mercoledì, Maggio 25, 2022

L’ENI SI AFFIDA ANCORA A VROON OFFSHORE NOLEGGIADO DI NUOVO IL PSV VOS PRELUDE

Must read

Eni al primo posto tra le aziende internazionali del settore Oil&Gas

Eni si conferma al primo posto tra le società Oil&Gas internazionali nella classifica del think tank finanziario indipendente Carbon Tracker Initiative che confronta i...

Air Liquide e Lhoist collaborano per ridurre le emissioni di CO2 nell’industria della calce in Francia

Air Liquide ha siglato un Memorandum of Understanding con Lhoist, leader internazionale nel campo minerario, per decarbonizzare l’impianto produttivo di calce di Réty (Francia)...

L’acciaio Oil & Gas di Scandiuzzi sceglie le rough terrain di Terex

Scandiuzzi Steel Constructions, azienda con oltre 50 anni di esperienza nella fornitura di soluzioni ingegneristiche e attrezzature per le costruzioni e l’industria dell’Oil &...

Paolo Gallo (Italgas): “Il piano RePower Eu accelera la transizione ecologica, una sfida enorme per noi distributori”

Paolo Gallo, a.d. Italgas, è intervenuto in merito al programma europeo RePower Eu, ovvero il piano con cui ci si allontanerebbe dalla dipendenza dal...

Dopo aver già usato lo stesso mezzo per una campagna di trivellazioni nel Mare del Nord, durante l’ultimO trimestre del 2019, Eni UK – controllata britannica del gruppo italiano Eni – ha deciso di fissare nuovamente il PSV (Platform Supply Vessel) VOS Prelude, mezzo di proprietà della società Vroon Offshore Services, specializzata nei servizi di supporto all’industria oil&gas a livello globale.

Questa volta, l’Eni ha noleggiato il VOS Prelude per 31 mesi, con opzione per estendere ulteriormente la durata del contratto, e utilizzerà il PSV per un’intensiva campagna di decommissioning di asset offshore nella regione meridionale del Mare del Nord.

Il VOS Prelude, costruito in India nel 2010, batte bandiera olandese ed è operato da VOS Den Helder, controllata olandese di Vroon Offshore Services. Lungo 73 metri, con una stazza lorda di poco più di 2.100 GT, è in grado di ospitare 12 membri dell’equipaggio e altri 8 passeggeri.

Vroon ha fatto sapere di essere “molto contenta che Eni abbia scelto nuovamente il VOS Prelude per le sue prossime operazioni nel Mare del Nord, dopo il precedente incarico. L’assegnazione di questo nuovo contratto conferma la qualità del lavoro svolto dalla nave e dal suo equipaggio durante la campagna dello scorso anno”.

 

 

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Eni al primo posto tra le aziende internazionali del settore Oil&Gas

Eni si conferma al primo posto tra le società Oil&Gas internazionali nella classifica del think tank finanziario indipendente Carbon Tracker Initiative che confronta i...

Air Liquide e Lhoist collaborano per ridurre le emissioni di CO2 nell’industria della calce in Francia

Air Liquide ha siglato un Memorandum of Understanding con Lhoist, leader internazionale nel campo minerario, per decarbonizzare l’impianto produttivo di calce di Réty (Francia)...

L’acciaio Oil & Gas di Scandiuzzi sceglie le rough terrain di Terex

Scandiuzzi Steel Constructions, azienda con oltre 50 anni di esperienza nella fornitura di soluzioni ingegneristiche e attrezzature per le costruzioni e l’industria dell’Oil &...

Paolo Gallo (Italgas): “Il piano RePower Eu accelera la transizione ecologica, una sfida enorme per noi distributori”

Paolo Gallo, a.d. Italgas, è intervenuto in merito al programma europeo RePower Eu, ovvero il piano con cui ci si allontanerebbe dalla dipendenza dal...

Eni sigla un accordo in Congo per l’aumento della produzione e fornitura di GNL

Si è conclusa con successo la missione di Eni in Congo. A Brazzaville, l’amministratore delegato Claudio Descalzi ha firmato una lettera d’intenti con il...