GIE PUBBLICA LE MAPPE AGGIORNATE DELLE INSTALLAZIONI DI SMALL SCALE GNL E BIOGAS IN EUROPA

L’associazione europea degli operatori di reti per il trasporto e la distribuzione di gas, GIE (Gas Infrastructure Europe), ha pubblicato sul proprio sito internet l’aggiornamento delle mappe europee del gas.

Si tratta nello specifico – spiega Federmetano, che con una nota ha dato notizia di questa iniziativa di GIE – della ‘mappa LNG Small Scale 2020’, che fornisce una panoramica delle infrastrutture e dei servizi disponibili, in costruzione e pianificati in Europa.

“Il LNG usato come carburante nel trasporto marittimo, stradale è la soluzione energetica nelle destinazioni off-grid e si sta diffondendo in tutta Europa” spiega Federmetano. “La mappa del LNG Small Scale su piccola scala GIE fornisce all’industria del GNL e alle parti interessate una panoramica delle infrastrutture e dei servizi disponibili, in costruzione e pianificati in Europa”.

La mappa elaborata da GIE è invece quella del biometano 2020 in Europa, con l’elenco di tutte le installazioni di biometano conosciute e funzionanti nel Vecchio Continente.

“È stata realizzata – scrive Federmetano – con le informazioni raccolte da associazioni nazionali di biogas, agenzie energetiche e aziende. La mappa fornisce dettagli specifici su ciascun impianto di biometano, inclusi il collegamento alla rete del gas, la capacità di immissione, il processo di aggiornamento e la data di inizio dell’operazione. Sono inoltre indicati punti di interconnessione e condutture transfrontalieri. La mappa fornisce ulteriori dati sull’evoluzione del mercato europeo del biometano, la distribuzione di impianti nei paesi europei e le previsioni sulla produzione indigena di gas naturale e biometano in Europa fino al 2037”.

Related posts