sabato, Settembre 18, 2021

DAL PROSSIMO ANNO ANKORGAZ PRODURRA’ BIO GNL NEL SUO NUOVO STABILIMENTO MILANESE

Must read

Ecuador. I lavori di riparazione dell’unità FCC della raffineria di Esmeraldas sono stati completati

La compagnia statale Petroecuador ha annunciato che i lavori di manutenzione, riparazione e avviamento dell'Unità di cracking catalitico (FCC) della Raffineria Esmeraldas sono stati...

Pemex cancella i contratti con Vitol a causa di uno scandalo di corruzione

La compagnia Petróleos Mexicanos (Pemex) ha annullato tre contratti con Vitol, a causa di un episodio di corruzione negli Stati Uniti che ha coinvolto...

Carburanti sostenibili per il trasporto pubblico – il commento di Andrea Arzà e Assogasliquidi-Federchimica

Andrea Arzà, AD di Liquigas e presidente di Assogasliquidi-Federchimica, è intervenuto in merito al recente invito del Parlamento al Governo nell’estendere l’uso di veicoli...

Costi del gas in aumento e corsa alla transizione ecologica – le posizioni del Premier Draghi e del Ministro Cingolani

Decarbonizzazione e transizione alle energie rinnovabili. Ospite al quindicesimo forum economico italo-tedesco “Ripartiamo con l’Italia”, svoltosi di recente a Cernobbio, il Presidente del Consiglio Mario...

A partire dal 2020 Ankorgaz – gruppo attivo nel trading e nella logistica di gas liquidi, basato a Monaco, fondato e guidato dal giovane imprenditore italiano Antonio Barani – inizierà a produrre 3.000 tonnellate all’anno di biometano, che verrà poi liquefatto e trasformato in bio-GNL.

Lo ha spiegato, intervenendo allo Small Scale LNG Summit che si è svolto a Milano, lo stesso Barani, convinto che il bio-GNL sarà la prossima ‘big thing’ dell’industria (sul tema ha anche scritto un libro di prossima uscita).

“Grazie agli incentivi recentemente introdotti dal Governo con il ‘Decreto Biometano’, l’Italia è sicuramente il ‘place to be’, il posto giusto in cui avviare iniziative in questo settore sfruttando le potenzialità del biogas, che può essere trasformato in bio-GNL e utilizzato come carburante per esempio per i mezzi pesanti. Si tratta di un prodotto totalmente rinnovabile, che si adatta perfettamente al concetto di ‘circular economy’ e che consente di abbattere notevolmente le emissioni di CO2: -83,3% rispetto al diesel, -83% rispetto alla benzina e -78,6% rispetto al CNG (gas naturale compresso)”.

Ankorgaz ha deciso di scommettere su questo nuovo business, puntando una ‘fiche’ non indifferente, ovvero 25 milioni di euro, per acquisire – a marzo 2018 – uno stabilimento per il trattamento dei rifiuti ubicato a soli 15 chilometri da Milano: “A partire del prossimo anno saremo in grado, trattando rifiuti organici, di produrre 3.000 tonnellate all’anno di biometano, che poi grazie ad un impianto di micro-liquefazione trasformeremo in bio-GNL, combustibile completamente ecosostenibile e molto vicino ai potenziali mercati di consumo della Lombardia”.

 

 

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Ecuador. I lavori di riparazione dell’unità FCC della raffineria di Esmeraldas sono stati completati

La compagnia statale Petroecuador ha annunciato che i lavori di manutenzione, riparazione e avviamento dell'Unità di cracking catalitico (FCC) della Raffineria Esmeraldas sono stati...

Pemex cancella i contratti con Vitol a causa di uno scandalo di corruzione

La compagnia Petróleos Mexicanos (Pemex) ha annullato tre contratti con Vitol, a causa di un episodio di corruzione negli Stati Uniti che ha coinvolto...

Carburanti sostenibili per il trasporto pubblico – il commento di Andrea Arzà e Assogasliquidi-Federchimica

Andrea Arzà, AD di Liquigas e presidente di Assogasliquidi-Federchimica, è intervenuto in merito al recente invito del Parlamento al Governo nell’estendere l’uso di veicoli...

Costi del gas in aumento e corsa alla transizione ecologica – le posizioni del Premier Draghi e del Ministro Cingolani

Decarbonizzazione e transizione alle energie rinnovabili. Ospite al quindicesimo forum economico italo-tedesco “Ripartiamo con l’Italia”, svoltosi di recente a Cernobbio, il Presidente del Consiglio Mario...

Edison e Snam insieme a Saipem e Alboran per il Progetto Green Hydrogen Valley in Puglia

Edison e Snam hanno firmato un Memorandum of Understanding (MoU) insieme a Saipem e Alboran Hydrogen, che già avevano sottoscritto un accordo di collaborazione lo...