venerdì, Ottobre 22, 2021

SACE PORTA IN MISSIONE IN KUWAIT LE AZIENDE ITALIANE DELLA FILIERA OIL&GAS

Must read

La produzione di petrolio in Argentina è scesa del 21% in un mese

Il Segretariato per l'Energia dell'Argentina ha riferito che la produzione di petrolio convenzionale a settembre è stata di 296.514 barili al giorno. Nello stesso mese,...

Brasile. La nuova asta ha venduto solo 5 blocchi su 92

 Il Brasile ha venduto solo cinque dei 92 blocchi offerti con nove società partecipanti, rispetto ai 17 blocchi assegnati nella precedente (2019). Grandi compagnie petrolifere...

Pemex lancia bando di gara per la certificazione delle riserve di idrocarburi

Il dipartimento di produzione e esplorazione della compagnia statale petrolifera Pemex (PEP) è alla ricerca di una agenzia per quantificare e certificare i volumi...

Il prezzo del petrolio venezuelano è aumentato del 41%

Il prezzo del greggio ha raggiunto lo scorso settembre 54,96 dollari al barile, un prezzo inferiore del 25% rispetto alla media di riferimento dell'insieme...

Le aziende italiane della filiera oil&gas sono partite oggi alla volta del Kuwait, per andare a caccia di clienti nell’ambito di una missione di business matching organizzata da SACE SIMEST (Gruppo CDP) in collaborazione con ICE-Agenzia e l’Ambasciata italiana.

I rappresentanti delle società italiane specializzate nei servizi all’industria energetica, tramite un fitto programma di incontri, si confronteranno con i Procurement Team delle principali filiali della Kuwait Petroleum Corporation e con più di 25 altri potenziali partner locali, e saranno anche coinvolte in seminari su aspetti legali e normativi fondamentali per intrattenere rapporti commerciali nel Paese arabo.

Questa nuova iniziativa di SACE fa seguito alla recente operazione realizzata nell’ambito della “Push Strategy”: per sostenere l’assegnazione di forniture ad aziende italiane, la nostra agenzia di credito all’export ha garantito alla Kuwait National Petroleum Corporation (gruppo KPC) una linea di credito da 625 milioni, subordinata proprio all’organizzazione di incontri con finalità di business matching riservati ad imprese italiane.

L’elevato numero di adesioni – ricorda SACE nella sua nota – è stato reso possibile anche dalla collaborazione di SACE con SupplHI, piattaforma digitale sviluppata per facilitare l’incontro tra offerta e domanda, connettendo fornitori e buyers, di diversi comparti industriali.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

La produzione di petrolio in Argentina è scesa del 21% in un mese

Il Segretariato per l'Energia dell'Argentina ha riferito che la produzione di petrolio convenzionale a settembre è stata di 296.514 barili al giorno. Nello stesso mese,...

Brasile. La nuova asta ha venduto solo 5 blocchi su 92

 Il Brasile ha venduto solo cinque dei 92 blocchi offerti con nove società partecipanti, rispetto ai 17 blocchi assegnati nella precedente (2019). Grandi compagnie petrolifere...

Pemex lancia bando di gara per la certificazione delle riserve di idrocarburi

Il dipartimento di produzione e esplorazione della compagnia statale petrolifera Pemex (PEP) è alla ricerca di una agenzia per quantificare e certificare i volumi...

Il prezzo del petrolio venezuelano è aumentato del 41%

Il prezzo del greggio ha raggiunto lo scorso settembre 54,96 dollari al barile, un prezzo inferiore del 25% rispetto alla media di riferimento dell'insieme...

Brasile vuole aumentare importazioni di gas e urea dalla Bolivia

Lo stato brasiliano del Mato Grosso ha manifestato l’interesse di acquistare gas naturale e urea della Bolivia, giustificata da una fase di crescita industriale,...