mercoledì, Maggio 18, 2022

MAIRE TECNIMONT SI ALLEA CON MITSUBISHI PER LA PRODUZIONE DI DERIVATI DEL GAS

Must read

Eni al primo posto tra le aziende internazionali del settore Oil&Gas

Eni si conferma al primo posto tra le società Oil&Gas internazionali nella classifica del think tank finanziario indipendente Carbon Tracker Initiative che confronta i...

Air Liquide e Lhoist collaborano per ridurre le emissioni di CO2 nell’industria della calce in Francia

Air Liquide ha siglato un Memorandum of Understanding con Lhoist, leader internazionale nel campo minerario, per decarbonizzare l’impianto produttivo di calce di Réty (Francia)...

L’acciaio Oil & Gas di Scandiuzzi sceglie le rough terrain di Terex

Scandiuzzi Steel Constructions, azienda con oltre 50 anni di esperienza nella fornitura di soluzioni ingegneristiche e attrezzature per le costruzioni e l’industria dell’Oil &...

Paolo Gallo (Italgas): “Il piano RePower Eu accelera la transizione ecologica, una sfida enorme per noi distributori”

Paolo Gallo, a.d. Italgas, è intervenuto in merito al programma europeo RePower Eu, ovvero il piano con cui ci si allontanerebbe dalla dipendenza dal...

Il gruppo italiano Maire Tecnimont ha stretto un’alleanza con la corporation giapponese Mitsubishi nel settore del gas.

Ad annunciarlo è la stessa Maire, che in una nota spiega come la sua controllata attiva nello sviluppo e commercializzazione di nuove tecnologie per la trasformazione del gas METGAS Processing Technologies abbia sottoscritto un accordo quadro con Mitsubishi Chemical Corporation per la commercializzazione di un pacchetto tecnologico risultante dalla combinazione di tecnologie e know-how delle due parti, volto a produrre derivati del propilene utilizzando gas ricco di metano come materia prima.

Il ‘pacchetto’ abbinerà la tecnologia “Gas to Propylene” di METGAS – sviluppata insieme a Siluria Technologies Inc. – alle tecnologie di MCC per produrre oxo-alcoli, acido acrilico ed estere acrilico. Secondo l’accordo, METGAS coordinerà le attività di licenza del Pacchetto di Tecnologie su scala globale.

Con questo accordo METGAS estende il proprio portafoglio alle tecnologie di downstream del propilene, e permetterà la produzione dei prodotti chimici menzionati in paesi dove l’unica materia disponibile è il gas naturale.

Ad oggi, il consumo totale di propilene per produrre oxo-alcoli, acido acrilico ed estere acrilico rappresenta circa il 15% del mercato globale di propilene, con un tasso annuo di crescita composto (CAGR) del 5% circa.

Pierroberto Folgiero, Amministratore Delegato di Maire Tecnimont, ha commentato: “Con questo accordo espandiamo il portafoglio tecnologico del Gruppo, in linea con la nostra strategia industriale dedicata all’impegno continuo nell’innovazione. Siamo entusiasti di poter lavorare insieme ad un partner prestigioso come MCC e fare leva sulla nostra expertise ad alto contenuto tecnologico nei derivati delle olefine”.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Eni al primo posto tra le aziende internazionali del settore Oil&Gas

Eni si conferma al primo posto tra le società Oil&Gas internazionali nella classifica del think tank finanziario indipendente Carbon Tracker Initiative che confronta i...

Air Liquide e Lhoist collaborano per ridurre le emissioni di CO2 nell’industria della calce in Francia

Air Liquide ha siglato un Memorandum of Understanding con Lhoist, leader internazionale nel campo minerario, per decarbonizzare l’impianto produttivo di calce di Réty (Francia)...

L’acciaio Oil & Gas di Scandiuzzi sceglie le rough terrain di Terex

Scandiuzzi Steel Constructions, azienda con oltre 50 anni di esperienza nella fornitura di soluzioni ingegneristiche e attrezzature per le costruzioni e l’industria dell’Oil &...

Paolo Gallo (Italgas): “Il piano RePower Eu accelera la transizione ecologica, una sfida enorme per noi distributori”

Paolo Gallo, a.d. Italgas, è intervenuto in merito al programma europeo RePower Eu, ovvero il piano con cui ci si allontanerebbe dalla dipendenza dal...

Eni sigla un accordo in Congo per l’aumento della produzione e fornitura di GNL

Si è conclusa con successo la missione di Eni in Congo. A Brazzaville, l’amministratore delegato Claudio Descalzi ha firmato una lettera d’intenti con il...