domenica, Agosto 1, 2021

COMPLETATO IL TRATTO OFFSHORE DEL GASDOTTO TURKSTREAM

Must read

TechnipFMC acquisisce TIOS AS

TechnipFMC ha recentemente comunicato di voler acquisire il restante 49% delle azioni di TIOS AS, la joint venture costituita nel 2018 in collaborazione con...

Saipem – conti in ribasso nel primo semestre 2021 e un piano strategico per guardare al futuro

I risultati del primo semestre 2021. Dopo aver chiuso il primo semestre 2021 con un risultato netto negativo di 779 milioni, attraverso le parole dell’AD...

Iveco fornirà a GLS 120 dei suoi nuovi camion S-WAY alimentati a gas naturale liquefatto

I nuovi camion della gamma S-WAY. Iveco ha recentemente presentato S-WAY, la nuova gamma di veicoli per il trasporto pesante on-road, in grado di offrire...

Eni collabora con BASF per sviluppare bio-propanolo avanzato dagli scarti industriali

Una nuova tecnologia per la filiera dei biocombustibili. La strategia di Eni di sostenere lo sviluppo della filiera dei biocombustibili di “generazione avanzata” continua e...

In anticipo di alcune settimane sui tempi previsti, il contractor olandese Allseas ha completato, e consegnato al committente Gazprom, il tratto offshore del nuovo gasdotto TurkStream.

La nave posatubi Pioneering Spirt, di Allseas, ha portato a termine i lavori di posa delle condotte sui fondali del Mar Nero, e ieri il raggiungimento di questo obiettivo è stato celebrato con un’apposita cerimonia a cui hanno preso parte il Presidente della Repubblica di Turchia Recep Tayyip Erdogan e il Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin.

“La costrizione del gasdotto TurkStream, nuova pipeline che collegherà la Russia con la Turchia attraverso il Mar Nero, entra così nella sua fase finale. I lavori stanno procedendo in anticipo sul programma previsto grazie all’impegno di tutti i soggetti coinvolti: la fine della posa del tratto offshore era infatti schedulata per dicembre, ma è arrivata con diverse settimane di anticipo. L’infrastruttura dovrebbe entrare in attività verso la fine del 2019, garantendo una maggiore sicurezza in termini di approvvigionamenti energetici alla Turchia e ai Paesi dell’Europa sudorientale” ha dichiarato Alexey Miller, Presidente di Gazprom.

 

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

TechnipFMC acquisisce TIOS AS

TechnipFMC ha recentemente comunicato di voler acquisire il restante 49% delle azioni di TIOS AS, la joint venture costituita nel 2018 in collaborazione con...

Saipem – conti in ribasso nel primo semestre 2021 e un piano strategico per guardare al futuro

I risultati del primo semestre 2021. Dopo aver chiuso il primo semestre 2021 con un risultato netto negativo di 779 milioni, attraverso le parole dell’AD...

Iveco fornirà a GLS 120 dei suoi nuovi camion S-WAY alimentati a gas naturale liquefatto

I nuovi camion della gamma S-WAY. Iveco ha recentemente presentato S-WAY, la nuova gamma di veicoli per il trasporto pesante on-road, in grado di offrire...

Eni collabora con BASF per sviluppare bio-propanolo avanzato dagli scarti industriali

Una nuova tecnologia per la filiera dei biocombustibili. La strategia di Eni di sostenere lo sviluppo della filiera dei biocombustibili di “generazione avanzata” continua e...

TotalEnergies annuncia una nuova scoperta di petrolio nel Blocco 58 al largo delle coste del Suriname

A distanza di un anno dalle scoperte di Maka Central e Sapakara West-1, TotalEnergies e Apache Energy, sussidiaria di APA Corporation, hanno annunciato una...