domenica, Settembre 25, 2022

COMPLETATO IL TRATTO OFFSHORE DEL GASDOTTO TURKSTREAM

Must read

Eni compie una nuova importante scoperta di gas a largo di Cipro

Eni annuncia una importante scoperta di gas con il pozzo Cronos-1, nel Blocco 6, a circa 160 chilometri al largo di Cipro, in una...

ExxonMobil scopre nuove riserve di petrolio

Il quinto progetto nel blocco Stabroek condotto dalla compagnia ExxonMobil, prende di mira i tre grandi giacimenti di Uaru, Mako e Snoek. Il pozzo Snoek-1...

Petrobras conclude la vendita dei giacimenti di Ceará

La compagnia petrolifera statale Petrobras, ha affermato in un comunicato di aver concluso la vendita di tutte le sue partecipazioni nei giacimenti onshore di...

Talos Energy e Pemex lavorano a un piano per sviluppare il campo offshore di Zama

La compagnia petrolifera statunitense Talos Energy ha riferito in un rapporto alla Security Exchange Commission che sta lavorando fianco a fianco con Pemex per...

In anticipo di alcune settimane sui tempi previsti, il contractor olandese Allseas ha completato, e consegnato al committente Gazprom, il tratto offshore del nuovo gasdotto TurkStream.

La nave posatubi Pioneering Spirt, di Allseas, ha portato a termine i lavori di posa delle condotte sui fondali del Mar Nero, e ieri il raggiungimento di questo obiettivo è stato celebrato con un’apposita cerimonia a cui hanno preso parte il Presidente della Repubblica di Turchia Recep Tayyip Erdogan e il Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin.

“La costrizione del gasdotto TurkStream, nuova pipeline che collegherà la Russia con la Turchia attraverso il Mar Nero, entra così nella sua fase finale. I lavori stanno procedendo in anticipo sul programma previsto grazie all’impegno di tutti i soggetti coinvolti: la fine della posa del tratto offshore era infatti schedulata per dicembre, ma è arrivata con diverse settimane di anticipo. L’infrastruttura dovrebbe entrare in attività verso la fine del 2019, garantendo una maggiore sicurezza in termini di approvvigionamenti energetici alla Turchia e ai Paesi dell’Europa sudorientale” ha dichiarato Alexey Miller, Presidente di Gazprom.

 

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Eni compie una nuova importante scoperta di gas a largo di Cipro

Eni annuncia una importante scoperta di gas con il pozzo Cronos-1, nel Blocco 6, a circa 160 chilometri al largo di Cipro, in una...

ExxonMobil scopre nuove riserve di petrolio

Il quinto progetto nel blocco Stabroek condotto dalla compagnia ExxonMobil, prende di mira i tre grandi giacimenti di Uaru, Mako e Snoek. Il pozzo Snoek-1...

Petrobras conclude la vendita dei giacimenti di Ceará

La compagnia petrolifera statale Petrobras, ha affermato in un comunicato di aver concluso la vendita di tutte le sue partecipazioni nei giacimenti onshore di...

Talos Energy e Pemex lavorano a un piano per sviluppare il campo offshore di Zama

La compagnia petrolifera statunitense Talos Energy ha riferito in un rapporto alla Security Exchange Commission che sta lavorando fianco a fianco con Pemex per...

Pemex aiuterà a spegnere l’incendio del serbatoio di stoccaggio di petrolio a Cuba

Per ordine del Presidente del Messico, il personale specializzato della compagnia Pemex si è recato a Cuba per aiutare a estinguere l'incendio causato venerdì...