venerdì, Gennaio 27, 2023

L’ENI SI AFFIDA ANCORA A VROON OFFSHORE NOLEGGIADO DI NUOVO IL PSV VOS PRELUDE

Must read

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque pocoprofonde del Golfo

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e nemanterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.La Commissione Nazionale...

Argentina. La giustizia autorizza l'esplorazione in mare aperto

La Corte Federale d'Appello ha autorizzato alla compagnia petrolifera nazionale YPF laripresa della ricerca di gas e petrolio nel mare argentino, stabilendo però che...

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...

Eni si candida in UK per una licenza di stoccaggio di CO2 nel giacimento di Hewett

Eni UK annuncia di aver sottoposto alla North Sea Transition Authority (NSTA) la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento...

Dopo aver già usato lo stesso mezzo per una campagna di trivellazioni nel Mare del Nord, durante l’ultimO trimestre del 2019, Eni UK – controllata britannica del gruppo italiano Eni – ha deciso di fissare nuovamente il PSV (Platform Supply Vessel) VOS Prelude, mezzo di proprietà della società Vroon Offshore Services, specializzata nei servizi di supporto all’industria oil&gas a livello globale.

Questa volta, l’Eni ha noleggiato il VOS Prelude per 31 mesi, con opzione per estendere ulteriormente la durata del contratto, e utilizzerà il PSV per un’intensiva campagna di decommissioning di asset offshore nella regione meridionale del Mare del Nord.

Il VOS Prelude, costruito in India nel 2010, batte bandiera olandese ed è operato da VOS Den Helder, controllata olandese di Vroon Offshore Services. Lungo 73 metri, con una stazza lorda di poco più di 2.100 GT, è in grado di ospitare 12 membri dell’equipaggio e altri 8 passeggeri.

Vroon ha fatto sapere di essere “molto contenta che Eni abbia scelto nuovamente il VOS Prelude per le sue prossime operazioni nel Mare del Nord, dopo il precedente incarico. L’assegnazione di questo nuovo contratto conferma la qualità del lavoro svolto dalla nave e dal suo equipaggio durante la campagna dello scorso anno”.

 

 

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque pocoprofonde del Golfo

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e nemanterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.La Commissione Nazionale...

Argentina. La giustizia autorizza l'esplorazione in mare aperto

La Corte Federale d'Appello ha autorizzato alla compagnia petrolifera nazionale YPF laripresa della ricerca di gas e petrolio nel mare argentino, stabilendo però che...

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...

Eni si candida in UK per una licenza di stoccaggio di CO2 nel giacimento di Hewett

Eni UK annuncia di aver sottoposto alla North Sea Transition Authority (NSTA) la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento...

YPFB investirà nel sistema di distribuzione del gas naturale di Puerto Suárez

Il sistema di distribuzione del gas naturale andrà a beneficio del settore produttivo della città di Puerto Suárez (al confine con il Brasile), poiché...