martedì, Ottobre 26, 2021

La ceca Renata Vachova al vertice della divisione Sud Europa del gruppo Alfa Laval

Must read

Petroperù ha avuto un utile lordo di 320 milioni di euro in settembre

La compagnia Petroperú ha chiuso il mese di settembre con un utile lordo di 320 milioni di euro, 200 milioni in più rispetto allo...

Petrobras mantiene la crescita della produzione nel terzo trimestre

Secondo il comunicato di Petrobras, la produzione media di petrolio, GNL e gas naturale ha raggiunto 2,8 milioni di barili di petrolio equivalente al...

La produzione di petrolio in Argentina è scesa del 21% in un mese

Il Segretariato per l'Energia dell'Argentina ha riferito che la produzione di petrolio convenzionale a settembre è stata di 296.514 barili al giorno. Nello stesso mese,...

Brasile. La nuova asta ha venduto solo 5 blocchi su 92

 Il Brasile ha venduto solo cinque dei 92 blocchi offerti con nove società partecipanti, rispetto ai 17 blocchi assegnati nella precedente (2019). Grandi compagnie petrolifere...

Si rinnovano i vertici regionali di Alfa Laval, gruppo leader nello scambio termico, nella separazione centrifuga e movimentazione dei fluidi.

Renata Vachova è stata infatti nominata Cluster President per il Sud Europa, che comprende le regioni Adriatic (Italia e Grecia), della quale assume contestualmente il ruolo di Managing Director, Francia e Africa nordoccidentale, e Iberica (Spagna e Portogallo). Nella sua nuova posizione, Vachova subentra a Sergio Hicke, che assume contestualmente l’incarico di Cluster President India, Middle East & Africa.

In Alfa Laval da 27 anni, Renata Vachova è operativa nel suo nuovo ruolo dal 1 febbraio 2021, avendo ricoperto in precedenza numerosi incarichi di alta responsabilità nell’azienda, tra cui quello di Managing Director per la regione Iberica, Managing Director per l’Europa Centrale per 5 anni, dal 2013 al 2018, e prima Regional Service Manager.

“Sono particolarmente felice di assumere questo nuovo, prestigioso incarico in Alfa Laval in un momento nel quale il Sud Europa, e in particolare la regione Adriatic, hanno avviato assieme ai clienti, ai partner e a tutti i colleghi un processo di digital transformation che ci vedrà rafforzare la nostra posizione di mercato e i nostri valori di azienda attenta alla sostenibilità”, ha commentato Renata Vachova. “La pandemia ci ha portato a vivere grandi sfide e cambiamenti radicali ma ci ha anche dato l’opportunità di riflettere su quale sia la strada migliore da seguire per un futuro sostenibile e attento a migliorare le condizioni di vita delle persone di tutto il pianeta. Grazie a un grande portfolio di prodotti, a una profonda conoscenza delle applicazioni e a una radicata cultura di sostenibilità sono convinta che Alfa Laval possa essere tra i protagonisti di una nuova epoca di crescita e miglioramento”.

Renata Vachova – originaria della Repubblica Ceca e laureata in ingegneria meccanica alla Czech Technical University – ricoprirà la nuova posizione dagli uffici italiani del gruppo.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Petroperù ha avuto un utile lordo di 320 milioni di euro in settembre

La compagnia Petroperú ha chiuso il mese di settembre con un utile lordo di 320 milioni di euro, 200 milioni in più rispetto allo...

Petrobras mantiene la crescita della produzione nel terzo trimestre

Secondo il comunicato di Petrobras, la produzione media di petrolio, GNL e gas naturale ha raggiunto 2,8 milioni di barili di petrolio equivalente al...

La produzione di petrolio in Argentina è scesa del 21% in un mese

Il Segretariato per l'Energia dell'Argentina ha riferito che la produzione di petrolio convenzionale a settembre è stata di 296.514 barili al giorno. Nello stesso mese,...

Brasile. La nuova asta ha venduto solo 5 blocchi su 92

 Il Brasile ha venduto solo cinque dei 92 blocchi offerti con nove società partecipanti, rispetto ai 17 blocchi assegnati nella precedente (2019). Grandi compagnie petrolifere...

Pemex lancia bando di gara per la certificazione delle riserve di idrocarburi

Il dipartimento di produzione e esplorazione della compagnia statale petrolifera Pemex (PEP) è alla ricerca di una agenzia per quantificare e certificare i volumi...