lunedì, Aprile 22, 2024

L’ENI SI AGGIUDICA NUOVE LICENZE ESPLORATIVE NELL’OFFSHORE DELLA NORVEGIA

Must read

TotalEnergies completa l’acquisto di SapuraOMV in Maesia

Dopo che, alla fine del gennaio 2024, TotalEnergies aveva acquisito il 50% degli interessi di SapuraOMV Upstream Sdn, un operatore indipendente di gas malese,...

Novità al vertice: Maurizio Coratella è il nuovo Vicepresidente di McDermott

Maurizio Coratella, aresino classe 1965, è stato nominato Vicepresidente esecutivo e Direttore operativo di McDermott International Ltd, presso cui presterà servizio a partire dal...

Nuova scoperta di Petrobras in acque profonde

Nel bacino del Potiguar, a circa 190 chilometri da Fortaleza, in Brasile, Petrobras ha scoperto un accumulo di petrolio in acque ultra profonde a...

Pichetto Fratin: “Gas indispensabile fino al 2050”

Nel corso di un'intervista rilasciata dal Ministro dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica Gilberto Pichetto Fratin a Simone Spetia e andata in onda durante la...

Eni, attraverso la controllata norvegese Vår Energi (di cui è azionista di minoranza l’operatore locale HitecVision, con il 30,4%), parteciperà complessivamente in 17 nuove licenze esplorative nell’offshore del Paese scandinavo.

Quello appena annunciato dal ‘cane a sei zampe’ è il risultato del processo di gara definito “Awards in Predefined Areas 2019” (APA), gestito dal Ministero norvegese del Petrolio ed Energia (MPE).

Vår Energi è risultata assegnataria di 7 licenze come Operatore (OP) e di 10 licenze in qualità di partner, spiega la corporation italiana in una nota.  Le licenze sono distribuite su tutte e tre le principali province petrolifere della piattaforma continentale norvegese (NCS): nel Mare del Nord, nel Mar Norvegese e nel Mare di Barents.

In seguito al recente completamento dell’acquisizione degli asset upstream di ExxonMobil in Norvegia, i risultati della procedura APA 2019 rafforzano la posizione di Vår Energi come una delle principali società E&P in Norvegia, si legge ancora nella nota di San Donato Milanese.

Le nuove licenze esplorative si trovano sia in aree attorno ai centri produttivi già operati sia in altre zone, confermando così la strategia di Vår Energi e l’impegno nell’esplorazione della piattaforma continentale norvegese, che costituisce una parte fondamentale della futura crescita organica della società.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

TotalEnergies completa l’acquisto di SapuraOMV in Maesia

Dopo che, alla fine del gennaio 2024, TotalEnergies aveva acquisito il 50% degli interessi di SapuraOMV Upstream Sdn, un operatore indipendente di gas malese,...

Novità al vertice: Maurizio Coratella è il nuovo Vicepresidente di McDermott

Maurizio Coratella, aresino classe 1965, è stato nominato Vicepresidente esecutivo e Direttore operativo di McDermott International Ltd, presso cui presterà servizio a partire dal...

Nuova scoperta di Petrobras in acque profonde

Nel bacino del Potiguar, a circa 190 chilometri da Fortaleza, in Brasile, Petrobras ha scoperto un accumulo di petrolio in acque ultra profonde a...

Pichetto Fratin: “Gas indispensabile fino al 2050”

Nel corso di un'intervista rilasciata dal Ministro dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica Gilberto Pichetto Fratin a Simone Spetia e andata in onda durante la...

TotalEnergies si espande in Texas

La multinazionale francese TotalEnergies ha acquisito il 20% della partecipazione al progetto Dorado nell'ambito del giacimento di gas naturale Eagle Ford, in Texas, detenuto...