sabato, Giugno 22, 2024

Saipem ottiene un nuovo contratto in Angola

Must read

Equinor svilupperà due impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord

La Norvegese Equinor si è aggiudicata due contratti per lo sviluppo di altrettanti impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord. Si prevede...

TotalEnergies e NNPCL espandono le perforazioni in Nigeria

Il colosso francese TotalEnergies e la Nigerian National Petroleum Corporation Ltd, società petrolifera nigeriana, detengono la partecipazione della licenza OML 58 con un rapporto...

Shell acquisirà Pavilion Energy

Shell Plc, tramite la sua sussidiaria Shell Eastern Trading Pte. Ltd, ha annunciato l'intenzione di acquisire la società energetica Pavilion Energy, di Singapore, controllata...

Vallourec fornirà i suoi prodotti ad Equinor

Vallourec, azienda francese leader nella soluzione di prodotti tubolari di alto livello per le industrie energetiche e dell'oil&gas ha firmato un accordo della durata...

In base ad un accordo firmato con Azule Energy Angola, Saipem ha ottenuto un contratto per lo sviluppo del progetto Ndungu Field, che fa parte dell’Agogo Integrated West Hub, situato nell’offshore angolano, a circa 180 km dalla costa.

La società committente è controllata da Azule Energy Holdings Limited, una società controllata da una joint venture formata da Eni e da bp, che ne detengono il 50% ciascuna.

Leggi anche: Fabio Belli è vicepresidente esecutivo e COO di Kerry Project Logistics

Saipem si occuperà di trasporto e installazione di 60 km di condotte rigide a più di un chilometro di profondità, oltre a connettori flessibili e a cavi ombelicali. Per la posa ed il trasporto dovrebbe essere utilizzata la nave di sviluppo sul campo FDS, mentre la costruzione delle condotte verrà effettuata nel cantiere di Ambriz, in Angola.

L’aggiudicazione di questo importante progetto consolida ulteriormente il posizionamento di Saipem in Angola, sia in acque profonde che in acque a basso fondale, attraverso la fornitura di soluzioni innovative ed efficienti per ridurre i tempi di installazione“, si legge nel comunicato di Saipem.

OilGasNews.it vi invita alla terza edizione del PGE2024 – Pipeline&Gas Expo, in programma a Piacenza dal 29 al 31 maggio 2024

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Equinor svilupperà due impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord

La Norvegese Equinor si è aggiudicata due contratti per lo sviluppo di altrettanti impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord. Si prevede...

TotalEnergies e NNPCL espandono le perforazioni in Nigeria

Il colosso francese TotalEnergies e la Nigerian National Petroleum Corporation Ltd, società petrolifera nigeriana, detengono la partecipazione della licenza OML 58 con un rapporto...

Shell acquisirà Pavilion Energy

Shell Plc, tramite la sua sussidiaria Shell Eastern Trading Pte. Ltd, ha annunciato l'intenzione di acquisire la società energetica Pavilion Energy, di Singapore, controllata...

Vallourec fornirà i suoi prodotti ad Equinor

Vallourec, azienda francese leader nella soluzione di prodotti tubolari di alto livello per le industrie energetiche e dell'oil&gas ha firmato un accordo della durata...

Snam soddisfatta dell’indipendenza dal gas russo

Stefano Venier, CEO di Snam, ha partecipato venerdì 14 giugno ad un incontro organizzato dal  MIB Trieste School of Management, di cui egli stesso...