lunedì, Aprile 15, 2024

Saipem e Saudi Aramco formano una nuova Joint Venture per progetti EPC onshore in Arabia Saudita

Must read

Novità al vertice: Maurizio Coratella è il nuovo Vicepresidente di McDermott

Maurizio Coratella, aresino classe 1965, è stato nominato Vicepresidente esecutivo e Direttore operativo di McDermott International Ltd, presso cui presterà servizio a partire dal...

Nuova scoperta di Petrobras in acque profonde

Nel bacino del Potiguar, a circa 190 chilometri da Fortaleza, in Brasile, Petrobras ha scoperto un accumulo di petrolio in acque ultra profonde a...

Pichetto Fratin: “Gas indispensabile fino al 2050”

Nel corso di un'intervista rilasciata dal Ministro dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica Gilberto Pichetto Fratin a Simone Spetia e andata in onda durante la...

TotalEnergies si espande in Texas

La multinazionale francese TotalEnergies ha acquisito il 20% della partecipazione al progetto Dorado nell'ambito del giacimento di gas naturale Eagle Ford, in Texas, detenuto...

Saipem e la società di costruzioni saudita Nasser S. Al Hajri Corporation (“NSH”) hanno firmato con Saudi Aramco, nell’ambito dell’iniziativa Namaat Industrial Investment Programs, un accordo per l’esecuzione in Arabia Saudita di progetti EPC onshore da parte di una Joint Venture di nuova costituzione (l’“EPC National Champion”).

L’iniziativa fa seguito al protocollo d’intesa firmato e annunciato a settembre 2021, nell’ambito del Namaat Industrial Investment Programs di Aramco, finalizzato a costituire cosiddetti Campioni Nazionali,  al fine di creare un solido ecosistema industriale, favorire lo scambio di competenze e tecnologia e introdurre nuove opportunità di lavoro.

L’Accordo prevede l’incorporazione della Joint Venture in Arabia Saudita, con competenze e capacità per eseguire in Arabia Saudita l’intera gamma di attività di progetti EPC onshore, massimizzando l’impiego di risorse locali. L’istituzione dell’EPC National Champion – prevista entro la fine del 2022 – è soggetta alla definizione in una fase successiva dei dettagli riguardanti la relativa incorporazione.

Saipem e Aramco hanno una collaborazione di lunga data che include l’esecuzione di un’ampia serie di attività, dall’ingegneria e costruzione onshore e offshore alle attività di perforazione, con impianti onshore e offshore. Inoltre, Saipem e NSH hanno avuto in passato una proficua collaborazione per l’esecuzione di progetti EPC in Arabia Saudita.

L’istituzione dell’EPC National Champion – attraverso la combinazione delle competenze ingegneristiche e di project management di Saipem con le capacità costruttive di NSH – rappresenta l’occasione per migliorare  la presenza di Saipem nel mercato in crescita dell’Arabia Saudita, con nuovo modello operativo ancora più efficiente ed efficace.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Novità al vertice: Maurizio Coratella è il nuovo Vicepresidente di McDermott

Maurizio Coratella, aresino classe 1965, è stato nominato Vicepresidente esecutivo e Direttore operativo di McDermott International Ltd, presso cui presterà servizio a partire dal...

Nuova scoperta di Petrobras in acque profonde

Nel bacino del Potiguar, a circa 190 chilometri da Fortaleza, in Brasile, Petrobras ha scoperto un accumulo di petrolio in acque ultra profonde a...

Pichetto Fratin: “Gas indispensabile fino al 2050”

Nel corso di un'intervista rilasciata dal Ministro dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica Gilberto Pichetto Fratin a Simone Spetia e andata in onda durante la...

TotalEnergies si espande in Texas

La multinazionale francese TotalEnergies ha acquisito il 20% della partecipazione al progetto Dorado nell'ambito del giacimento di gas naturale Eagle Ford, in Texas, detenuto...

McDermott firma un grosso contratto in Malesia

A distanza di 14 anni dal primo progetto malese, McDermott ottiene un nuovo contratto, dal valore compreso tra 1 e 50 milioni di dollari,...