invito del Parlamento al Governo nell’estendere l’uso di veicoli...

Costi del gas in aumento e corsa alla transizione ecologica – le posizioni del Premier Draghi e del Ministro Cingolani

Decarbonizzazione e transizione alle energie rinnovabili. Ospite al quindicesimo forum economico italo-tedesco “Ripartiamo con l’Italia”, svoltosi di recente a Cernobbio, il Presidente del Consiglio Mario...

Con il prezzo del greggio crollato ai minimi a causa dell’effetto combinato del calo della domanda asiatica, conseguente all’epidemia di coronavirus, e della decisione dell’Arabia Saudita e di altri membri dell’OPEC di incrementare la produzione come risposta al mancato accordo sul taglio dell’output con la Russia, molti trader si stanno attrezzando per stivare il petrolio acquisto agli attuali bassi prezzi e rivenderlo nei prossimi mesi quando, presumibilmente, il costo del barile sarà tornato su livelli più elevati.

E’ proprio in questa direzione che si sta muovendo Glencore: secondo l’agenzia di stampa Reuters il colosso del trading internazionale basato a Singapore avrebbe infatti noleggiato una delle più grandi petroliere esistenti al mondo per stoccare nelle sue stive petrolio da rivendere in futuro, sfruttando la situazione di mercato definita ‘contango’.

Glencore avrebbe infatti fissato per almeno sei mesi, ad una rata di 37.000 dollari al giorno, la Europe, una delle uniche due petroliere di classe ULCC (Ultra Large Crude Carrier) esistenti, di proprietà della compagnia Euronav (che possiede anche la gemella Oceania) e capace di contenere (e trasportare, di solito) 3 milioni di barili di greggio.

Sempre secondo la Reuters, la scorsa settimana anche la major Shell si era già mossa nella stessa direzione prenotando per tre mesi tre maxi petroliere in grado di trasportare almeno 2 milioni di barili ciascuna, in vista di una vera e propria corsa dei trader ad accaparrarsi tutte le strutture di stoccaggio disponibili sul mercato, siano esse terrestri o, come in questo gaso, galleggianti.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Ecuador. I lavori di riparazione dell’unità FCC della raffineria di Esmeraldas sono stati completati

La compagnia statale Petroecuador ha annunciato che i lavori di manutenzione, riparazione e avviamento dell'Unità di cracking catalitico (FCC) della Raffineria Esmeraldas sono stati...

Pemex cancella i contratti con Vitol a causa di uno scandalo di corruzione

La compagnia Petróleos Mexicanos (Pemex) ha annullato tre contratti con Vitol, a causa di un episodio di corruzione negli Stati Uniti che ha coinvolto...

Carburanti sostenibili per il trasporto pubblico – il commento di Andrea Arzà e Assogasliquidi-Federchimica

Andrea Arzà, AD di Liquigas e presidente di Assogasliquidi-Federchimica, è intervenuto in merito al recente invito del Parlamento al Governo nell’estendere l’uso di veicoli...

Costi del gas in aumento e corsa alla transizione ecologica – le posizioni del Premier Draghi e del Ministro Cingolani

Decarbonizzazione e transizione alle energie rinnovabili. Ospite al quindicesimo forum economico italo-tedesco “Ripartiamo con l’Italia”, svoltosi di recente a Cernobbio, il Presidente del Consiglio Mario...

Edison e Snam insieme a Saipem e Alboran per il Progetto Green Hydrogen Valley in Puglia

Edison e Snam hanno firmato un Memorandum of Understanding (MoU) insieme a Saipem e Alboran Hydrogen, che già avevano sottoscritto un accordo di collaborazione lo...