giovedì, Gennaio 20, 2022

Perù: riprende la produzione di petrolio nella zona settentrionale

Must read

Nel 2021 le esportazioni di PDVSA sono aumentate del 66%

Secondo i dati di PDVSA Il livello medio delle esportazioni di petrolio dal Venezuela ha raggiunto il livello di 628.900 barili al giorno nel...

Argentina. Vaca Muerta potrebbe esportare 13.000 milioni di euro l’anno

Il presidente dell'Istituto Argentino del Petrolio e del Gas (IAPG), ha pubblicato un’analisi dello scenario del settore degli idrocarburi di fronte alla transizione energetica...

Ecuador aumenta le sue vendite annuali di petrolio del 51%

Secondo le cifre annunciate dal Ministero di Energia, il paese ha aumentato le vendite di petrolio del 51%, passando da 4.150 milioni di euro...

Perù. La raffineria di Talara entrerà in servizio ad aprile

La compagnia Petroperú ha annunciato che la nuova raffineria di Talara entrerà in funzione gradualmente a partire dal mese di aprile. Il complesso contribuirà...

Il Blocco 67, situato nella località di Loreto, ha ripreso le sue attività dopo un anno di paralisi a causa dei bassi prezzi del petrolio e della pandemia.

La ripresa della produzione di petrolio nella parte settentrionale del paese, che nei giorni scorsi ha raggiunto il picco di 17.500 barili al giorno è di fondamentale importanza per l’industria petrolifera peruviana.

Fino ad oggi, la produzione in quella zona era garantita solo dalle operazioni del Blocco 95 che appartiene a Petrotal, poiché i blocchi 8 e 192 erano stati completamente interrotti.

La compagnia statale Perupetro nel corso dei prossimi giorni coordinerà con le entità competenti per riportare alla normalità le attività di produzione nei blocchi menzionati. La produzione di petrolio del Blocco 95 nel mese di marzo ha raggiunto 7.100 barili al giorno, ma per aprile è previsto un aumento con l’inizio della perforazione del pozzo Bretagne Norte 7D. Questo pozzo fa parte della campagna di perforazione di 4 pozzi che Petrotal prevede di effettuare quest’anno per aumentare la produzione a oltre 11.000 barili al giorno.

Attualmente la produzione di petrolio in Perù è di 68.000 barili al giorno e di 30 milioni di piedi cubici al giorno di gas naturale.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Nel 2021 le esportazioni di PDVSA sono aumentate del 66%

Secondo i dati di PDVSA Il livello medio delle esportazioni di petrolio dal Venezuela ha raggiunto il livello di 628.900 barili al giorno nel...

Argentina. Vaca Muerta potrebbe esportare 13.000 milioni di euro l’anno

Il presidente dell'Istituto Argentino del Petrolio e del Gas (IAPG), ha pubblicato un’analisi dello scenario del settore degli idrocarburi di fronte alla transizione energetica...

Ecuador aumenta le sue vendite annuali di petrolio del 51%

Secondo le cifre annunciate dal Ministero di Energia, il paese ha aumentato le vendite di petrolio del 51%, passando da 4.150 milioni di euro...

Perù. La raffineria di Talara entrerà in servizio ad aprile

La compagnia Petroperú ha annunciato che la nuova raffineria di Talara entrerà in funzione gradualmente a partire dal mese di aprile. Il complesso contribuirà...

Messico. Pemex riceverà le chiavi di Deer Park il 20 gennaio

Petróleos Mexicanos (Pemex) assumerà il controllo della raffineria di Deer Park, situata in Texas il 20 gennaio, questo è quanto emerge dalla chiusura dell'accordo...