sabato, Maggio 15, 2021

L’ENI AFFIDA AL RINA UN CONTRATTO QUADRO PER LA VALUTAZIONE DEGLI IMPIANTI ITALIANI

Must read

Petrobras firma il contratto per la costruzione della settima unità di Búzios

Petrobras ha firmato un contratto con la società Keppel Shipyard Limited per la costruzione della piattaforma P-78, la settima unità che si installerá nel...

Oxy perde 346 milioni di dollari nel primo trimestre

Occidental Petroleum, una delle compagnie Upstream più importanti degli Stati Uniti, ha dichiarato una perdita di 346 milioni di dollari nel primo trimestre 2021. I...

IEA: le scorte di petrolio tornano a livelli più normali

Dopo quasi un anno di forte limitazione dell'offerta da parte dei paesi dell'OPEC e dei suoi alleati, le scorte petrolifere mondiali che si sono...

Shell fa una grande scoperta di petrolio nel Golfo del Messico

Con la perforazione del pozzo Leopard, Shell ha trovato un giacimento di petrolio con uno spessore di oltre 183 metri, in questo momento gli...

Nell’ambito del suo piano di rilancio delle attività italiane, in cui un ruolo determinante av

Impianto di El Gamil

ranno gli investimenti annunciati nell’offshore Adriatico, l’Eni ha deciso di affidare a due società del gruppo RINA, in partnership con Eurocontrol, le attività di “asset integrity management” per gli tutti i suoi impianti italiani.

RINA Services, per le attività di Inspection, D’Appolonia, per gli studi, ed Eurocontrol, per lo svolgimento dei test sugli impianti, si sono infatti aggiudicate, come interlocutore unico, un contratto quadro assegnato dalla oil major italiana, che stringe questa tipologia di accordi con i leader di mercato dei vari segmenti di attività.

In particolare, il contratto avrà come oggetto la valutazione dello stato di integrità delle apparecchiature e degli impianti al fine di garantirne l’operabilità e la durata nel tempo.

Andrea Bombardi, CCO Energy & Infrastructure di RINA Services, ha commentato: “La partnership con Eni è solida e attraverso questo contratto si è ulteriormente rafforzata. Siamo orgogliosi di averlo vinto perché rispecchia le molteplici competenze e servizi che RINA può offrire al mercato dell’energia”.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Petrobras firma il contratto per la costruzione della settima unità di Búzios

Petrobras ha firmato un contratto con la società Keppel Shipyard Limited per la costruzione della piattaforma P-78, la settima unità che si installerá nel...

Oxy perde 346 milioni di dollari nel primo trimestre

Occidental Petroleum, una delle compagnie Upstream più importanti degli Stati Uniti, ha dichiarato una perdita di 346 milioni di dollari nel primo trimestre 2021. I...

IEA: le scorte di petrolio tornano a livelli più normali

Dopo quasi un anno di forte limitazione dell'offerta da parte dei paesi dell'OPEC e dei suoi alleati, le scorte petrolifere mondiali che si sono...

Shell fa una grande scoperta di petrolio nel Golfo del Messico

Con la perforazione del pozzo Leopard, Shell ha trovato un giacimento di petrolio con uno spessore di oltre 183 metri, in questo momento gli...

Il Suriname riceve offerte per meno del 50% delle zone offshore disponibili

Il Suriname ha ricevuto solo 10 offerte delle aree situate nelle acque poco profonde, ricevendo così proposte per 3 degli 8 blocchi che erano...