mercoledì, Febbraio 28, 2024

Le sanzioni statunitensi bloccano i pagamenti di PDVSA a ENI e Repsol

Must read

Festa di Eni per il primo carico di GNL dal Congo

È in produzione, in Congo, il primo carico di Gas Naturale Liquefatto appartenente al progetto Congo LNG di Eni. A festeggiare il primo carico sono...

Accordo tra Equinor e Deepak Fertilizers per fornitura di GNL

La norvegese Equinor ha firmato un accordo della durata di 15 anni con Deepak Fertilizers, società petrolchimica indiana, per la fornitura di gas naturale...

Cronos-2 estende le partecipazioni di Eni nel Blocco 6

Con un comunicato stampa Eni ha oggi annunciato che la trivellazione effettuata nel pozzo Cronos-2, al largo di Cipro, ha portato i risultati sperati....

Uno studio di Shell ha rivelato che la domanda globale di GNL è destinata a salire

Secondo lo studio “GNL Outlook 2024” effettuato da Shell, la domanda globale di gas naturale liquefatto salirà notevolmente entro il 2040. Il fattore principale di...

Uno dei motivi per cui i governi di Spagna e Italia sono restii a continuare a sostenere le sanzioni imposte dagli Stati Uniti a PDVSA è dovuto al fatto che Repsol ed ENI non possono ricevere petrolio come parte del pagamento per il gas naturale che queste società consegnano al Venezuela proveniente dal giacimento Cardón IV.

Tali operazioni hanno riguardato anche i cosiddetti scambi di petrolio con gasolio, anch’esse incluse nelle restrizioni imposte dagli Stati Uniti, generando fino ad oggi un debito vicino a 1.695 milioni di euro.

Sia Repsol che ENI hanno presentato un’istanza al Dipartimento del Tesoro al fine di ottenere una licenza speciale che permetta loro di ristabilire le loro operazioni di swap con PDVSA, ma il governo di Joe Biden preferisce attendere che Nicolás Maduro dimostri la volontà di sedersi a un tavolo di trattativa con l’opposizione.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Festa di Eni per il primo carico di GNL dal Congo

È in produzione, in Congo, il primo carico di Gas Naturale Liquefatto appartenente al progetto Congo LNG di Eni. A festeggiare il primo carico sono...

Accordo tra Equinor e Deepak Fertilizers per fornitura di GNL

La norvegese Equinor ha firmato un accordo della durata di 15 anni con Deepak Fertilizers, società petrolchimica indiana, per la fornitura di gas naturale...

Cronos-2 estende le partecipazioni di Eni nel Blocco 6

Con un comunicato stampa Eni ha oggi annunciato che la trivellazione effettuata nel pozzo Cronos-2, al largo di Cipro, ha portato i risultati sperati....

Uno studio di Shell ha rivelato che la domanda globale di GNL è destinata a salire

Secondo lo studio “GNL Outlook 2024” effettuato da Shell, la domanda globale di gas naturale liquefatto salirà notevolmente entro il 2040. Il fattore principale di...

La raffineria Sarroch di Saras passa al gruppo Vitol

La società olandese Vitol ha acquisito il 35% delle azioni di Saras, storica azienda italiana attiva nel campo della raffinazione di petrolio fondata dalla famiglia Moratti nel...