sabato, Giugno 22, 2024

ConocoPhillips acquisirà Marathon Oil

Must read

Equinor svilupperà due impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord

La Norvegese Equinor si è aggiudicata due contratti per lo sviluppo di altrettanti impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord. Si prevede...

TotalEnergies e NNPCL espandono le perforazioni in Nigeria

Il colosso francese TotalEnergies e la Nigerian National Petroleum Corporation Ltd, società petrolifera nigeriana, detengono la partecipazione della licenza OML 58 con un rapporto...

Shell acquisirà Pavilion Energy

Shell Plc, tramite la sua sussidiaria Shell Eastern Trading Pte. Ltd, ha annunciato l'intenzione di acquisire la società energetica Pavilion Energy, di Singapore, controllata...

Vallourec fornirà i suoi prodotti ad Equinor

Vallourec, azienda francese leader nella soluzione di prodotti tubolari di alto livello per le industrie energetiche e dell'oil&gas ha firmato un accordo della durata...

Se l’Europa sta facendo un grande sforzo collettivo per cercare di virare sull’utilizzo di energia pulita ed abbattere le emissioni, gli Stati Uniti continuano a remare a favore del petrolio, del gas e dei combustibili fossili.

È di pochi giorni fa la notizia che ConocoPhillips, azienda petrolifera con sede a Houston, ha deciso di acquisire, per circa 17 miliardi di dollari, un’altra società petrolifera, sempre con sede nella metropoli texana: Marathon Oil.

Leggi anche: Saipem ottiene un nuovo contratto in Angola

Questo accordo consente così a ConocoPhillips, fondata nel 2002 dalla fusione tra Conoco Inc. e Phillips Petroleum Company, di espandersi ulteriormente nei territori dal Texas al Nord Dakota e di avvicinarsi alle altre superpotenze americane come Chevron ed ExxonMobil.

Secondo le stime, la compagnia americana aumenterà il proprio portafoglio di risorse di circa 2 miliardi di barili di petrolio. In attesa delle approvazioni normative, si prevede di concludere l’accordo entro la fine del 2024. Nel frattempo, ConocoPhillips si prepara ad investire oltre 20 miliardi di dollari nei prossimi 3 anni, con più di 7 miliardi solamente nel corso del primo anno effettivo.

OilGasNews.it vi invita alla quarta edizione del PGE – Pipeline&Gas Expo, in programma a Piacenza nel 2026

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Equinor svilupperà due impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord

La Norvegese Equinor si è aggiudicata due contratti per lo sviluppo di altrettanti impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord. Si prevede...

TotalEnergies e NNPCL espandono le perforazioni in Nigeria

Il colosso francese TotalEnergies e la Nigerian National Petroleum Corporation Ltd, società petrolifera nigeriana, detengono la partecipazione della licenza OML 58 con un rapporto...

Shell acquisirà Pavilion Energy

Shell Plc, tramite la sua sussidiaria Shell Eastern Trading Pte. Ltd, ha annunciato l'intenzione di acquisire la società energetica Pavilion Energy, di Singapore, controllata...

Vallourec fornirà i suoi prodotti ad Equinor

Vallourec, azienda francese leader nella soluzione di prodotti tubolari di alto livello per le industrie energetiche e dell'oil&gas ha firmato un accordo della durata...

Snam soddisfatta dell’indipendenza dal gas russo

Stefano Venier, CEO di Snam, ha partecipato venerdì 14 giugno ad un incontro organizzato dal  MIB Trieste School of Management, di cui egli stesso...