mercoledì, Aprile 21, 2021

L’ITALIA TRA I PRIMI 5 IMPORTATORI AL MONDO DI GNL PROVENIENTE DAGLI USA

Must read

L’Eni studia uno spin-off del business oil&gas in West Africa e Medio Oriente

L’Eni starebbe pensando ad uno spin-off di tutto il business oil&gas di West Africa e Medio Oriente, con l’obbiettivo di raccogliere risorse con cui...

Total rivede i suoi piani per il Sudafrica: stop a nuove esplorazioni e focus sui giacimenti già scoperti

Total ha deciso di rivedere completamente i suoi piani di investimento in Sudafrica, concentrando tempo e risorse nello sfruttamento di due giacimenti recentemente scoperti...

L’Eni ottiene una nuova concessione onshore nell’emirato di Ras Al Khaimah

L’Eni ha ulteriormente rafforzato la sua presenza negli Emirati Arabi con una nuova concessione ‘terrestre’. Il gruppo italiano, tramite la controllata locale Eni RAK, ha...

Petrobras cerca operatori internazionali per assegnare la gestione del terminal di rigassificazione Bahia LNG

Procede il processo avviato dalla corporation petrolifera statale brasiliana Petrobras per affidare la gestione del terminal di rigassificazione offshore Bahia LNG. La procedura, partita nella...

La produzione di gas naturale deli Stati Uniti continua a crescere, e tra i principali compratori del GNL americano c’è anche l’Italia, che si attesta nella top-5 dei buyers internazionali.

A certificare il costante incremento dell’output a stelle e strisce è la EIA (U.S. Energy Information Administration), secondo cui durante il mese di agosto gli USA hanno toccato il loro record di produzione mensile, con una media di 91 miliardi di piedi cubi al giorno, ed anche il primato giornaliero, raggiunto il 19 agosto 2019 con 92,8 miliardi di piedi cubi.

Tra agosto 2018 e agosto 2019, sempre secondo la EIA, la produzione giornaliera è aumentata dell’8% (+ 7,1 miliardi di piedi cubi al giorno) e il trend positivo dovrebbe continuare anche nei prossimi mesi: l’ente americano nel suo ultimo Short-Term Energy Outlook stima infatti che, tra settembre e dicembre 2019, la produzione si attesterà in media su livelli giornalieri pari a 93,4 miliardi di piedi cubi.

Della quota di gas naturale destinata all’export sotto forma di GNL, il 59,5% del totale lo scorso luglio – secondo il Dipartimento dell’Energia americano – è stato acquistato da soli 5 Paesi, tra cui c’è anche il nostro.

Al vertice la Corea del Sud, con 32,7 miliardi di piedi cubi di GNL importati dagli USA lo scorso luglio, seguita dal vicino Messico con 24,2 miliardi di piedi cubi. Il Giappone chiude il podio con 21,2 miliardi di piedi cubi, mentre al quarto posto si trova l’Argentina con 13,1 miliardi di piedi cubi.

Infine, a chiudere la top-5 dei principali importatori mondiali di gas naturale liquefatto di origine americana, c’è l’Italia, che a luglio 2019 ha importato dagli States 10 miliardi di piedi cubi di gas naturale liquefatto.

 

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

L’Eni studia uno spin-off del business oil&gas in West Africa e Medio Oriente

L’Eni starebbe pensando ad uno spin-off di tutto il business oil&gas di West Africa e Medio Oriente, con l’obbiettivo di raccogliere risorse con cui...

Total rivede i suoi piani per il Sudafrica: stop a nuove esplorazioni e focus sui giacimenti già scoperti

Total ha deciso di rivedere completamente i suoi piani di investimento in Sudafrica, concentrando tempo e risorse nello sfruttamento di due giacimenti recentemente scoperti...

L’Eni ottiene una nuova concessione onshore nell’emirato di Ras Al Khaimah

L’Eni ha ulteriormente rafforzato la sua presenza negli Emirati Arabi con una nuova concessione ‘terrestre’. Il gruppo italiano, tramite la controllata locale Eni RAK, ha...

Petrobras cerca operatori internazionali per assegnare la gestione del terminal di rigassificazione Bahia LNG

Procede il processo avviato dalla corporation petrolifera statale brasiliana Petrobras per affidare la gestione del terminal di rigassificazione offshore Bahia LNG. La procedura, partita nella...

PAROLE DI SCIENZA (a cura di Roberto Vacca) Il degrado culturale corrompe il nostro pensare

Se eri considerato una persona colta vari decenni fa , e anche se hai provato ad aggiornarti, ti senti come lo scemo del villaggio...