domenica, Agosto 1, 2021

L’Eni spinge sulla chimica: accordo Versalis-Bridgestone

Must read

TechnipFMC acquisisce TIOS AS

TechnipFMC ha recentemente comunicato di voler acquisire il restante 49% delle azioni di TIOS AS, la joint venture costituita nel 2018 in collaborazione con...

Saipem – conti in ribasso nel primo semestre 2021 e un piano strategico per guardare al futuro

I risultati del primo semestre 2021. Dopo aver chiuso il primo semestre 2021 con un risultato netto negativo di 779 milioni, attraverso le parole dell’AD...

Iveco fornirà a GLS 120 dei suoi nuovi camion S-WAY alimentati a gas naturale liquefatto

I nuovi camion della gamma S-WAY. Iveco ha recentemente presentato S-WAY, la nuova gamma di veicoli per il trasporto pesante on-road, in grado di offrire...

Eni collabora con BASF per sviluppare bio-propanolo avanzato dagli scarti industriali

Una nuova tecnologia per la filiera dei biocombustibili. La strategia di Eni di sostenere lo sviluppo della filiera dei biocombustibili di “generazione avanzata” continua e...

Versalis, la società chimica del gruppo Eni, e Bridgestone EMIA, leader nel campo delle soluzioni avanzate per la mobilità, hanno siglato un accordo di sviluppo congiunto per attività di ricerca, produzione e fornitura di gomma sintetica con proprietà avanzate.

L’accordo si basa su un modello di Open Innovation, ovvero di attività complementare fra le divisioni di Ricerca e Sviluppo delle due aziende che si concentrerà sullo sviluppo di tecnologie e nuovi gradi di elastomeri, tra cui gomma SBR – Styrene Butadiene Rubber, per la produzione di pneumatici ad alte prestazioni. Versalis farà leva sulle competenze dei centri di ricerca di Ravenna e Ferrara, mentre Bridgestone coinvolgerà il proprio Centro Tecnico Europeo vicino Roma.

Gli elastomeri prodotti da Versalis trovano applicazione nel segmento di mercato premium, distinguendosi per proprietà che garantiscono alte prestazioni degli pneumatici in termini di maneggevolezza di guida sul fondo asciutto e di aderenza sul bagnato. Si distinguono, inoltre, per essere meno soggetti all’abrasione, il che ne garantisce una maggiore durabilità, con il risultato di un prodotto più sostenibile in grado di ridurre il consumo di materie prime nel lungo termine.

“Con questo accordo uniamo le nostre conoscenze tecnologiche a quelle di Bridgestone, leader mondiale del settore, per accelerare lo sviluppo di gradi e applicazioni negli pneumatici al fine di migliorarne le prestazioni, a partire dalla materia prima” ha commentato Adriano Alfani, Amministratore Delegato di Versalis. “Aver avviato un percorso sinergico con un partner di eccellenza della filiera porterà a una nuova spinta innovativa nel settore e al consolidamento di una collaborazione tecnica e commerciale di alto valore”.

“In Bridgestone sappiamo bene che le rivoluzioni innovative e la mobilità sostenibile non sono realizzabili senza un processo di collaborazione” ha dichiarato Emilio Tiberio, Direttore Tecnico e Operativo di Bridgestone EMIA. “Siamo felici di consolidare la nostra partnership con Versalis e abbiamo la certezza che la tecnologia che sapremo creare insieme farà la differenza per le nostre produzioni future”.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

TechnipFMC acquisisce TIOS AS

TechnipFMC ha recentemente comunicato di voler acquisire il restante 49% delle azioni di TIOS AS, la joint venture costituita nel 2018 in collaborazione con...

Saipem – conti in ribasso nel primo semestre 2021 e un piano strategico per guardare al futuro

I risultati del primo semestre 2021. Dopo aver chiuso il primo semestre 2021 con un risultato netto negativo di 779 milioni, attraverso le parole dell’AD...

Iveco fornirà a GLS 120 dei suoi nuovi camion S-WAY alimentati a gas naturale liquefatto

I nuovi camion della gamma S-WAY. Iveco ha recentemente presentato S-WAY, la nuova gamma di veicoli per il trasporto pesante on-road, in grado di offrire...

Eni collabora con BASF per sviluppare bio-propanolo avanzato dagli scarti industriali

Una nuova tecnologia per la filiera dei biocombustibili. La strategia di Eni di sostenere lo sviluppo della filiera dei biocombustibili di “generazione avanzata” continua e...

TotalEnergies annuncia una nuova scoperta di petrolio nel Blocco 58 al largo delle coste del Suriname

A distanza di un anno dalle scoperte di Maka Central e Sapakara West-1, TotalEnergies e Apache Energy, sussidiaria di APA Corporation, hanno annunciato una...