giovedì, Gennaio 20, 2022

IEA: le scorte di petrolio tornano a livelli più normali

Must read

Nel 2021 le esportazioni di PDVSA sono aumentate del 66%

Secondo i dati di PDVSA Il livello medio delle esportazioni di petrolio dal Venezuela ha raggiunto il livello di 628.900 barili al giorno nel...

Argentina. Vaca Muerta potrebbe esportare 13.000 milioni di euro l’anno

Il presidente dell'Istituto Argentino del Petrolio e del Gas (IAPG), ha pubblicato un’analisi dello scenario del settore degli idrocarburi di fronte alla transizione energetica...

Ecuador aumenta le sue vendite annuali di petrolio del 51%

Secondo le cifre annunciate dal Ministero di Energia, il paese ha aumentato le vendite di petrolio del 51%, passando da 4.150 milioni di euro...

Perù. La raffineria di Talara entrerà in servizio ad aprile

La compagnia Petroperú ha annunciato che la nuova raffineria di Talara entrerà in funzione gradualmente a partire dal mese di aprile. Il complesso contribuirà...

Dopo quasi un anno di forte limitazione dell’offerta da parte dei paesi dell’OPEC e dei suoi alleati, le scorte petrolifere mondiali che si sono accumulate durante la pandemia, sono tornate a livelli più normali, questo è quanto emerge dall’ultimo rapporto mensile dell’AIE.

I dati infatti dimostrano che nel mese di marzo, le scorte petrolifere hanno accumulato da 25 milioni a 2.951 milioni di barili, riducendo l’eccedenza rispetto alla media quinquennale a soli 1,7 milioni di barili. Le scorte hanno continuato a scendere in aprile a causa dell’aumento della domanda di petrolio.

La stabilità delle scorte era quasi inevitabile poiché l’allentamento delle restrizioni alla mobilità negli Stati Uniti e in Europa, la robusta attività industriale e le vaccinazioni contro il coronavirus hanno posto le basi per un rimbalzo della domanda di petrolio. Tuttavia bisogna considerare che i paesi dell’OPEC hanno prodotto petrolio al di sotto della richiesta del mercato. Di conseguenza i prezzi del petrolio hanno ripreso la loro curva al rialzo da aprile a maggio.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Nel 2021 le esportazioni di PDVSA sono aumentate del 66%

Secondo i dati di PDVSA Il livello medio delle esportazioni di petrolio dal Venezuela ha raggiunto il livello di 628.900 barili al giorno nel...

Argentina. Vaca Muerta potrebbe esportare 13.000 milioni di euro l’anno

Il presidente dell'Istituto Argentino del Petrolio e del Gas (IAPG), ha pubblicato un’analisi dello scenario del settore degli idrocarburi di fronte alla transizione energetica...

Ecuador aumenta le sue vendite annuali di petrolio del 51%

Secondo le cifre annunciate dal Ministero di Energia, il paese ha aumentato le vendite di petrolio del 51%, passando da 4.150 milioni di euro...

Perù. La raffineria di Talara entrerà in servizio ad aprile

La compagnia Petroperú ha annunciato che la nuova raffineria di Talara entrerà in funzione gradualmente a partire dal mese di aprile. Il complesso contribuirà...

Messico. Pemex riceverà le chiavi di Deer Park il 20 gennaio

Petróleos Mexicanos (Pemex) assumerà il controllo della raffineria di Deer Park, situata in Texas il 20 gennaio, questo è quanto emerge dalla chiusura dell'accordo...